Nuova Lotus Evora GT410 Sport: caretteristiche e scheda tecnica della supercar

Lotus ha estremizzato ancora di più la sua Evora e così è nata la Evora GT410 Sport: migliore aerodinamica e peso diminuito

da , il

    Quando si parla di Lotus il pensiero punta direttamente a delle auto essenziali, che puntano tutto sul divertimento di guida e sulla riduzione del peso. Anche la nuova Lotus Evora GT410 Sport incarna alla perfezione questo concetto, anzi lo porta all’estremo per settare un nuovo punto di riferimento.

    Tutto parte da uno studio aerodinamico più accurato, con delle superfici che permettono di sviluppare una maggiore deportanza rispetto alla Evora 410 che già conosciamo. Ma la GT 410 Sport è un concentrato di prestazioni pronto per affilarsi le unghia tra i cordoli, sfruttando i 410 cavalli che sviluppa il 6 cilindri da 3.5 litri.

    E’ probabile che alla Lotus abbiano pensato che ormai la Evora 410 non fosse più sufficiente per far rimanere tutti a bocca aperta ancora a lungo, così hanno superato se stessi ed hanno tirato magicamente fuori dal cilindro la nuova Lotus Evora GT410 Sport.

    Nuova Lotus Evora GT410 Sport, scheda tecnica

    Poche sigle aggiuntive che nascondo un lavoro certosino, ma soprattutto un aumento delle prestazioni di notevole livello. Basti pensare che la deportanza è stata aumentata del 50% – si arriva fino a 96 kg totali a 305 km/h, grazie a superfici ed appendici appositamente studiate come il nuovo estrattore posteriore e lo splitter anteriore – che significa anche maggiore tenuta in curva, oltre a conferire a quest’auto il titolo di Lotus più aerodinamicamente efficiente di sempre. A questo aumento di forza che spinge verso l’asfalto ha camminato in parallelo anche una riduzione del peso, cosa che non può mancare su ogni Lotus nuova rispetto la precedente. Alla Evora GT410 Sport hanno tolto 28 kg rispetto alla Evora 410, tanto che la massa complessiva si aggira sui 1.256 kg a secco.

    Chiaramente il comparto motoristico non ha visto un cambio racidale ma un semplice perfezionamento di un’unità che aveva già dimostrato un ottimo potenziale. Si tratta del 6 cilindri da 3.5 litri, che è stato opportunamente ottimizzato per sviluppare 410 cavalli e 420 Nm di coppia massima, e può essere abbinato al cambio manuale a sei rapporti oppure ad un cambio automatico, tanto da raggiungere i 100 km/h da fermo rispettivamente in 4 e 3.9 secondi.

    Nuova Lotus Evora GT410 Sport, caratteristiche

    Ma una Lotus del genere bisogna guidarla in pista. Il suo terreno ideale è tra i cordoli piuttosto che tra le affollate e disastrate strade cittadine, dove i cerchi da 19″ anterori e 20″ posteriori, rispettivamente con gomme 235/35 e 285/30, potrebbero soffrire non poco. Tra i cordoli invece il potenziale esplosivo potrebbe essere espresso in tutta la sua aggressività, grazie anche alla possibilità di regolare l’assetto grazie agli ammortizzatori Ohlins TTX opportunamente calibrati, così come l’ESP settabile sulla modalità Race, oltre che Drive, Sport e Off.

    Gli interni della Lotus GT410 Sport vedono carbonio sparso in giro, sugli inserti, con la possibilità di montare sedili sportivi solo in configurazione 2+0 posti, mentre per la 2+2 è possibile abbinare dei sedili specifici Sparco, ma solo optando per dei diversi cerchioni al posteriore. Un pizzico di tecnologia non poteva mancare: un display 7 pollici con possibilità di pairing tramite Android Auto e Apple Car Play è sembrato sufficiente a tutto il team di sviluppo…