Nuova Fiat Palio: nata dall’accordo di Fiat e Tata

da , il

    La nuova Fiat Palio

    La vedremo nel 2010 e sarà, a tutti gli effetti, la sostituta della Fiat Palio, nata dalla collaborazione fra la Casa torinese e l?indiana Tata.

    Dunque ci troviamo di fronte alla nuova low cost realizzata dalle due aziende resa necessaria dai numeri troppi risicati di vendita dell?attuale Palio, si pensi che quest?anno ne sono state vendute solo 1.700 esemplari contro le quasi 70.000 della Tata Indica e, dunque, occorre sicuramente un nuovo modello.

    Dall?accordo fra la Fiat e la Tata deriveranno i diversi propulsori di 1.200 e 1.400 cc. di cilindrata, benzina e diesel Multijet da 1.300 cc.