NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuova Fiat 500, come sarà? Caratteristiche e render [FOTO]

Nuova Fiat 500, come sarà? Caratteristiche e render [FOTO]

La nuova Fiat 500 può prendersela con calma, l'attuale modello vende bene e il rimpiazzo è atteso non prima di un anno

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, City car, Fiat, Fiat 500, Rendering Auto
Ultimo aggiornamento:

    Quarta auto più venduta in assoluto nel 2013, la seconda tra le citycar: per la nuova Fiat 500 sembra si possano fare le cose con calma, visto il perdurante successo dell’attuale modello.
    Ma come sarà il futuro? Quali variazioni accoglierà la 500 che vedrà la luce prevedibilmente tra un anno? Dalla Gran Bretagna arrivano le dritte targate Autoexpress, con una ricostruzione basata sugli indizi raccolti in questi mesi.

    Evolverà lo stile odierno, inserendo alcuni tratti distintivi della famiglia 500. Anzitutto i gruppi ottici anteriori, immancabilmente contornati dalle luci diurne a led, potrebbero assumere le sembianze viste sulla Fiat 500L, con una cornice tutta intorno al proiettore principale, in perfetta sintonia con il look adottato negli Stati Uniti. E proprio un’attenzione particolare per il mercato statunitense porterà la nuova generazione di Fiat 500 a essere più spaziosa all’interno, più larga e lunga. Non è un mistero come la citycar sia molto sacrificata nell’abitabilità dei sedili posteriori, dove anche dei normotipi da 1 metro e 70 e poco più rischiano di toccare il tetto con la testa.

    Quanto sarà più grande è ancora incerto. Quel che appare invece ragionevole attendersi sono proporzioni più stirate, diverse dal panettoncino che oggi si sviluppa con una cabina ben alta (149 centimetri). L’interpretazione di Autoexpress offre una linea di cintura che predilige nettamente la carrozzeria nel rapporto con le vetrature, poi una coda un po’ più retrò e con gruppi ottici anch’essi stravolti rispetto al modello attuale.

    Le indiscrezioni sugli interni vogliono una plancia sempre molto colorata, a riprendere alcuni temi cari ad altri modelli Fiat, come le bocchette d’aerazione verticali ai lati della console, la conferma della leva del cambio in posizione rialzata, davanti a quella che dovrebbe essere la novità più scenica: il touchscreen multifunzione.

    Ormai è un’invasione, anche tra le citycar, e c’è da giurare sarà uno dei contenuti che impreziosiranno gli allestimenti top di gamma.

    Il volante verrebbe ripreso dalla Panda e non colpisce per originalità, mentre la strumentazione sfoggia elementi digitali. Quanto ci sarà di vero e attendibile? Prematuro dirlo, intanto questo è il primo assaggio della nuova Fiat 500.
    Resterà unicamente tre porte, in controtendenza con, ad esempio, l’ultima Renault Twingo – solo 5 porte – e la nuova Peugeot 108, a scelta con carrozzeria 3 o 5 porte. La ragione? La Fiat 500 5 porte sarà un prodotto più grande, destinato a rimpiazzare la Fiat Punto e arriverà prima della nuova generazione della citycar torinese.

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2015Auto nuoveCity carFiatFiat 500Rendering Auto
    PIÙ POPOLARI