Nuova Lancia Thema, la migliore del segmento E

Olivier Francois, amministratore delegato di Lancia-Chrysler, parla della nuova Lancia Thema, sostenendo che chi la guiderà capirà che è la migliore del segmento E

da , il

    nuova lancia thema 2011

    La nuova Lancia Thema è al centro delle dichiarazioni fatte da Olivier Francois, amministratore delegato di Lancia-Chrysler, che è tornato a parlare della vettura. Il Ceo della casa automobilistica si è espresso in merito alla nuova ammiraglia e ha sostenuto che chi la potrà guidare capirà che sarà la migliore di tutto il segmento E. Inoltre, sempre a suo dire, la concorrenza, sia in Euorpa che in America, è rappresentata da Audi, Bmw e Lexus.

    Non tutti sono però d’accordo su questo accostamento e il manager francese ne è consapevole, infatti ha ammesso che se queste auto Lancia hanno un’ottima qualità, prestazioni e tecnlogica, oltre ad essere meno costose delle rivali, ha senso che i clienti le tengano in considerazione per un eventuale acquisto. Il problema di fondo resta sempre lo stesso, quello principale. L’eccessiva somoglianza con la Chrysler 300C.

    Francois a tal proposito ha ammesso che la 300C è la migliore vettura mai fatta in America e non sarebbe stata mai offerta come Thema se non avesse avuto uno stile italiano. Eppure nonostante le tante caratteristiche di alta qualità, non sembra proprio sia così tanto italiana. La nuova Lancia Thema monta tre propulsori a 6 cilindri, un V6 benzina 3.6 da 292 CV e due turbodiesel 3 litri da 190 e 224 CV.

    La versione a benzina ha un cambio automatico ad otto marce, mentre le diesel hanno una trasmissione automatica a 5 marce. Per la sicurezza sono previsti la dotazione completa di airbag, Esp e il controllo di trazione. Presenti anche i fari allo xeno adattivi, i sensori di parcheggio con telecamera posteriore, il sistema che avvisa della presenza di un veicolo nell’angolo cieco degli specchietti e il regolatore di velocità attivo che mantiene la distanza di sicurezza da quella che precede.