Nuova Ford Fiesta 2013: prova su strada [FOTO e VIDEO]

Nuova Ford Fiesta 2013: prova su strada [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2013, Auto nuove, Ford, Ford Fiesta, Prove auto su strada, Utilitarie, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Siamo stati invitati a Roma per la prova su strada della nuova Ford Fiesta 2013. La compatta più venduta in Europa si rinnova, non poi così tanto, nel look e nelle caratteristiche, raggiungendo nuovi livelli di tecnologia ed efficienza. L’abbiamo prima vista tra i bellissimi studios di Cinecittà, immersi nella storia del modello Fiesta, come mostrato in quest’articolo. In seguito l’abbiamo testata tra le impervie strade della capitale. Rispetto alla 5° serie (qui provata) la nuova Fiesta presenta un muso alquanto diverso e si arricchisce di una dotazione tecnologica importante, migliorando la sicurezza e la comodità. La gamma di tecnologie avanzate disponibili per la nuova Fiesta include il sistema di connettività SYNC con Emergency Assistance, l’Active City Stop e il sistema MyKey, al debutto europeo. Ma andiamo con ordine, presentando nei dettagli l’utilitaria per eccellenza del segmento B, per poi passare all’analisi su strada.

    Dimensioni e misure

    nuova ford fiesta 2013 dimensioni

    Appena vista la nuova Fiesta 2013 ci siamo subito resi conto che il modello non è per nulla diverso dalla generazione precedente per quanto concerne le dimensioni. Avendo in mano la scheda tecnica abbiamo avuto conferma di ciò. Per quanto riguarda le misure della vettura, la Fiesta è lunga 397 cm, larghezza 172 cm, altezza 149 cm. Il serbatoio contiene invece 40 litri.

    nuova ford fiesta 2013 bagagliaio

    Parlando del bagagliaio, la capienza normale è di 295 litri, che aumenta a ben 979 con i sedili posteriori reclinati. Si tratta di una vettura del segmento B, per cui il vano bagagli è assolutamente nella norma.

    Design ed esterni

    nuova ford fiesta 2013 design ed esterni

    Non c’è un gran rinnovamento per quanto riguarda il design della nuova Fiesta 2013. Sicuramente però, paragonandola ad una Volkswagen Golf 7, vedendola dall’esterno si riconosce assolutamente che si tratta di una nuova generazione della vettura. In Ford hanno voluto dare un aspetto più sportivo alla macchina, e salta subito all’occhio l’ampia griglia trapezoidale, la novità sicuramente più evidente di questo restyling. Se si guarda attentamente si nota un nuovo profilo dei fari, dotati di luci diurne a LED, con un cofano caratterizzato da eleganti scolpiture. Sono stati anche ritoccati i fendinebbia e il disegno dei fari posteriori, mentre paraurti e passaruota assumono un look più muscolare.

    Interni

    nuova ford fiesta 2013 interni

    Gli interni non sono stati cambiati, ma sono stati arricchiti in modo da migliorare l’eleganza e la comodità, utilizzando materiali di buona fattura e riposizionando interruttori e comandi per massimizzare l’accessibilità. Sempre presente la consolle centrale con display da 5 pollici, rifinita con eleganti superfici in nero lucido ed elementi cromo-satinati, tema ripreso dagli inserti nella parte inferiore e sulle porte. Il volante interamente in pelle è più bombato e comodo rispetto al precedente, mentre i sedili presentano cuciture a vista e sono disponibili anche con una forma lombare dal look più sportivo.

    Ampia gamma di colori

    nuova ford fiesta 2013 colori

    Vastissima la gamma di colorazioni disponibili per la nuova Fiesta 2012. Ben 12 a listino, e sono le seguenti: nero Black Panther, marrone Copper Pulse, Hot magenta, blu Dive, grgio Ardesia, blu Candy, marrone Fashion Brown, giallo Fashion Yello, grigio Polvere di Luna, blu Magenta, rosso Colorado, bianco Frozen.

    Tecnologia: Active City Stop, SYNC e MyKey

    nuova ford fiesta 2013 muso

    Passiamo ora ad analizzare l’aspetto più innovativo della sesta generazione della vettura: la tecnologia. Sullo Start&Stop ormai c’è ben poco da dire, che spegne automaticamente il motore quando la vettura è ferma, per esempio al semaforo, e lo riaccende quando il guidatore desidera ripartire. Ford però ha fatto un passo in avanti e lo ha integrato con il sistema di bordo ECOmode, che tiene sotto controllo lo stile di guida e fornisce utili consigli su come migliorarlo per massimizzare l’efficienza. Il guidatore può controllare la propria efficacia per quanto riguarda velocità e scelta del momento ideale per cambiare marcia. Questi dati vengono mostrati sul display sotto forma di petali: un fiore completo di cinque petali rappresenta uno stile di guida efficiente che, secondo gli studi condotti da Ford, può significare un risparmio sul lungo termine anche del 10% sulle spese per il carburante.

    Ma le vere innovazioni sono altre: partiamo dall’Active City Stop, che vi abbiamo lungamente presentato in questo articolo linkato. In poche parole questo sistema, una novità in un’auto del segmento B, è in grado di evitare le collisioni alle basse velocità: un sofisticato sensore montato frontalmente sull’auto tiene sotto controllo la strada catturando un elevato numero di fotogrammi e calcolando la distanza dal veicolo che la precede, frenando automaticamente in caso di collisione imminente L’Active City Stop di Ford è in grado di evitare gli impatti fino a 15km/h, e di ridurne in ogni caso l’entità fino a 30 km/h.

    Ford Fiesta 2013 frena automaticamente in caso di collisone

    La seconda grande novità è il sistema SYNC. Con questo sistema il pilota può “dialogare” con la macchina, grazie all’enorme vocabolario inserito, dettare SMS, scegliere chi chiamare dalla rubrica, gestire la playlist delle canzoni, impostare la destinazione nel navigatore, il tutto senza staccare le mani dal volante e usando solo la voce. Inoltre può essere utile in casi di emergenza: la nuova Fiesta, grazie alla disponibilità del SYNC con Emergency Assistance, può comunicare automaticamente con i servizi d’emergenza in caso di incidente, parlando la lingua del paese in cui ci si trova, scegliendo tra le 26 disponibili che coprono 40 paesi europei. Utilizza il GPS di bordo per ricavare le coordinate del luogo dell’incidente, e comunicarle agli operatori di emergenza nella lingua locale, segnalando l’accaduto. La telefonata viene effettuata al 112 attraverso il telefono del guidatore, collegato tramite Bluetooth. Il sistema si attiva solo in caso d’incidenti con impatti significativi, tali da attivare gli airbag o il blocco automatico della pompa del carburante. In ogni caso il guidatore ha alcuni secondi di tempo per annullare la telefonata. Successivamente all’invio del messaggio registrato, contenente anche le coordinate, il sistema apre la comunicazione tra l’operatore e l’abitacolo dell’auto in viva voce, permettendo inoltre di continuare a parlare attraverso il proprio telefono cellulare, anche uscendo dall’auto.

    L’ultima novità è la tecnologia MyKey al debutto europeo. Si basa sul riconoscimento, da parte dell’auto, della chiave utilizzata per l’avviamento. E’ possibile programmare le chiavi in modo da limitare le prestazioni o altri valori della vettura.

    Ad esempio un genitore può programmare la chiave da dare al proprio figlio in modo che, quando utilizza quella chiave, la vettura non superi il limite di velocità desiderato, o lo stereo non possa andare oltre ad un certo volume. L’Assistenza alla partenza in salita, la telecamera posteriore, l’accesso all’abitacolo KeyFree e l’avviamento a pulsante Ford Power, completano la dotazione tecnologica della nuova Fiesta.

    Motorizzazioni e consumi

    nuova ford fiesta 2013 motore

    Anche l’offerta dei motori è stata rinnovata ed aumentata. Sono ben 7 le motorizzazioni disponibili per la nuova Ford Fiesta, 5 con emissioni inferiori ai 100g/km di CO2, sia diesel che benzina. Naturalmente è disponibile il “Motore dell’anno 2012″, il Ford EcoBoost 1.0 a benzina da 100 cv, il propulsore a tre cilindri che, con Start&Stop, raggiunge l’eccellente consumo di 3,7 l/100km. Gli altri quattro motori sotto i 100g/km di CO2 di emissione sono il 3 cilindri 1.0 da 65 e 80 cv non turbo e i motori diesel Duratorq TDCi 1.5 e 1.6, da 75 e 95 cv. I dati dei consumi del primo sono di 3,7 l/100km, con emissioni di CO2 di 98 g/km, mentre il secondo consuma 3,6 l/100km, con emissioni di CO2 di 95 g/km. Sono inoltre disponibili un motore di ingresso 1.2 benzina 4 cilindri da 60 cavalli e un 1.6 con cambio automatico powershift da 105 cv. Queste caratteristiche si aggiungono alle tecnologie ECOnetic di cui è già dotata la Fiesta, come la ricarica rigenerativa intelligente e il servosterzo elettrico EPAS, per ridurre ancora di più consumi ed emissioni. Nel primo trimestre del 2013 arriverà anche la nuova Ford Fiesta 2013 GPL 1.4 da 92 Cv.

    Prova su strada

    nuova ford fiesta 2013 prova su strada roma

    E’ sempre un piacere salire a bordo della Fiesta, un’auto che in Italia ha venduto più di 1 milione di esemplari dal 2002. Ma in confronto alla 5° generazione ci troviamo su un sedile ancora più comodo e avvolgente e con un volante di pelle dalla miglior impugnatura. In strada si guida a meraviglia: sterzo leggerissimo, innesti precisi e ottima tenuta. L’abbiamo provata solo nel traffico cittadino di Roma, per cui non possiamo fare un’analisi fuori dal centro urbano, ma l’impressione che ne abbiamo avuto nei pochi kilometri percorsi è stata ottima. I limiti di sempre rimangono, dalla ripresa non certo delle migliori al poco spazio nei sedili posteriori e nel bagagliaio, ma questa è sicuramente tra le migliori auto del segmento B in vendita.

    Video

    Prezzi e allestimenti

    Per quanto riguarda gli allestimenti, la nuova Fiesta sarà disponibile in due diversi tipi, Fiesta e Fiesta Titanium. Nel primo trimestre del 2013 arriverà anche la versione Individual con il motore 1.0 EcoBoost da 100 CV e la versione GPL 1.4 da 92 Cv. Come abbiamo già anticipato qui, i prezzi della nuova Fiesta non hanno subito variazioni. per cui si parte quindi dagli 11.750 Euro per la versione 1.2 a benzina da 60 cavalli che diventano 13.250 Euro in allestimento Titanium. Il 1.4 GPL sarà proposto a 14.000 Euro, mentre per il diesel il “top di gamma” sarà il 1.6 TDCi da 95 cavalli a 16.250 Euro. Naturalmente il tutto senza optional. Il restyling è in uscita in Italia a gennaio 2013.

    Foto ufficiali

    IL LISTINO PREZZI DELLA NUOVA FORD FIESTA 2013 3 porte

    Ford Fiesta 1.2 60 cv 3 porte 11.750 euro
    Ford Fiesta 1.0 3 cilindri 80 cv 3 porte 12.500 euro
    Ford Fiesta 1.6 105 cv Powershift 13.250 euro
    Ford Fiesta 1.4 GPL 96 cv 14.000 euro
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 75 cv 14.000 euro
    Ford Fiesta 1.6 TDCi 95 cv 14.750 euro

    Ford Fiesta Titanium 1.2 60 cv 3 porte 13.250 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.0 3 cilindri 80 cv 3 porte 14.000 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.4 GPL 96 cv 15.500 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.5 TDCi 75 cv 15.500 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.6 TDCi 95 cv 16.250 euro

    5 porte

    Ford Fiesta 1.2 60 cv 3 porte 12.500 euro
    Ford Fiesta 1.0 3 cilindri 80 cv 3 porte 13.250 euro
    Ford Fiesta 1.6 105 cv Powershift 14.000 euro
    Ford Fiesta 1.4 GPL 96 cv 14.750 euro
    Ford Fiesta 1.5 TDCi 75 cv 14.750 euro
    Ford Fiesta 1.6 TDCi 95 cv 15.500 euro

    Ford Fiesta Titanium 1.2 60 cv 3 porte 14.00 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.0 3 cilindri 80 cv 3 porte 14.750 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.4 GPL 96 cv 16.250 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.5 TDCi 75 cv 16.250 euro
    Ford Fiesta Titanium 1.6 TDCi 95 cv 17.000 euro

    Ford Fiesta 2013, foto dal Salone di Parigi 2012

    Pro e Contro

    Pro
    - Prezzi: l’idea di tenerli uguali al listino della vecchia Fiesta è ciò che di meglio possa offrire il mercato. Complimenti.
    - Colori: c’è l’imbarazzo della scelta. Anche a chi non piace la vettura ci sarà sicuramente il colore più indicato per farsela piacere.
    - Tecnologia: riesce a fare con essa ciò che fa, ad esempio, la Nuova Mercedes Classe A, ma la Fiesta non appartiene a quel segmento.

    Contro
    - Restyling: era davvero necessaria questa nuova versione? Capisco il periodo del mercato alquanto indigesto, e Ford tra l’altro ne sta pagando e non poco le conseguenze, ma personalmente mi aspettavo qualcosa di diverso. La macchina si riconosce che è una nuova generazione solo per il muso in stile “Aston Martin”. Ma se l’Iphone 5 è uguale al 4 e vende, giustamente la nuova Fiesta è simile a quella vecchia. Per le innovazioni vere e proprie però dovremo attendere ancora a lungo.

    2210

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto nuoveFordFord FiestaProve auto su stradaUtilitarieVideo Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI