Nuova Ford Focus 2018, foto spia: più grande e con maggior personalità

Nuova Ford Focus 2018, foto spia: più grande e con maggior personalità

Arriva alla quarta generazione la compatta Ford. Stile interessante, cresce lo spazio a bordo. Prime foto spia della nuova Ford Focus 2018.

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2018, Auto nuove, Berline, Ford, Ford Focus, Foto Spia
Ultimo aggiornamento:

    Lanciata la nuova generazione di Fiesta, è tempo di proiettarsi alla quarta serie della berlina compatta, alla nuova Ford Focus 2018, vista in queste prime foto spia. Un progetto che introdurrà forme, dimensioni e contenuti fortemente rivisti, perché la Focus è chiamata a confrontarsi con agguerrite concorrenti che non hanno lesinato investimenti per contendersi una fetta del segmento C. Le foto spia dei muletti di sviluppo lentamente ci consentono di intravedere alcune delle caratteristiche della quarta Focus.

    Il frontale sarà dominato dalla calandra sportiva, protesa in avanti, come del resto l’interpretazione apprezzata su Fiesta. I gruppi ottici manterranno linee affilate e, unitamente a un cofano motore scolpito, aiuterà l’imprinting sportivo del modello.
    Aspettiamoci una fiancata più movimentata. Sebbene le camuffature siano ancora molto importanti, si notano le sottolineature in corrispondenza dei passaruota e la loro prosecuzione sulle fiancate.

    Avremo una nuova Ford Focus anche più lunga, nel passo anzitutto, dove oggi si ferma a 2 metri e 65 centimetri, contro rivali in grado di raggiungere i 2 metri e 70 (Mazda 3).

    Finalmente dovremmo accogliere anche un posteriore con maggior personalità, merito dei fari a sviluppo orizzontale, punto debole – stilisticamente parlado – dell’attuale Focus. Avvolti nel mistero sono gli interni, impossibile scorgere le soluzioni adottate, pur immaginando una semplificazione della plancia e l’integrazione delle ultime novità multimediali.
    Sotto il cofano Ford non ha problemi a offrire una gamma di unità benzina e diesel all’avanguardia, dai TDCI di cubatura media ai motori EcoBoost tre e quattro cilindri, ritagliati in formati diversi a seconda delle necessità: dai mille attenti al consumo, al prestazionale motore della versione ST. L’alternativa elettrica rappresenterà un tassello all’interno dell’offerta, pur restando relegata a un ruolo minore in termini di volumi di vendita.

    L’indizio lasciato, infine, dall’ultima Fiesta, ovvero, la proposta di una variante crossover Active, potrebbe essere replicato anche sulla Focus.

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2018Auto nuoveBerlineFordFord FocusFoto Spia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI