Nissan-Renault: smentita la fusione

Nissan-Renault: smentita la fusione

Smentendo un articolo di Nikkei che riportava un'intervista di Carlos Ghosn, Nissan avrebbe smentito la possibilità di una fusione con Renault sotto un'unica Holding

da in Mondo auto, Nissan, Renault
Ultimo aggiornamento:

    nissan renault

    Le case costruttrici Nissan e Renault non si fonderanno per formare un’unica holding. La smentita è stata fornita dall’azienda giapponese, rispondendo a quanto pubblicato recentemente dalla testata giapponese Nikkei, specializzata in notizie del mondo economico. Renault e Nissan sono da anni unite in un gruppo che prevede operazioni comuni in tutto il mondo, ma a quanto sembra almeno per il momento non ci sarebbero piani per un’unione più solida tra le due case costruttrici. Non ci sarà dunque un’unica entità, ma resterà l’alleanza tra i due produttori del Gruppo Renault-Nissan.

    Il presidente ed amministratore delegato del Gruppo Renault-Nissan, Carlos Ghosn, avrebbe dichiarato di essere interessato a unire le due case costruttrici «sotto un unico ombrello».

    Per completare questa transizione verso la fusione tra i due brand, avrebbe proseguito il leader dell’alleanza, ci potrebbero volere da due a tre anni.

    La pressione su Ghosn è stata molto alta nell’ultimo periodo da parte degli azionisti Renault che chiedono una ristrutturazione del capitale del Gruppo, soprattutto per quanto riguarda la suddivisione dei pacchetti azionari che le due aziende possiedono l’una nell’altra.

    Attualmente Renault è in possesso di un’ampia fetta di azioni Nissan, il 43,4%, per un valore di circa 17 miliardi di dollari; a sua volta Nissan possiede il 15% delle azioni di Renault valutate a circa 16 miliardi di dollari. Se realizzata, una simile fusione rappresenterebbe la prima volta di un’operazione simile tra due grandi case costruttrici automobilistiche internazionali.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoNissanRenault
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI