NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Salone di Ginevra 2017, Nissan Qashqai: restyling in formato Micra e guida semiautonoma [FOTO]

Salone di Ginevra 2017, Nissan Qashqai: restyling in formato Micra e guida semiautonoma [FOTO]

Il facelift del modello di maggior successo della casa giapponese debutta al Salone di Ginevra 2017. Pochi ritocchi estetici e tanta tecnologia per il nuovo Nissan Qashqai.

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto nuove, Crossover, Nissan, Nissan Qashqai, Salone auto, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento:

    Il debutto ufficiale l’ha fatto al Salone di Ginevra 2017 il restyling 2018 del Nissan Qashqai, il crossover per eccellenza siglato Nissan. La parte maggiormente interessata è il frontale che ricorda molto quello della Nuova Micra.
    Dopo le foto spia riprese in Spagna che mostravano un muletto in fase avanzata di test, ecco ora tutte le immagini ufficiali e le informazioni a riguardo che vedono anche l’introduzione della guida autonoma: il sistema ProPILOT che gestisce sterzo, acceleratore, freni e consente un viaggio in autostrada senza l’ausilio del conducente. Il ProPILOT si attiva anche con traffico intenso ma a patto che si viaggi su corsia singola.

    Nissan al Salone di Ginevra 2017: intervista a Bruno Mattucci

    Il crossover Nissan Qashqai ha ormai una decina d’anni sulle spalle, poiché la prima generazione venne introdotta nel 2006. Il modello è stato progettato interamente in Europa, sebbene venga venduto anche in Giappone, Australia, Russia e Medio Oriente (e fra poco anche negli USA). Monta motori Renault. Per “Europa” ci riferiamo alla regione geografica, dato che il Qashqai viene assemblato nel Regno Unito, sempre più distante dal continente. La fabbrica si trova a Sunderland; è poi tutto da stabilire cosa accadrà nei prossimi anni, quando l’uscita della UK dall’Unione europea, cioè la Brexit, mostrerà pienamenti i prossimi effetti. Tutto naturalmente dipende dalle politiche fiscali che adotteranno i britannici.
    Il Nissan Qashqai ha riscosso immediatamente un successo commerciale molto importante, al punto che le vendite complessive ormai si avvicinano al milione e mezzo di esemplari. Nel 2014 è stata presentata la seconda generazione, ora quindi siamo al restyling di metà carriera.

    Nuovi fanali anteriori

    A risaltare in questo restyling sono gli inediti gruppi ottici anteriori e posteriori che presentano un design a forma di boomerang. Il frontale e quindi la griglia del radiatore è inedita per Qashqai e ricorda moltissimo quella della Micra, sembra infatti rimodellata per essere adattata alle forme del crossover in questione.
    In listino debuttano nuovi colori per la carrozzeria: il bronzo Chestnut ed il blu Vivid.

    Per un’ottimizzazione del comfort di marcia, il Nuovo Qashqai presenta un lunotto più spesso, ha uno sterzo più maneggevole specialmente per la guida cittadina ed è stato rivisto il comparto sospensioni ed ammortizzatori. I cerchi in lega sono stati tutti aggiornati nel loro design e si presentano in dimensioni che vanno da 17 a 19 pollici di diametro.

    Nissan Qashqai 2018 interni

    Passiamo agli interni. Dentro troviamo un inedito volante con comandi audio, nuovo anche l’impianto audio Bose e novità per il sistema multimediale, rinnovato nell’interfaccia.

    Tuttavia non è l’aspetto estetico la novità più importante anche perché un modello di successo va toccato il meno possibile, a maggior ragione un crossover come Qashqai che ha fatto sfracelli ovunque sia stato venduto al punto che ora è stato introdotto anche sul mercato americano, sebbene con un nome differente (oltreoceano lo hanno chiamato Rogue).
    La novità maggiore è dentro, nel senso dell’apparato tecnologico. Infatti Nissan ha scelto il suo bestseller per introdurre alcune funzionalità di guida semiautonoma, che la casa giapponese chiama Piloted Drive.
    Il Qashqai restyling 2017 viene equipaggiato di dispositivi in grado di prendere il controllo di sterzo, freni e acceleratore, nelle situazioni di traffico autostradale intenso, cioè marcia in colonna con frequenti fermate e ripartenze e non sono permessi cambi di corsia automatici. E’ più che altro un’evoluzione del sistema Safety Shield.

    671

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2017Auto nuoveCrossoverNissanNissan QashqaiSalone autoSalone di Ginevra 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI