Motor Show Bologna 2016

Nuova Mercedes Classe A 2016: prezzo, scheda tecnica e prova su strada [FOTO]

Nuova Mercedes Classe A 2016: prezzo, scheda tecnica e prova su strada [FOTO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Berline, Mercedes, Mercedes Classe A, Prove auto su strada, Restyling
Ultimo aggiornamento: Giovedì 11/02/2016 12:25

    Nella nostra prova su strada della Mercedes Classe A, giunta al restyling della terza generazione, abbiamo visto confermare il carattere di decisa sportività impresso a questa compatta con la stella, radicalmente trasformata nel 2012. Gli aggiornamenti che in questo periodo stanno arrivando nei concessionari riguardano in leggera parte l’aspetto, ma poi c’è tanta sostanza: motori aggiornati e disponibili in più configurazioni, nuove tecnologie di sicurezza, sistemi multimediali adeguati agli ultimi standard. L’aspetto tecnicamente più interessante è l’estensione a tutta la gamma (di serie dove c’è il cambio a doppia frizione, sulle versioni premium e ad assetto ribassato, optional sulle altre), tranne le due A 180 col pacchetto Blue Efficiency, del sistema Dynamic Select. Si tratta della possibilità d’impostare quattro programmi di guida in cui si varia la taratura di sospensioni e ammortizzatori. A richiesta sono disponibili anche le sospensioni attive. Poi c’è la belva A 45 AMG, la cui potenza è salita da 360 a 381 cavalli, ma questa è un’altra storia. Vediamo quindi la nostra prova su strada della nuova Classe A.

    Il detto “squadra che vince non si cambia” è vecchio quanto valido. Sono quindi pochi i ritocchi estetici a questa vettura che dalla rivoluzione del 2012 ricorda una piccola coupé. Davanti troviamo la mascherina in stile Matrix, nera di serie e con pin cromati per l’allestimento Premium e il modello sportivo. La grande stella centrale Mercedes è ora affiancata da una sola lama. Le prese d’aria laterali sono ora verticali. Dietro sono stati ridisegnati i gruppi ottici, mentre i doppi terminali di scarico sono ora integrati nel paraurti. I fanali sono di serie parzialmente a Led. Nelle versioni con i fari a Led High Performance, anche i fanali posteriori sono full Led. I cerchi in lega sono disponibili in sei nuovi disegni. Tra i colori della carrozzeria, segnaliamo un interessante tipo di verde, chiamato elbaite. LEGGI ANCHE: Tutto sul restyling di Mercedes Classe A [FOTO e VIDEO]

    Mercedes Classe A 2016 prova su strada dimensioni

    La struttura della macchina non è ovviamente cambiata in questa nuova Mercedes Classe A, trattandosi solo di un restyling. Ricordiamo le dimensioni prendendo come esempio la A 160; sulle altre versioni possiamo trovare variazioni di carreggiata e altezza a seconda degli assetti, oltre ovviamente al peso. Il passo è di 2.699 mm; le carreggiate sono di 1.553 mm all’anteriore e 1.552 al posteriore; la lunghezza complessiva è di 4.299 mm, la larghezza di 1.780 mm, l’altezza di 1.433 mm. Mercedes Classe A 2016 prova su strada bagagliaio Il bagagliaio, a divanetto posteriore sdoppiabile e completamente abbattibile, mantiene il volume di carico da 341 a 1.157 litri. LEGGI ANCHE: Mercedes GLE: dimensioni, interni e prezzo del SUV. Anche AMG [FOTO]

    Mercedes Classe A 2016 prova su strada interni

    Vediamo gli interni. Entrando nella nuova Mercedes Classe A 2016 siamo accolti da una “sigla”, cioè un’animazione di benvenuto sul display e l’illuminazione perfino della scritta Mercedes-Benz sulla pedana, oltre a quelle del cruscotto. Il volante a tre razze è stato riprogettato e ora dispone, di serie, di dodici tasti di comando: multifunzione a più non posso. Lo schermo è sospeso sulla plancia e può arrivare ad una diagonale di 8 pollici. Rinnovato anche il disegno di tachimetro e contagiri, diventati più leggibili. Sono inoltre disponibili nuovi abbinamenti di colori per gli interni. Per quanto riguarda il sistema multimediale, a seconda delle versioni troviamo il navigatore Garmin Map Pilot. Di serie invece la duplicazione degli smartphone con Apple Carplay o Android Mirrorlink. Di serie, come su ogni Mercedes, anche il sistema di connessione Connect me per comunicare con una centrale della casa in caso di incidente, guasto o per la manutenzione. LEGGI ANCHE: Nuova Mercedes Classe C Coupé 2016: prezzo da 38.448 Euro, anche Amg C63 [FOTO]

    Mercedes Classe A 2016 prova su strada motore

    I motori disponibili per la nuova Mercedes Classe A passano da sei ad otto, sempre tutti a quattro cilindri e turbocompressi; cambiano anche le denominazioni dei diesel, da CDI a d. Il modello base è la A 160, 1.6 da 102 cavalli e 180 Nm, disponibile anche con cambio automatico a doppia frizione 7G-DCT (consumi dichiarati di 5,1 l/100 km sui test del ciclo combinato). Sempre restando nella gamma a benzina troviamo le A 180 1.6 da 122 cavalli, A 200 1.6 da 156 cavalli, A 220 4Matic (4×4) con cambio automatico 2.0 da 184 CV. Passando ai modelli più sportivi, dove cominciano a contare anche le prestazioni, troviamo la A 250 4Matic e la A 250 Supersport 4Matic, dotate di motore a benzina 2.0. Sulla prima eroga 211 cavalli a 5.500 giri ed una coppia massima di 350 Newton metri da 1.200 a 4.000 giri. Sulla seconda la potenza è aumentata a 218 cavalli, invariata la coppia. Le rispettive accelerazioni 0-100 sono di 6″4 e 6″3; velocità massima di 240 Km/h per entrambe le vetture; consumi rispettivi dichiarati di 6 e 6,6 l/100 Km con cambio DCT. Tra i diesel l’offerta prevede come versione d’accesso la A 160d 1.5 da 90 cavalli. La Mercedes assegna la palma di versione più risparmiatrice alla A 180 d con pacchetto Blue Efficiency, per la quale dichiara un consumo medio di 3,5 l/100 Km, cioè circa 28,6 Km/l. Molto interessanti anche i diesel 2.2 montati sulla A 200 d e sulla A 220 d. Sul primo la potenza massima è di 136 cavalli da 3.400 a 4.400 giri, mentre la coppia arriva a 300 Nm da 1.400 a 3.000 giri. Consumo medio dichiarato di 4.9 l/100 Km. Sulla A 220 d la potenza sale a 177 cavalli da 3.600 a 3.800 giri; la coppia massima è di 350 Nm da 1.400 a 3.400 giri; consumi uguali alla A 200 d. Questi dati si riferiscono alle versioni 4Matic con cambio DCT. Fra i sistemi di sicurezza, segnaliamo l’aggiornamento del Collision Prevention Assist Plus, dispositivo di rilevamento radar della distanza con avviso ed eventuale frenata automatica. L’assistenza al parcheggio Parktronic ora funziona anche sui parcheggi trasversali. Un optional importante è quello dei fari a Led High Performance, ad alta luminosità e ripartizione del fascio di luce.

    mercedes classe a 2016 prova su strada

    L’oggetto della nostra prova su strada della nuova Mercedes Classe A è la versione A 200 d con cambio automatico 7G-DCT, cioè a doppia frizione e 7 rapporti. Soprendente, verrebbe da dire, pensando ai “soli” 136 cavalli di potenza, su una massa di 1.545 Kg. Ma i diesel di oggi sono dei motori a benzina; è merito soprattutto dei passi da gigante compiuti nell’elettronica e nei materiali. Questa A 200 d non si può certo considerare un’auto sportiva, non è stata progettata per questo. Ma quando si schiaccia decisamente sull’acceleratore, non si fa troppo pregare, sempre ricordando che si tratta di un’auto normale. Del resto 300 Newton metri di coppia massima non sono certo bruscolini. Soprattutto la tenuta di strada è eccellente, sia nelle strettissime curve di montagna che in quelle più larghe e veloci ma spesso subdole di alcune superstrade. Qui il sistema Dynamic Select mostra tutta la sua efficacia: in posizione Sport la macchina è incollata alla strada; per mandarla in crisi si deve fare qualcosa di veramente molto insensato. La frenata è potente e non fa scherzi. Il cambio a doppia frizione è semplicemente sublime, sia in modalità manuale che automatica. Sul sedile di guida, passeggero anteriore o dietro si sta sempre comodi; i vani portaoggetti non mancano, le possibilità multimediali sono parecchie e complete, comprese le connessioni per la duplicazione dello smartphone. Insomma, su questa Classe A ci si può divertire e anche rilassare, guidare per piacere o per lavoro, sempre con la massima scioltezza.

    Nuova Mercedes Classe A: il nuovo concetto di bellezza

    Le configurazioni disponibili sulla nuova Classe A sono parecchie. Ci sono nove modelli diesel e nove a benzina. Tutti possono avere anche il cambio automatico a doppia frizione. Su A 200 d, A 220 d, A 220 e A 250 è disponibile anche la versione a trazione integrale 4Matic con ripartizione completamente variabile della coppia motrice. Gli allestimenti sono quattro. Si parte dall’Executive; poi abbiamo Business (solo per chi ha la partita Iva), ad un prezzo superiore di 1.900 euro Iva inclusa; segue lo Sport, a 2.210 o 2.510 in più sull’Executive, a seconda delle versioni; infine troviamo il Premium, prezzo aggiuntivo di 4.820 o 5.260 euro. Riepiloghiamo i prezzi per ogni modello, indicando il minimo e il massimo, sempre Iva e messa in strada incluse. A 160 d: 24.480-31.974 euro; A 180 d: 25.100-32.600 euro; A 200 d: 28.190-35.950 euro; A 220 d: 32.760-42.800; A 160: 23.880-29.140 euro; A 180: 25.100-30.360 euro; A 200: 28.240-33.060 euro; A 220: 32.970-37.790 euro; A 250: 31.360-39.720 euro; A 250 Supersport: 38.860-41.260 euro. Infine troviamo la A 45 AMG che costa 47.636 euro.

    1711

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI