NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuova Chevrolet Cruze 2015: la seconda generazione al Salone di Pechino [FOTO]

Nuova Chevrolet Cruze 2015: la seconda generazione al Salone di Pechino [FOTO]

Debutto ufficiale per la nuova Chevrolet Cruze 2015

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Berline, Chevrolet, Chevrolet Cruze, Salone auto, Salone di Pechino 2016
Ultimo aggiornamento:

    C’era una volta la Daewoo, il costruttore coreano che nella prima metà degli anni Duemila è stato ribattezzato in Chevrolet, prima sul mercato europeo, poi anche nel mercato locale. Logicamente non ha niente a che vedere con le celebri Chevy americane, ma si tratta di vetture realizzate dalla cosiddetta GM Korea. Da quando c’erano sulle strade le Daewoo, il marchio ha fatto parecchia strada. Restano validi i valori iniziali, come il rapporto qualità prezzo conveniente, ma a questo si è aggiunto un grande passo in avanti in termini di stile. La vettura che incarna al meglio questo progresso è indubbiamente la Chevrolet Cruze, la berlina nata nel 2009 come tre volumi per la famiglia, declinata poi anche nelle varianti hatchback e station wagon. Nonostante il suo stile sia ancora gradevole tutt’oggi, in Chevrolet hanno già pensato al nuovo modello. Parlando di nuovo modello, dopo averne visto le foto spia senza camuffature, la seconda generazione si fa ammirare dal vivo al Salone di Pechino 2014 in tante foto.

    Non lasciatevi spaventare dal fatto che la nuova Chevrolet Cruze 2015 debutti in occasione dell’Auto China 2014 di Beijing. La vettura non sarà destinata solo al mercato cinese, come spesso accade, ma si tratta del modello globale che entro i prossimi 18 mesi arriverà nei concessionari nordamericani ed europei.

    Il passo in avanti in termini di stile è notevole, in questo senso la Cruze 2 si conferma moderna e piacevole, con un nuovo look nel frontale, scandito da una grossa presa d’aria centrale trapezoidale e da gruppi ottici appuntiti.

    Sulla fascia paraurti, negli elementi laterali, ci sono anche due strisce di luci diurne a LED, tanto care agli automobilisti europei. Il logo Chevrolet è posizionato al centro di una sottile mascherina nera, mentre sul cofano spiccano due protuberanze longitudinali. Il posteriore sembra mancare un po’ di originalità, con una fanaleria a sviluppo orizzontale che sa di già visto, anche se il disegno interno è gradevole. Carina la soluzione della cromatura che sottolinea in un certo senso il bordo inferiore dei fari e la parte superiore del portatarga.

    Guardandola negli interni, ci accorgiamo di un piacevole miglioramento in termini di stile e qualità. Sull’esemplare fotografato i sedili sono rivestiti in pelle color biscotto, mentre la plancia è decorata con plastiche con finitura lucida e da numerosi accenti in metallo satinato. Al centro della consolle spicca anche uno schermo del sistema multimediale dalle dimensioni maggiori rispetto a prima.

    La Cruze riservata al mercato cinese sarà venduta con un quattro cilindri a benzina da 1.5 litri, capace di 113 cavalli (83 kW) e 146 Nm, insieme ad un 1.4 litri turbo benzina da 150 cavalli (110 kW) e 235 Nm. A seconda del motore il cambio può essere un manuale a cinque o sei marce, così come si può optare in opzione per il sequenziale automatico a sette velocità.

    Possiamo facilmente aspettarci un listino articolato in modo differente per la versione europea, specialmente per quanto riguarda la presenza di motorizzazioni turbodiesel.

    523

    Salone di Pechino 2014, le auto esposte
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2015Auto nuoveBerlineChevroletChevrolet CruzeSalone autoSalone di Pechino 2016
    PIÙ POPOLARI