Nissan Skyline inaugura il cofano “salvapedone”

da , il

    E? un po? la cenerentola dei crash test, la sicurezza dei pedoni, mentre gli sforzi delle Case automobilistiche sono quasi sempre volti alla sicurezza attiva e passiva delle vetturema al suo interno.

    Eppure, soprattutto in città, le probabilità di investire un pedone non sono del tutto remote e le conseguenze di un impatto sono spesso tragiche; l?unico sforzo fin?ora fatto dai costruttori riguardo le forme della parte anteriore delle auto, sono quelle che prevedono un andamento più ?dolce?, in modo da evitare sporgenze che possano ferire chi ha la sfortuna di venire in contatto con l?auto.

    Ma si può fare, sicuramente, di più, come ci dimostra Nissan con il ?cofano pop-up?. Il sistema agirebbe alla stregua dell?airbag che si attiverebbe grazie ad un apposito sensore inserito sul paraurti; una frazione di secondo prima dell?impatto, si attiva il sistema che fa aprire il cofano di quel tanto per creare uno spazio salvavita fra il cofano medesimo e il vano motore salvaguardando la ?pelle?dello sfortunato pedone. Certo, non sarà l?optimum, ma se solo si pensa come si costruivano le auto fino ad un ventennio fa, con spigoli vivi e?. ammazza pedone, lo sforzo dei giapponesi è pur sempre apprezzabile.

    A beneficiare dell?innovativa scoperta, la Nissan Skyline, limitatamente alla versione commercializzata nel Sol Levante, da noi, dovremo aspettare chissà quanti pedoni ?impattati? sui cofani delle vetture occidentali!