Nuova Ferrari California T: prezzo, scheda tecnica e caratteristiche del motore turbo

Nuova Ferrari California T: prezzo, scheda tecnica e caratteristiche del motore turbo

La nuova Ferrari California passa dal motore aspirato al turbo V8

da in Auto nuove, Cabrio e spider, Ferrari, Ferrari California, Supercar
Ultimo aggiornamento:
    Ferrari California T al Salone di Ginevra 2014

    Era un tassello del mosaico Rosso che aspettava un rinnovamento. La nuova Ferrari California T, modello che riporta la casa di Maranello indietro nel tempo, agli anni del turbo sulla F40, è stata svelata al Salone di Ginevra 2014.
    Motore otto cilindri a V sovralimentato con due turbocompressori, 3.8 litri di cilindrata, cubatura simile a quella dell’unità impiegata su Maserati Quattroporte, ma con alcuni accorgimenti su alesaggio e corsa, perché dai 3.799 cc si passa a 3.855 cc, da qui parte la California T.

    Un intenso lavoro di ottimizzazione del sound si è reso necessario per dare il caratteristico rombo allo scarico che ci si attende da una Ferrari, e la California T è in grado di raggiungere il limitatore a 7.500 giri/min, certo distanti dagli oltre 9.000 del V8 aspirato. La nuova era turbo non coinvolge solo la F1 ma anche le stradali di Maranello: due turbocompressori con tecnologia TwinScroll, utile per evitare turbo-lag: i gas di scarico dei quattro cilindri di ciascuna bancata vengono convogliati su due condotti e non su uno singolo. Turbo di piccole dimensioni, a bassa inerzia, e iniezione diretta di carburante costituiscono i punti chiave del nuovo propulsore.
    I numeri crescono in maniera esponenziale, perché la California T assicura 70 cavalli in più e ben il 49% di coppia aggiuntiva, con 755 Nm complessivi. Benefici importanti anche sul piano dei consumi, scesi del 15% e adesso attestati su 10.5 litri/100 km nel ciclo misto.

    Le prestazioni si possono sintetizzare con i 316 orari di velocità massima e l’accelerazione da zero a cento in 3.6 secondi; per una volta, altrettanto straordinarie sono le performance in frenata, grazie all’impianto carboceramico CCM3: 34 metri appena per fermarsi da 100 all’ora.

    Evoluzione tecnica anche al comparto sospensioni, con l’ultima generazione degli ammortizzatori Magnaride, in grado di variare la rigidità attraverso una carica elettrica indotta nel liquido contenuto all’interno. Non manca, poi, il sistema di controllo della trazione F1 Trac, anch’esso nello step più evoluto.

    Interni

    Ferrari California Interni

    E’ la Ferrari che più deve essere attenta alla multimedialità a bordo, la California T. Un dettaglio, quello dell’infotainment, non al centro dei pensieri di chi sceglie la F12 o la 458, mentre sulla California così alla moda, con la sua doppia anima coupé-cabrio, un impianto con schermo touchscreen di ultima generazione è d’obbligo. Sei pollici e mezzo per il display a colori al centro della plancia,con definizione HD e il sistema TPE (Turbo Performance Engineer) attraverso il quale controllare il funzionamento del motore turbo.

    Immancabile il manettino sul volante, completato dal pulsante per settare la rigidità delle sospensioni e quelli per indicatori di direzione, fari e abbaglianti.

    Un secondo display multifunzione si trova alla sinistra del contagiri.

    Lo stile

    Ferrari California estetica e design

    La nuova California T cambia i gruppi ottici, vagamente ispirati alla F12 Berlinetta nella parte superiore e sagomati per seguire le linee morbide del passaruota.
    La calandra si allarga notevolmente rispetto al passato e diventa più geometrica nei suo tratti trapezoidali. Sul cofano, poi, due sfoghi d’aria e una nervatura al centro rimpiazzano la bocca d’alimentazione della vecchia coupé-cabrio Ferrari.
    Novità per il tetto rigido, retrattile – operazione che si conclude in 14 secondi -: ha una tinta a contrasto con la carrozzeria, per un bel bicolore rosso/nero.
    Profondi interventi anche sulla coda. Anzitutto cambia la disposizione degli scarichi, che tornano in posizione orizzontale, accanto ai canali del diffusore, con tre pinne ben marcate. La parte immediatamente superiore, quella con il portatarga al centro, è sagomata per collegare le due aperture dietro le ruote posteriori.

    Le dimensioni della California turbo sono di 4 metri e 57 centimetri in lunghezza, con 1 metro e 91 di larghezza, completati da 132 centimetri in altezza. Il peso dichiarato è di 1730 kg, con ripartizione tra anteriore e posteriore di 47:53.

    Scheda tecnica
    MOTORE
    Tipo V8 90° Iniezione diretta di benzina
    Cilindrata totale 3,855 cm3
    Potenza massima 412 kW (560 cv) a 7500 giri/min
    Coppia massima 755 Nm (77 kgm) a 4750 giri/min

    DIMENSIONI E PESO
    Lunghezza 4570 mm
    Larghezza 1910 mm
    Altezza 1322 mm
    Peso a secco 1625 kg
    Distribuzione dei pesi 47% Ant – 53% Post

    PRESTAZIONI
    Velocità massima 316 km/h
    0-100 km/h 3,6 s

    CONSUMI ED EMISSIONI
    Consumo 10,5 l/100 km
    Emissioni CO2 250 g/km

    Listino prezzi

    Benzina:

    Ferrari California T 3.9 V8 turbo 560 cavalli DCT 189.700 Euro
    Ferrari California T 3.9 V8 turbo 560 cavalli DCT HELE 190.920 Euro

    796

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCabrio e spiderFerrariFerrari CaliforniaSupercar
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI