Motor Show Bologna 2016

Nuova Citroen C1, arriva la Garmin Vivofit: dimensioni, prezzi e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

Nuova Citroen C1, arriva la Garmin Vivofit: dimensioni, prezzi e caratteristiche [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2016, Auto Neopatentati, Auto nuove, Citroen, Citroen C1, City car, Video Auto
Ultimo aggiornamento: Martedì 15/11/2016 15:18

    Citroen C1 Garmin Vivofit

    Tre o cinque porte, motore Vti 68 o 82 cavalli. Nuova Citroen C1 Garmin Vivofit si presenta con queste possibili alternative alla voce carrozzeria e propulsore. Praticamente copre l’intera gamma della citycar, lasciando fuori unicamente la variante con capote in tela Airscape. Non si tratta solo di una personalizzazione stilistica, di qualche logo in più qua e là, la Garmin Vivofit genera un vantaggio per il cliente di oltre 500 euro sul prezzo finale, merito dei tanti accessori in più aggiunti all’allestimento intermedio Feel. Infatti, di serie troviamo il navigatore satellitare con mappe europee, l’infotainment con schermo da 7 pollici e compatibilità Mirror Screen, i cerchi in lega da 15 pollici, il bluetooth, i comandi vocali e il pack per gli interni Color White, oltre a diverse possibili soluzioni bicolore per la carrozzeria: il tetto Ink Black, Silver Grey o Lagoon Blue, si potrà abbinare ai colori carrozzeria Love Red, Silver Grey, Jelly Red, Polar White e Lagoon Blue, a seconda della tinta preferita per il tetto.

    Nuova Citroen C1 2014

    In più, per tenersi in forma, ai clienti verrà regalata una fitness band Garmin Vivofit, con la quale monitorare l’attività fisica quotidiana, dai chilometri percorsi a piedi alle calorie bruciate, fino alle ore di sonno. I prezzi di Citroen C1 Garmin Vivofit partono da 12.450 euro in versione 3 porte con motore 68 cavalli benzina, 500 euro in più per la cinque porte. Con motore 1.0 82 cavalli Vti, invece, si parte da 12.950 euro e si arriva a 13.450 euro con carrozzeria cinque porte.

    E’ tutta nuova rispetto a prima la Citroen C1 2014. Debutta nel mercato italiano con nuove motorizzazioni, un design inedito e sempre in stetta collaborazione con Peugeot che propone la 108 e con Toyota che annuncia l’arrivo della Aygo. Come era stato ampiamente anticipato dalle case, le tre citycar si differenziano maggiormente nello stile rispetto a quanto non accadesse in passato. Stile I designer hanno ricevuto maggiori libertà e meno costrizioni produttive: in questo modo la nuova Citroen C1, così come la 108 del resto, è più conforme al family feeling della casa, ma è anche più personale e graziosa. Lo stile esterno si ispira nella parte frontale al corso stilistico introdotto dalla nuova Citroen C4 Picasso, con gruppi ottici sdoppiati: una parte è accolta da un proiettore circolare, mentre altre funzioni sono svolte dalla fascia superiore. A questo dobbiamo ancora aggiungere le due strisce di LED verticali, poste ai lati della fascia paraurti. Una grossa bocca centrale nera è l’elemento principale della vista anteriore. Guardandola lateralmente, la Citroen C1 2014 ci ricorda un po’ la sorella maggiore C3, specialmente nell’andamento degli sportelli e per quanto riguarda le proporzioni. La parte posteriore strizza, invece, l’occhio al modello precedente con il portellone in vetro, ai cui lati sono stati posizionati i fanali, con una geometria interna simile a quella della DS3. La nuova francesina si veste di otto tinte esterne: Ink Black, Silver Grey, Graphite Grey, Olive Brown, Polar White, Smalt Blue, Love Red e Sunrise Red. Ma non ci si è limitati solo a questo: come per altre concorrenti, anche la C1 sarà acquistabile in variante bicolore, per la massima personalizzazione. Al lancio ci saranno due abbinamentio specifici, con il tetto in una tinta diversa dal resto della carrozzeria. Ci sarà anche l’interessante versione Airscape, dotata di un tetto in tela scorrevole dalle dimensioni abbondanti (800 mm x 760 mm), facile da usare e comandato elettricamente. Interni Gli interni possono contare su di una plancia minimalista vivacizzata da tocchi di colore (sul profilo del sistema multimediale, sulle modanature degli aeratori e sulla base della leva del cambio). I pannelli delle porte sono in tinta con la carrozzeria. Dispone anche di numerosi vani portaoggetti, distribuiti nell’abitacolo, che la rendono più pratica. Il bagagliaio può contenere fino a 196 litri, mentre con i sedili posteriori ripiegati il volume del bagagliaio arriva a 780 litri. Disponibile sia con carrozzeria a cinque che a tre porte, la nuova Citroen vanta dimensioni a prova di città: lunghezza di 3,47 metri, larghezza di 1,62 metri ed altezza di 146 centimetri.

    Sistema multimediale e accessori
    Citroen C1 2014 posteriore

    Si va arricchendo il ventaglio di optional disponibili per la C1. La citycar può essere equipaggiata dal nuovo Touch Pad 7’’ per gestire tutte le funzioni multimediali: radio, telefono, lettore video, computer di bordo. Molto intelligente è anche la funzione Mirror Screen, che permette di duplicare e comandare dal Touch Pad 7” il contenuto dello smartphone. È sufficiente verificare la compatibilità del proprio smartphone, installare l’applicazione che permette lo scambio di dati, e collegarlo alla porta USB del veicolo. C’è anche il Keyless Access&Start, la funzione permette l’accesso e l’avviamento del motore continuando a tenere la chiave elettronica in tasca. Viene anche introdotto il sistema per la partenza assistita su pendenza Hill Assist, proposto di serie. Su pendenze superiori al 3% questa funzione blocca automaticamente il veicolo per 2 secondi, permettendo quindi di ripartire in tranquillità. Motori La nuova Citroen C1 2014 offre 2 motorizzazioni benzina di ultima generazione. Si apre con il 1.0 VTi 69 cavalli e salendo di livello c’è l’1.2 litri VTi, motore 3 cilindri da 82 cavalli, prodotto in Francia ed ereditato da altri modelli del gruppo PSA. Le prestazioni parlano rispettivamente di 157 e 170 chilometri orari come punta massima e scatti da 0 a 100 effettuati in 14.3 e 11 secondi netti. I consumi e le emissioni nel misto stanno invece a 24,4 chilometri con un litro per i 1.0, che possono arrivare a 26,3 per quelli e-VTi altrimenti sono di 23,3 chilometri con un litro i consumi delle 1.2; le emissioni stanno rispettivamente a 95, 88 e 99 grammi di CO2 emessi per chilometro. Prezzi Benzina: Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Live 3p 9.950 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Feel 3p 11.350 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Shine 3p 12.350 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Feel Airscape 3p 12.500 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Feel Edition Airscape 3p 12.900 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Shine Airscape 3p 13.350 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Feel Start&Stop 3p 11.600 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Shine Start&Stop 3p 12.600 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Feel Airscape Start&Stop 3p 12.750 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Feel Edition Airscape Start&Stop 3p 13.150 Euro Citroen C1 1.0 VTi 69 cavalli Shine Airscape Start&Stop 3p 13.600 Euro Citroen C1 1.2 PureTech 82 cavalli Feel 3p 11.850 Euro Citroen C1 1.2 PureTech 82 cavalli Shine 3p 12.850 Euro Citroen C1 1.2 PureTech 82 cavalli Feel Airscape 3p 13.000 Euro Citroen C1 1.2 PureTech 82 cavalli Feel Edition Airscape 3p 13.400 Euro Citroen C1 1.2 PureTech 82 cavalli Shine Airscape 3p 13.850 Euro

    1271

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI