Salone di Parigi 2016

Nuova Fiat Tipo: prova su strada, prezzo, interni e motori [FOTO]

Nuova Fiat Tipo: prova su strada, prezzo, interni e motori [FOTO]
da in Auto 2016, Auto Neopatentati, Auto nuove, Berline, Fiat, Fiat Tipo, Prove auto su strada
Ultimo aggiornamento: Lunedì 23/05/2016 19:07

    Prova su strada della nuova Fiat Tipo 1.6 Multijet 120 CV. Ogni volta che la casa del Lingotto presenta un nuovo modello c’è sempre un grande fermento, un grande interesse attorno. Questa volta, poi, gioca il suo ruolo anche il nome scelto per battezzare la nuova berlina a tre volumi: Fiat Tipo. Un nome che nella storia del costruttore italiano nasce nel lontano 1910, ma che otterrà un successo incredibile a cavallo tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, quando un’azzeccatissima due volumi – Auto dell’Anno 1989 – riesce a sfidare ad armi pari l’eterna rivale Volkswagen Golf e a conquistare due milioni di clienti. La nuova Tipo è un’auto di sostanza, che va ad arricchire la gamma “razionale” Fiat (quella dove la capostipite è la Panda). Oggi con carrozzeria di berlina a tre volumi, molto presto anche hatchback due volumi e station wagon.

    Abbiamo detto che la Panda è un po’ l’emblema della famiglia di modelli funzionali di casa Fiat ed è proprio pensando alla Panda che i progettisti hanno concepito la filosofia che sta dietro alla Nuova Tipo. Si voleva creare un’auto dall’estetica piacevole ed elegante, dall’interno solido e spazioso e, soprattutto, dotata di tanti contenuti proposti “al giusto prezzo”. E sul tema del prezzo ci torneremo più avanti.

    Il valore è stato messo al primo posto durante la progettazione della vettura: “skills, no frills” è stata la parola d’ordine. Andate al sodo, giusto per capirci. Andiamo a scoprire più nel dettaglio la nuova berlina per scoprire se le premesse sono state effettivamente mantenute.

    Nuova Fiat Tipo 2015 estetica

    Le foto ufficiali le abbiamo già viste, ma bisogna ammettere che dal vivo la Fiat Tipo renda meglio che su schermo. La vettura nasce per essere una tre volumi fin dall’inizio, ci tiene a precisare il responsabile del design del progetto. Perchè? Semplice, perchè quando un’auto nasce per essere tre volumi, viene studiata come tale: le proporzioni sono pensate appositamente a questo scopo, così come ogni linea e forma è così fluida ed omogenea. Invece quando si prende una due volumi e le si aggiunge la coda, il risultato spesso è di scarso successo estetico.

    Il frontale è sviluppato orizzontalmente per sottolineare la larghezza, con gruppi ottici aggressivi raccordati da un’ampia mascherina con una decorazione cromata simile a quella vista sulla nuova Fiat 500. Il cofano lungo e il parabrezza molto inclinato le danno un’aria da vettura di categoria superiore. Dietro sono molto belli i fari, compatti nel loro design per lasciare un’ampio spazio per l’apertura del baule. Duplice la scelta di cerchi in lega: da 16 pollici color argento sulla Opening Edition, da 17 pollici con trattamento diamantato brunito sulla Opening Edition Plus (la versione in prova).

    Degno di nota anche il coefficiente di forma aerodinamica ai vertici della categoria, con un valore di Cx di 0.29.

    Nuova Fiat Tipo 2015 interni

    Gli interni della nuova Fiat Tipo sono low cost? No, rispondiamo subito a questa domanda. Salendo a bordo dell’ultima nata del gruppo FCA ci si rende subito conto che l’aggettivo “low cost” sia fuoriluogo. Non è un’auto povera, ma un’auto razionale, che bada alla sostanza e non ai fronzoli. Tutto questo si traduce in una plancia sobria nello stile, realizzata in plastica morbida al tatto sulla parte superiore e decorata orizzontalmente da una fascia argento che sulla consolle centrale nasconde alcuni pulsanti. L’interno è pensato per offrire il massimo dello spazio a cinque passeggeri, con cinque posti veri, incluso quello centrale sul divanetto posteriore che non è solo di fortuna. Sia in larghezza, che per la testa e per le gambe ci sono centimetri in abbondanza anche per i più alti. Sparsi per l’abitacolo ci sono 9 vani portaoggetti per una capienza totale di 12 litri.

    Parlando di sostanza, poi, gli ingegneri hanno curato l’ergonomia dei comandi. Stando seduti in posizione di guida classica, si riesce ad azionare ogni comando del sistema multimediale UConnect o del climatizzatore automatico senza staccare le spalle dallo schienale. Bello il display a colori da 3,5 pollici sul cruscotto della vettura in prova, molto simile a quello di altre auto del gruppo.

    Nuova Fiat Tipo 2015 dimensioni

    Le sue forme filanti forse ingannano, ma la berlina Fiat è una delle più compatte della categoria. Parlando di dimensioni nude e crude, metro alla mano, leggiamo una lunghezza di 4,54 metri, una larghezza di 1,79 metri, un’altezza di 1,49 metri ed un passo di 2,64 metri. Dimensioni simili a quelle di una Lancia Delta, per intenderci.

    Compatta sì, ma con molto spazio a bordo, come abbiamo già detto, e con un bagagliaio degno di nota: 520 litri, una capienza degna di una station wagon. In più a questo aggiungiamo una forma molto regolare ed un bel rivestimento di moquette morbida.

    Nuova Fiat Tipo 2015 bagagliaio

    Nuova Fiat Tipo 2015 motori

    Sotto alla carrozzeria da berlina a tre volumi si nasconde l’architettura Small Wide già impiegata ad oggi per Fiat 500L, Fiat 500X e Jeep Renegade. Lo schema sospensivo, sulla Tipo, prevede un McPherson all’anteriore ottimizzato per ridurre la perdita di camber, incrementando così la massima accelerazione laterale e di conseguenza la tenuta di strada. La barra stabilizzatrice anteriore è collegata alle sospensioni tramite biellette in materiale composito che aumentano il filtraggio delle vibrazioni e delle asperità stradali, il tutto per il massimo comfort di marcia. Dietro, poi, c’è un classico ponte torcente realizzato in materiali altoresistenziali per contenere il peso ed ottenere ottime proprietà di rigidezza.

    Al momento del lancio la gamma si compone di tre motorizzazioni, un benzina e due diesel. Il primo è il collaudato 1.4 16V della famiglia Fire, capace di 95 cavalli a 6.000 giri/min e di 127 Nm a 4.500 giri/min di coppia motrice. Con questo motore la nuova Fiat Tipo raggiunge i 185 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi, complice il peso ridotto a 1225 kg.

    Le versioni diesel sono composte da un “contenuto” 1.3 16V Multijet con potenza di 95 cavalli (70 kW), raggiunge una velocità massima di 180 chilometri orari e scatta da 0 a 100 in 11,7 secondi, l’altra variante è dotata dell’1.6 litri Multijet II da 120 cavalli a 3.750 giri/min e 320 Nm a 1.750 giri/min, con un peso in ordine di marcia di 1345 kg. Con questo motore la berlina tocca i 199 km/h di velocità massima ed accelera da 0 a 100 km/h in 9,7 secondi. Per tutte le motorizzazioni c’è un cambio manuale a sei rapporti.

    Un dato interessante riguarda il fatto che questo nuovo modello sia stato testato per oltre 8,7 milioni di chilometri prima della commercializzazione, percorrendo percorsi con i climi più differenti, dal freddo dell’Europa settentrionale al caldo africano.

    Test Drive nuove Fiat Tipo

    E dopo tutte queste premesse, mettiamoci finalmente al volante della Tipo 1.6 Multijet 120 CV Opening Edition Plus (allestimento non più disponibile). Già a partire dalla chiave si capisce che è un’auto di sostanza: il telecomando è bello da tenere in mano e per niente “cheap”. Lo sportello trasmette la stessa sensazione: è pesante e trasmette solidità anche a chiuderlo. Ampie le possibilità di regolazione di sedile e volante che permettono a persone di statura molto diversa di trovare la posizione più comoda.

    Fin dall’inizio si apprezzano le ridotte vibrazioni che filtrano nell’abitacolo, nonostante il modello in prova sia turbodiesel. Ben presto ci si rende conto che è stato dedicato molto tempo alla messa a punto del comfort, che è di ottimo livello grazie al set up delle sospensioni. Nonostante le ruote non proprio turistiche (225/45 R17), le asperità della strada vengono smorzate al meglio. Ma attenzione, questo non significa che si stia guidando un’auto mortificante. Anzi, tutt’altro. Quando abbiamo occasione di addentrarci in qualche percorso un po’ tortuoso possiamo apprezzare la precisione dello sterzo e la stabilità generale dell’auto. La Tipo è un’auto facile da guidare che si fa portare in scioltezza, non certo una sportiva, infatti la si gusta al meglio con un’andatura tranquilla. Fare chilometri è il suo mestiere e macina strada come fosse niente.

    Nuova Fiat Tipo 2015 Nero Cinema

    A questo contribuisce anche l’ottima accoppiata con il motore Multijet II da 120 cavalli, che grazie alla coppia corposa di 320 Nm già disponibili a poco più di 1.500 giri, è sempre brillante e vivace in ripresa. Se siete in una strada provinciale con una marcia alta ingranata, per fare un sorpasso non è nemmeno necessario scalare. Basta affondare un po’ il piede sull’acceleratore per ottenere una risposta corposa e consistente. I consumi? Su di un percorso misto di circa 80/90 km, con una guida del tutto normale, abbiamo registrato una media di 17 km/l.

    Del comfort delle sospensioni abbiamo detto, ma c’è anche un altro tipo di comfort di cui si deve parlare. Ed è quello acustico. L’insonorizzazione, sia del vano motore che dell’abitacolo, non è lasciata al caso e anche questo contribuisce a rendere più rilassata la guida. L’impressione generale è di un’auto solida, che passa su buche e dossi senza il minimo rumore o scricchiolio.

    Nuova Fiat Tipo 2015 abitacolo

    Nuova Fiat Tipo 2015 UConnect

    In ottica di razionalità, la nuova Fiat Tipo è proposta sul mercato in due allestimenti: Easy e Lounge. La prima versione, disponibile con entrambi i motori, offre una ricca dotazione già di serie: sei airbag (frontali, laterali e a tendina), ESC con Hill Holder, climatizzatore automatico, sensori di parcheggio posteriori, radio con Bluetooth e comandi al volante, cerchi in lega da 16” , fendinebbia, maniglie e dettagli cromati, finestrini elettrici posteriori, specchietti retrovisori elettrici, sedile guida regolabile in altezza e apertura del baule automatica. A richiesta, inoltre, il cliente può scegliere il sedile guida con regolazione lombare e bracciolo posteriore, il pack sensori (sensore pioggia, sensore crepuscolare e specchietto retrovisore elettrocromico), il kit fumatori e la ruota di scorta di dimensioni normali.

    La Lounge aggiunge: sistema integrato Uconnect 5” Radio Nav con il nuovo sistema di navigazione touch TomTom 3D, volante in pelle, alzavetro posteriori elettrici, telecamera posteriore, cerchi in lega diamantati da 17”, cruise control, sedile guida con regolazione lombare, bracciolo posteriore e pack sensori . Sono sempre optional il kit fumatori e la ruota di scorta di dimensioni normali.

    Ed eccoci, infine, a parlare di prezzo. Ne parliamo per ultimo perchè la Tipo non vuole essere solo ricordata per il suo prezzo, ma soprattutto per i contenuti e la sua sostanza. Un’auto per chi vuole tanto al giusto prezzo. Di seguito il listino:

    Benzina:

    Fiat Tipo 1.4 95 cavalli Easy 14.500 Euro

    Fiat Tipo 1.4 95 cavalli Lounge 15.900 Euro

    Diesel:

    Fiat Tipo 1.3 16V Multijet II 95 cavalli Easy 17.500 Euro

    Fiat Tipo 1.3 16V Multijet II 95 cavalli Lounge 18.900 Euro

    Fiat Tipo 1.6 16V Multijet II 120 cavalli Easy 18.700 Euro

    Fiat Tipo 1.6 16V Multijet II 120 cavalli Lounge 20.100 Euro

    Nuova Fiat Tipo 2015 prezzo

    Fiat Tipo 1.3 16V Multijet II 95 cavalli Easy 17.500 Euro

    Fiat Tipo 1.3 16V Multijet II 95 cavalli Lounge 18.900 Euro

    2144

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI