Nuova Alfa Romeo Milano: motori e allestimenti

La nuova AlfA Romeo Milano si svela un po' di più, ecco i motori, tre benzina e tre diesel e gli allestimenti, progressive e distinctive

da , il

    Nuova Alfa Romeo Milano: motori e allestimenti

    La nuova Alfa Romeo Milano, erede dichiarata della 147, si svela un po’ di più agli alfisti e agli appassionati delle quattro ruote.

    Secondo le ultime dichiarazioni la Alfa Romeo Milano sarà commercializzata con sei motorizzazioni, tre a benzina e tre diesel.

    Come ci si aspetta ragionevolmente dal Gruppo Fiat, non potrà mancare l’ultimo gioiellino, il Multiair 1.4 turbo da 170 cavalli di potenza, che sfrutta una tecnologia avanzata per ridurre i consumi e ridemensionare le emissioni nocive. Probabilmente sarà compreso nella gamma anche il nuovo motore della Alfa Mito, il 1.3 Jtdm, conforme ai nuovi trend sul downsizing. Tra i motori più potenti della gamma potrebbe inserirsi il 1.7 da 235 cavalli, già montato sulle colleghe Alfa del gruppo Fiat. Tra i diesel dovremmo trovare il 1.6 Multijet da 105 cavalli e il 2.0 Multijet da 170 cavalli. La nuova Alfa Romeo Milano sarà disponibile, come Alfa ci ha abituato, con i due allestimenti Progression e Distinctive, con diverse dotazioni di serie.

    Per fortuna l’allestimento più modesto, il Progressive, presenta un buon pacchetto chiavi in mano: sistema DNA, radio con CD e Mp3, spoiler, sistema Start&Stop e altri aggeggi per il comfort e la guidabilità. La Milano, inoltre, si può personalizzare ulteriormente scegliendo tra tre differenti “corredi” per gli interni: Junior, Sport e Sprint. Purtroppo non si sa ancora niente sui prezzi e sulle altre caratteristiche della nuova, attesissima due volumi.

    Bisognerà attendere ancora, precisamente a marzo, quando la Milano farà il suo debutto ufficiale al Salone di Ginevra.