Nuova Fiat Palio, ecco una versione…. supereconomica!

Il prezzo è conveniente e la domanda è forte, il futuro potrebbe sorridere a questa nuova edizione tutta italiana, si fa per dire!

da , il

    Nuova Fiat Palio, ecco una versione…. supereconomica!

    Difficilmente esiste vettura tanto cosmopolita come la Fiat Palio, che ha girato il mondo presso gli stabilimenti di produzione di, Turchia, India, Cina, Sudafrica, Brasile, per poi approdare, definitivamente, in Polonia.

    La Palio, di cui vediamo una versione tanto camuffata da renderla irriconoscibile, si affaccia ad una nuova avventura in una nuova versione, tenendo presente che, in atto, viene venduta in due allestimenti, un semi pick up e una cinque porte.

    La vettura, sfrutta il pianale della vecchia Punto e questo ha consentito un abbattimento dei costi di produzione che la rende, per la categoria, una delle vetture più economiche in circolazione, se si pensa anche al costo del lavoro delle zone in cui viene prodotta.

    Per quanto riguarda i propulsori, quello di punta resta sempre il solito 1,2 litri anche se, intenzione della Fiat, dovrebbe essere quella di produrre e vendere una versione diesel nell?Europa Occidentale e, per far ciò, gli sforzi sarebbero orientati a introdurre tutte quelle applicazioni in grado di abbattere le emissioni inquinanti per adeguarla agli standard Euro 4.

    Il futuro di Palio, dunque, sembrerebbe sovrapponibile allo stesso percorso intrapreso da Renault con la sua Logan, ovvero, produrre un modello che stia molto al di sotto di 10.000 euro e in tale intesa, l?espansione di questa vettura potrebbe riguardare vaste aree del Vecchio Continente e così si spiegherebbero i recenti accordi della Casa torinese con l?indiana Tata.

    Non ci resta che attendere il futuro di questo nuovo modello, dunque, consapevoli più che mai che, il vero business, soprattutto in momenti storici economicamente difficili per i Paesi sviluppati del mondo, sia produrre auto, in larga misura, economiche.