by

Nuova Mahindra Goa Hawk: pick-up turbodiesel

Martedì 03/11/2009 da Maryelle in Auto 2010, Auto nuove, Consumi auto, Mahindra, Pick up

    Ecco la nuova Mahindra Goa Hawk. Il Pick-up che avevamo imparato ad apprezzare ha ora un nuovo motore turbodiesel.

    Anche la casa indiana Mahindra ha deciso di allinearsi alle nuove tendenze sulle quattro ruote, che vedono i motori “rimpicciolirsi” e votarsi al downsizing.

    Anche questo mastodontico pick-up monta adesso un motore turbodiesel, più piccolo e più modesto, ma non per questo limtante nelle prestazioni. La nuova Mahindra Goa Hawk è spinta da un turbodiesel common rail 16 valvole da 2.2 litri e 116 cavalli. Il propulsore è chiamato m-Hawk, costruito in India ma sviluppato dal costruttore austriaco AVL.

    Consumi ed emissioni dell’auto sono ridotti nella nuova Goa, fino a ridursi del 9% rispetto ai modelli precedenti. Si attestano rispettivamente a 8,91 litri ogni 100 chilometri e 236 grammi di anidride carbonica (CO2) al chilometro. I valori non sono certo dei migliori sul mercato, soprattutto in questo periodo, quando tutte le case fanno a gara nel rispetto dell’ambiente e del portafoglio.

    Ma tutto sommato, per un veicolo da lavoro come la Goa non sono male, anzi.

    In quanto a estetica, scopriamo dalle immagini che la nuova Mahindra Goa Hawk si presenta leggermente rinnovata, anche se non rivoluzionata. Notiamo una calandra vagamente rivisitata e  nuovi paraurti “avvolgenti”. Gli interni sono meno spartani rispetto al modello precedente e l’apporto tecnologico è più corposo e funzionale (specchietti elettronici, regolatore di velocità, comandi al volante, cura nei dettagli e nei materiali). La Goa Hawk si potrà acquistare sia nella versione off-road 5 porte che abbinata al pick-up.

    SCRITTO DA Maryelle PUBBLICATO IN Auto 2010Auto nuoveConsumi autoMahindraPick up Martedì 03/11/2009