Salone di Parigi 2016

Nuova Ferrari V6 Turbo: arriverà nel 2019 la Ferrari “entry-level”?

Nuova Ferrari V6 Turbo: arriverà nel 2019 la Ferrari “entry-level”?
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2019, Auto nuove, Ferrari, Supercar
Ultimo aggiornamento: Martedì 23/08/2016 12:41

    Ha iniziato a girare la notizia di una nuova Ferrari V6 turbo, in arrivo ipoteticamente nel 2019. In mancanza di conferme o smentite ufficiali, possiamo solo dire che una vettura di Maranello con un motore così “piccolo”, per così dire, potrebbe lasciare perplessi alcuni clienti ed appassionati, ma non sarebbe del tutto campata per aria. Anche perchè le Rosse d’oggi sono veramente estreme: con il passare degli anni il livello si è sempre più alzato, arrivando alla situazione odierna, dove la più economica delle Ferrari costa circa 190.000 euro. Stiamo parlando ovviamente della Ferrari California T, che monta sotto al cofano il motore V8 da 3.885 cc, dotato di due turbo, con i quali raggiunge potenza massima di 560 CV ed una coppia di 755 Nm a 4.750 giri.

    Anticipazioni e rumors

    Ferrari V6 turbo

    Quindi spazio per un’eventuale Ferrari d’accesso ci strarebbe tutto, ma bisogna stare attenti al posizionamento. Il costruttore di supercar italiano è un marchio d’élite, che pensa le sue vetture per clienti selezionati e dalle evidenti possibilità economiche. Una vettura in un certo senso economica non sarebbe nella natura, ma un’auto leggermente meno potente sì.

    Una supercar più piccola e con un prezzo di circa 160/170.000 euro potrebbe garantire quel surplus di vendite per arrivare al fatidico traguardo delle 10.000 vetture prodotte in un anno (contro le 7.000 attuali), come da volere di Marchionne. Il motore a quel punto potrebbe tranquillamente essere un V6, derivato da quello Maserati (sviluppato proprio a Maranello tra l’altro), opportunamente modificato nella cilindrata, nella sovralimentazione e su molti altri parametri. Che potenza possiamo aspettarci? La risposta a questa domanda non è semplicissima, ma possiamo azzardare qualcosa intorno ai 550 cavalli. C’è chi ha ipotizzato l’adozione di un’alimentazione ibrida, con l’ausilio di uno o più motori elettrici: “perchè no?”, possiamo commentare.

    Riguardo al nome c’è chi ha azzardato un ritorno della Ferrari Dino

    VEDI ANCHE: Touring Superleggera Berlinetta Lusso: one-off su base Ferrari F12 [FOTO]

    372

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI