Nuova Fiat 500: la versione americana non verrà prodotta in Messico

Nuova Fiat 500: la versione americana non verrà prodotta in Messico

Infatti il Presidente USA non ha per nulla gradito che la city car italiana venisse prodotta nello stabilimento Chrysler, come da accordi iniziali,dove viene assemblata attualmente la Pt Cruiser, quanto invece negli impianti di Warren del Centro America e a quanto pare questo è un po’ l’asse portante dell’intesa fra le due aziende italiana e americana

da in Chrysler, Fiat, Fiat 500, Mercato Auto
Ultimo aggiornamento:

    Nuova fiat 500

    Resteranno delusi i messicani che si aspettavano che dall’accordo di Chrysler con Fiat potessero derivare opportunità derivanti dalla realizzazione della nuova Fiat 500 presso i propri stabilimenti. Ciò non avverrà per espresso desiderio di Obama.

    Infatti il Presidente USA non ha per nulla gradito che la city car italiana venisse prodotta nello stabilimento Chrysler, come da accordi iniziali,dove viene assemblata attualmente la Pt Cruiser, quanto invece negli impianti di Warren del Centro America e a quanto pare questo è un po’ l’asse portante dell’intesa fra le due aziende italiana e americana.

    Così come c’è anche da ricordare che l’accordo Italia-Usa si basa anche sul fatto che l’azienda italiana possa produrre auto che abbiano requisiti relativamente ai consumi entro i 5,8 km ogni 100 chilometri e la nuova Fiat 500 rientra perfettamente in quest’intesa.

    Il prossimo passo invece farà si che le due aziende opereranno in sintonia nella realizzazione di un’auto nata dall’accordo Fiat, anche se l’automobile che ne deriverà sarà marchiata Chrysler e Dodge.

    Da ricordare che negli States saranno previste tutte le versioni della Nuova Fiat 500, dalla cabrio all’eventuale 4×4, comprese anche altri eventuali versioni; il tutto dovrebbe avvenire entro il prossimo 2011 .

    271

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChryslerFiatFiat 500Mercato Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI