Motor Show Bologna 2016

Nuova Jeep Compass 2017, le caratteristiche attese: debutta al Salone di Los Angeles [FOTO]

Nuova Jeep Compass 2017, le caratteristiche attese: debutta al Salone di Los Angeles [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Jeep, Jeep Compass, Salone auto, Salone Los Angeles 2016
Ultimo aggiornamento: Giovedì 17/11/2016 16:04

    Sceglie il Brasile nuova Jeep Compass 2017 per svelarsi. L’inaugurazione dell’impianto Jeep di Goiana è stata accompagnata dal primo sguardo sulle forme del suv, notevolmente rivisto se confrontato con l’attuale generazione. Non ci sono ancora i dati della scheda tecnica supportati dall’ufficialità, li scopriremo solo al Salone di Los Angeles, a fine novembre, pochi mesi più tardi, poi, arriverà nelle concessionarie del nord America. Dal secondo semestre 2017, invece, la commercializzazione in Europa. Design molto interessante, quello scelto. C’è una rivisitazione della calandra, sempre con i tradizionali 7 elementi, ma ridotti in altezza, per dare l’idea di un muso avvolgente, che pone i gruppi ottici sulla stessa fascia.

    Integrazione piacevole. Gli scatti ritraggono versioni che non saranno necessariamente quelle proposte nell’area EMEA, come indica, ad esempio, la porzione nera sul cofano, solitamente riservata agli allestimento per il mercato USA. L’impostazione, quella sì, sarà comune, perché nuova Jeep Compass è prodotto globale, destinato a essere venduto su oltre 100 mercati e, per soddisfare le richieste diversificate di un pubblico eterogeneo, ricorrerà a 17 motorizzazioni, ovviamente specifiche per ciascuna area. Trattamento a contrasto dei montanti, insieme al tetto, che offrirà un grande tetto apribile, questa una delle anticipazioni. Interessante notare anche l’occhio della telecamera frontale, inserito sul paraurti anteriore, vicino all’occhiello di traino di sinistra. L’abitacolo integra bene l’infotainment sulla plancia, con una maschera sulla quale trovano spazio anche le bocchette del clima. Strumentazione con display secondario digitale al centro e plancetta del clima a raccordare la parte alta della plancia con il tunnel, dove si scorge un selettore delle modalità di guida, la presa usb e aux-in, davanti a un cambio automatico, alternativa prevedibilmente 9 rapporti, al classico manuale. Quanto al freno di stazionamento, è elettronico nella versione utilizzata per lanciare la nuova Compass.

    La nuova Jeep Compass 2016 perde tutti i veli e si mostra completamente priva di camuffature in una serie di foto spia. Queste inedite immagini si vanno aggiungere alle tante foto spia (anche degli interni), che nel complesso ci restituiscono un quadro completo del nuovo design. Tanto per cominciare, il frontale è alto e possente, con evidenti richiami alla sorella maggiore Jeep Grand Cherokee. Le fiancate, poi, hanno una linea di cintura a cuneo, con un taglio abbastanza inedito della vetratura dopo gli sportelli posteriori (simile alla Renegade). La coda, infine, richiama ancora una volta le Cherokee e Grand Cherokee, per differenziarsi dalla sorellina Jeep Renegade. Detto qualcosa sullo stile, ulteriori commenti sarebbero solamente frutto puramente della fantasia personale. La nuova Jeep Compass è attesa sul mercato entro la fine di quest’anno, con potenziale debutto già in occasione del Salone di Parigi 2016. Sarà una sport utility che andrà a prendere il posto, in una volta sola, delle vecchie Jeep Patriot e Jeep Compass, per occupare il segmento dei SUV di segmento C. Una via di mezzo come dimensioni tra la Jeep Renegade (SUV di segmento B) e la Jeep Cherokee (SUV di segmento D): la lunghezza sarà nell’ordine dei 4 metri e 45 centimetri circa. La piattaforma sarà la Small Wide (quella della Renegade, insomma), opportunamente allungata, mentre le motorizzazioni saranno prese in prestito dalle solite del gruppo FCA. Questo significa che a benzina ci sarà quasi certamente il 1.4 MultiAir turbo da 140 e 170 cavalli, mentre sul mercato americano ci sarà anche il 2.4 litri aspirato Tigershark da circa 184 cavalli. Tra i diesel sono attesi l’1.6 ed il 2.0 litri Multijet, con potenze che andranno dai 120 ai 170 cavalli. Non mancherà il cambio automatico a 9 rapporti mentre resta in forse l’arrivo anche del 2.2 litri Multijet della Cherokee. E c’è già qualcuno che si immagina la possibile variante a marchio Fiat, il famoso SUV di segmento C più grande della 500X. Però è presto per esprimersi a riguardo.

    734

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI