Nuova Audi A4: nel 2016 la prossima generazione [FOTO]

Nuova Audi A4: nel 2016 la prossima generazione [FOTO]

Oramai l'attuale generazione dell'Audi A4 è sul mercato già da qualche anno, anche se in realtà non patisce particolarmente il peso degli anni, visto il recente restyling che ne ha leggermente svecchiato la linea

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Audi, Audi A4, Auto nuove, Berline, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento:

    Oramai l’attuale generazione dell’Audi A4 è sul mercato già da qualche anno, anche se in realtà non patisce particolarmente il peso degli anni, visto il recente restyling che ne ha leggermente svecchiato la linea. Tuttavia i manager di Ingolstadt non hanno nessuna intezione di restare a dormire sugli allori e già stanno pensando alla sostituta dell’Audi per eccellenza. Una data: 2016. Non prima di quell’anno vedremo, probabilmente, la nuova Audi A4, che non dovrebbe discostarsi troppo dall’attuale, proprio secondo la tipica filosofia dell’azienda dei Quattro Anelli. Ci sarà la solita versione berlina a tre volumi, nonchè la station wagon denominata Avant e la variante crossover, l’Allroad. Tuttavia sembra che ci sarà un’ulteriore ampliamento della famiglia: la gamma A4 si arricchirà anche dell’Audi A4 Vario, che dovrebbe essere una diretta rivale della recentissima BMW Serie 3 GT.

    La Vario, berlina con il portellone posteriore, sarà realizzata a partire dal pianale dell’Audi A4 riservata al mercato cinese, che si caratterizza per un passo leggermente più lungo.

    Parlando in generale della prossima generazione della vettura di segmento D tedesca, le anticipazioni dicono che dovrebbe avere qualche centimetro in più in termini di passo, ma allo stesso tempo subirà un interessante trattamento dimagrante che le farà perdere circa 100 kg. Tra le motorizzazioni a benzina ci saranno i soliti 1.4 ed 2.0 litri TFSI turbo, il primo probabilmente anche con il sistema di disattivazione dei cilindri per ridurre i consumi.

    L’1.4 dovrebbe avere due livelli di potenza, da 122 e 180 CV, ma può darsi che ci sia anche qualche step intermedio. La gamma delle unità a gasolio vedrà in prima linea i propulsori della famiglia TDI: innanzitutto il 2.0 litri da 150 e 184 cavalli (lo stesso dell’ultima Audi A3), ma anche un più grosso V6 da 3.0 litri con potenze di 218 e 272 cavalli. Ci sarà anche l’Audi S4, il cui motore sei cilindri TFSI da 3.0 litri raggiungerà quota 340 cavalli di potenza massima. A questa gamma che possiamo definire “tradizionale”, si affiancherà anche una nuova versione ibrida plug-in basata sul 2.0 TFSI benzina. Il due litri sarà accoppiato ad due più piccoli motori elettrici, alimentati da batterie agli ioni di litio, che insieme produrranno una potenza di 136 cavalli e garantiranno un sistema di trazione integrale (una delle due unità elettriche alimenta l’asse posteriore). Il cambio della versione Hybrid sarà un automatico ad 8 rapporti.

    Non mancherà, dal punto di vista della dotazione, il sistema di infotainment MMI di ultima generazione, con tanto di schermo tattile a scomparsa al centro della plancia dalle dimensioni molto generose. La strumentazione di bordo sarà probabilmente personalizzabile e non dovrebbe mancare anche l’head up display.

    525

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAudiAudi A4Auto nuoveBerlineSW Station Wagon
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI