Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Nuova Lancia Delta: pezzo per pezzo i suoi componenti principali

Nuova Lancia Delta: pezzo per pezzo i suoi componenti principali

Nuova Lancia Delta: pezzo per pezzo i suoi componenti principali

da in Lancia, Lancia Delta, Salone di Ginevra 2017

    Della nuova Lancia Delta si è parlato ampiamente, così come della sua partecipazione al Salone di Ginevra, per cui non ci soffermeremo ancora sulla vettura in generale, quanto, invece, sulla galleria di foto allegata che ci mostrano alcuni particolari che sulla vettura contribuiranno a fare la differenza.

    Iniziamo col tetto granluce, una soluzione questa inedita che partecipa nella vettura per l’80% della superficie totale della nuova Lancia Delta e che copre un’area di ben 1 metro e mezzo. Scomponibile e apribile a moduli, il tetto gran luce partecipa attivamente alla luminosità dell’auto e relativo confort e, come dicono in Lancia ogni tuo viaggio, su Delta, è illuminato dalla luce del sole.

    Se poi apriamo il cofano, davanti a noi si para un motore di 1.900 cc. di cilindrata, Twin Turbo Multijet da 190 cavalli di potenza, Euro 5, con due turbo compressori per prestazioni da record anche in fatto di elasticità e prontezza. Motori inediti che Lancia apporta per la prima volta in un’auto del genere.

    E che dire dei cerchi in lega leggera da 17 e 18 pollici di diametro; belli, dinamici e sportivi caratterizzati da uno stupendo design.

    Stessa cosa dicasi della consolle, funzionale, luminosa, caratterizzata da una tonalità di colori che rende sempre rilassante la guida e, per i rivestimenti si può scegliere la pelle Frau cucita a mano o il Benova e, come dicono alla Lancia, in Delta un’aura si accompagna illuminandolo, il tuo viaggiare.

    Da citare anche l’Istant Nav con schermo ad alta definizione con display, il sistema Blue & Me con Bluetooth con lettura vocale degli sms e vivavoce, caratterizzato da un’ottima grafica e da sistemi di comandi intuitivi.

    E, di fronte a tanto, che dire ancora della nuova Lancia Delta dove ergonomia ed eleganza si mischiano in un’immagine di grande sportiva che continua al primo giro della chiavetta di accensione appena impugnato il volante che già da solo trasmette un’immagine di grande dinamicità per via della forma delle razze in easy chrome, con gli stilemi ripetuti, la perfezione del cerchio e l’alta versatilità dei comandi compresi quelli della radio che fanno del primo importante accessorio con il quale ci approcciamo per primi una volta saliti in vettura, un importante elemento aggiuntivo di raffinatezza.

    Insomma, questo è Delta e… se è vero che esistono molte cose che catturano lo sguardo ma solo poche quelle che catturano il tuo cuore, come diceva Winston Churcill, difficilmente di fronte a questa vettura possiamo non sentire accelerare, parossisticamente, i battiti dell’anima!.

    441

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LanciaLancia DeltaSalone di Ginevra 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI