Nuova Audi A2 in arrivo?

da , il

    audi a2

    Novità in casa Audi: l’A2 non ha mai avuto un gran successo, forse per la non facile scelta di collocarsi con un prodotto premium in un segmneto basso, forse per alcuni errori di promozione. Certo è che le linee che si vedono nelle foto, convincono, anche per la forte rottura con la precedente monovolumizzata. Ma le novità sono sotto!

    Auto Zeitung suggerisce che, in seguito al probabile avvicinamento tra Audi e Seat, volto a aumentare le sinergie, potrebbe esser prevista la produzione non più con lo spaceframe in alluminio, ma basata sul pianale (denominato PQ 24) già visto sulle cugine Skoda Fabia e Volkswagen Polo: non sarebbe un passo avanti dal punto di vista tecnologico, visto che la struttura in alluminio permetteva un risparmio del 30% del peso, ma comporterebbe minori costi per Audi e forse un prezzo finale minore. Non c’è da aspettarsi che costi come una Polo, perché comunque sarà un prodotto premium, cosa che verrà ricordata già dalle forme della carrozzeria, simili alla attuale A3. La linea, per ora vista solo a 3 porte, comunica sportività ma anche la tipica sobrietà della casa dei quattro anelli. La versione più sportiva, presumibilmente, potrebbe esser motorizzata con lo stesso propulsore che equipaggerà la Golf GT, ovvero con un motore da 1.4 litri dotato di 170cv raggiunti tramite la sovralimentazione doppia di un compressore volumetrico e un turbocompressore a gas di scarico: la A3 è equipaggiata con il 2.0 TFSI della Golf GTI, quindi non sarebbe la prima volta che un (buon) propulsore nato in Volkswagen finisse in un’Audi.

    Se queste son le premesse, val la pena di stare attenti ai prossimi passi di Audi!