Motor Show Bologna 2016

Nuova Audi TT e TTS Roadster 2016: prezzo e scheda tecnica [FOTO]

Nuova Audi TT e TTS Roadster 2016: prezzo e scheda tecnica [FOTO]
da in Audi, Audi TT Roadster, Auto nuove, Auto sportive, Cabrio e spider
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30/11/2016 18:33

    Dopo il lancio della coupé è sbarcata in listino anche l’Audi TT Roadster portandosi al seguito anche la variante più pepata TTS. Entrambe hanno debuttato al Salone di Parigi 2014 e si sono contraddistinte per gli accorgimenti necessari dovuti alla rimozione del tetto. La capote in tessuto si apre in appena 10 secondi, operazione possibile anche in movimento, fino a 50 km/h, e ha una struttura realizzata utilizzando materiali come magnesio, alluminio, acciaio e plastica. Il risultato? Appena 39 kg complessivi e un risparmio di 3 kg rispetto alla precedente generazione di Audi TT Roadster, nonostante un’insonorizzazione e isolamento termico migliorati.

    Rimuovere il tetto ha obbligato i tecnici a irrigidire il telaio, in particolare sui montanti anteriori è stato inserito internamente un altro elemento in acciaio, mentre sotto al vano motore e a quello del bagagliaio, due strutture in acciaio contribuiscono a mantenere elevati gli standard di rigidità torsionale. Operazioni che hanno portato la roadster a pesare 1320 kg con il motore 2.0 Tfsi, decisamente meno dei 1380 kg della precedente generazione. Telaisticamente è stata modificata anche la zona tra sedili e bagagliaio, con l’aggiunta di un “muro” sul quale sono stati ancorati i due roll-bar. Restando in tema di capacità di carico e bagagliaio, grazie al sistema di chiusura della capote non si intaccano i 280 litri a disposizione, che restano invariati sia viaggiando con capote aperta che chiusa. Si perdono appena 10 litri nel confronto con la coupé. Le dimensioni restituiscono una lunghezza inferiore di un paio di centimetri, nel confronto tra la nuova Audi TT Roadster e la vecchia: 4 metri e 17, con un passo di 2 metri e 50, incrementato di 37 millimetri. Lo stile, inevitabilmente, evolve i concetti della coupé, rispetto alla quale suggerisce un posteriore forse più leggero e filante, merito della rimozione del lunotto. I tratti spigolosi restano tutti, a partire dal frontale, con i gruppi ottici incastonati nel taglio sotto il cofano motore e offerti anche con la tecnologia Matrix led, disponibile nei mesi successivi al lancio.

    La TTS si differenzia dalla TT con motore turbo benzina 2 litri o turbodiesel, per un assetto ribassato di 10 millimetri, il pacchetto S-Line di serie e i cerchi in lega da 18 pollici al posto di quelli da 17. A scelta, si può optare per diametri fino a 20 pollici. Le specifiche tecniche del 2 litri Tfsi, oltre ai 310 cavalli, restituiscono 380 Nm di coppia, una velocità massima di 250 km/h e lo zero-cento bruciato in 4″9. Più prestazionale ancora la TT RS con un vigoroso 2.5 litri sotto al cofano capace di una potenza massima di 400 cavalli: 250 chilometri orari di velocità massima autolimitata, 3,9 secondi per passare da 0 a 100, 11,8 chilometri con un litro di consumi dichiarati e 194 grammi di CO2 per chilometro. Gli altri due motori a benzina della “normale” TT Roadster sono un 1.8 TFSI da 179 cavalli capaci di una velocità massima di 237 chilometri orari e scatto da 0 a 100 effettuato in 7,2 secondi, altrimenti si passa ai 2 litri TFSI da 230 cavalli di potenza massima forti di una velocità massima autolimitata a 250 chilometri orari per uno scatto da 0 a 100 effettuato in 6,2 secondi, mentre per la “quattro” con cambio S tronic si passa ad uno scatto effettuato in 5,6 secondi. I consumi sono rispettivamente di 16,9 chilometri con un litro per la 1.8 di cilindrata, altrimenti 16,7 chilometri con un litro per la 2.0 e 14,9 km/l per la 2.0 quattro S tronic. Particolarmente interessanti sono, invece, i consumi della TT Roadster 2.0 Tdi da 184 cavalli e 380 Nm: la Casa dichiara i 23,3 chilometri con un litro per emissioni di 114 grammi di CO2 per chilometro con prestazioni che parlano di una velocità massima di 237 chilometri orari per uno scatto da 0 a 100 effettuato in 7,3 secondi. A bordo si conferma l’impianto della TT coupé, con un sistema MMi rivisto e ottimizzato, specialmente nei controlli vocali, e il Virtual Cockpit da 12.3 pollici. A richiesta sarà possibile scegliere sedili sportivi con poggiatesta riscaldabili e il deflettore elettrico tra i due sedili.

    Listino prezzi

    ROADSTER: Benzina: Audi TT Roadster 1.8 TFSI 179 cavalli 39.450 Euro Audi TT Roadster 2.0 TFSI 230 cavalli 44.950 Euro Audi TT Roadster 2.0 TFSI 230 cavalli quattro S tronic 49.950 Euro Audi TTS Roadster 2.0 TFSI 310 cavalli quattro 56.950 Euro Audi TTRS Roadster 2.5 TFSI 400 cavalli quattro S tronic 76.400 Euro Diesel: Audi TT Roadster 2.0 TDI 184 cavalli ultra 44.500 Euro

    801

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI