Nuova Fiat Multipla prodotta in Serbia, le reazioni

Nuova Fiat Multipla prodotta in Serbia, le reazioni

La nuova Fiat Multipla in Serbia? Non tutti l'hanno presa bene

da in Fiat, Fiat Multipla, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    nuova fiat multipla serbia reazioni

    Sergio Marchionne ha annunciato ieri il trasferimento della produzione della nuova Fiat Multipla all’impianto serbo di Kragujevac, strappando di mano il testimone allo stabilimento italiano di Mirafiori, che oggi sforna le monovolume della casa. Non l’ha fatto in silenzio. “Produrremo in Serbia la monovolume, ma con sindacati più seri si faceva a Mirafiori”, ha commentato l’Amministratore Delegato del Gruppo Fiat.

    Oggi, a sangue caldo, tutti gli stakeholder hanno fatto sapere la loro a Corriere della Sera & Company, a partire dal Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, che incoraggia il dialogo “sul modello di Pomigliano“.

    Meno diplomatico l’intervento di Roberto Calderoli, che commenta aspramente “se si tratta di una battuta, sappia Marchionne che non fa ridere nessuno”. La Fiat, come spiega il Ministro per la Semplificazione, ha beneficiato dei finanziamenti governativi e ora ci gira le spalle, regalando la nuova Fiat Multipla alla Serbia.

    Scorretto.

    Emma Marcegaglia, Presidente di Confindustria ne parlerà direttamente con l’amico Marchionne, mentre sulla reazione dei sindacati vale la pena spendere qualche parola in più.

    Secondo la Cgil, la scelta dell’Ad riflette l’intenzione, già manifestata dai vertici dell’azienda, di “ritorsione nei confronti del sindacato e dei lavoratori”. Marchionne userebbe il dibattito con i lavoratori come schermo per nascondere i suoi loschi movimenti, mirati allo sfruttamento del lavoro, pur beneficiando di incentivi e quant’altro.

    La scusa di Pomigliano, inoltre, si scontra con la politica di delocalizzazione già avviata molto prima che esplodesse “la bomba” sullo stabilimento del napoletano, come suggerisce Vittorio Granillo del coordinamento nazionale Slai Cobas.

    312

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatFiat MultiplaMercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI