Nuova Aptera 2e: rinviato il lancio

la vettura elettrica che vedete in foto è un nuovo progetto lanciato dalla società californiana, la aptera 2e

da , il

    Nuova Aptera 2e: rinviato il lancio

    Questa specie di navicella spaziale si chiama Aptera 2e ma non decollerà mai. Se non, s’intende, in senso figurato, sfruttando la carica del suo prestante motore elettrico.

    La Casa, Aptera, è una piccola azienda californiana balzata agli onori della cronaca nel 2008, quando ha annunciato al mondo l’imminente lancio della sua stravagante 2e. Le forme sono davvero futuristiche, sorprendenti; tuttavia siamo certi che Aptera non abbia solo voluto stupire quanto offrire un prodotto funzionale, anche a costo di risultare un po’ troppo… originale.

    Si tratta di una biposto dalla inquietante sagoma: se non fosse per le ruote (tre in tutto, due davanti e una dietro) ricorderebbe quella di un rettile preistorico. Più di qualsiasi altra cosa si fanno notare gli enormi parafanghi; sicuramente non saranno d’aiuto in sede di parcheggio. Per il resto siamo ansiosi di conoscere le prestazioni, che saranno certamente interessanti vista l’attenzione mediatica suscitata. Più di un anno fa i vertici aziendali avevano assicurato di essere pronti per avviare la produzione in larga scala e commercializzare la Aptera 2e anche oltre i confini nazionali. Una piccola elettrica per gli ambientalisti più stravaganti, e, immaginiamo, senza famiglia.

    Ma dopo qualche problema con i finanziamenti, la Casa si è trovata a rimandare il lancio della biposto elettrica, che inizialmente era previsto per la fine del 2009. La data fissata è adesso la fine del 2010. Non saranno contenti tutti i clienti che hanno già depositato la caparra per l’acquisto, 4.000 coraggiosissimi automobilisti.

    Oltre alla 2e la Aptera avrebbe in progetto anche una ibrida plug-in e una vettura diesel, entrambre disegnate sulla base della biposto elettrica.

    aptera-2e