Motor Show Bologna 2016

Nuova Mercedes Classe B 180 CDI: prova su strada e scheda tecnica [FOTO]

Nuova Mercedes Classe B 180 CDI: prova su strada e scheda tecnica [FOTO]

Prova su strada di Mercedes Classe B 180 CDI con cambio automatico in allestimento Sport

da in Auto 2014, Auto nuove, Mercedes, Mercedes Classe B, Monovolume, Prove auto su strada
Ultimo aggiornamento:

    A Voi la prova su strada della Nuova Mercedes Classe B, un modello che ne ha fatti di passi in avanti dal suo esordio e nella sua terza generazione propone tante novità, una scheda tecnica che ora conquista una nicchia ben maggiore di clienti e quelle proporzioni da media monovolume adatta alle giovani famiglie data quella verve sportiveggiante che si denota sia nelle performance che nelle linee estetiche.
    Quella che abbiamo guidato è la variante mossa dal propulsore 180 CDI (in gergo Mercedes), nonché l’1.5 litri diesel da 109 cavalli di potenza massima in allestimento Sport. Vediamo ora nel complesso l’auto in sé con tutte le sue caratteristiche tecniche e prestazioni che ci ha regalato nelle tortuose strade valdostane, liddove l’abbiamo messa a dura prova equipaggiata dalle Nuove gomme invernali Michelin Alpin5.

    Dichiarazioni in merito alla Nuova Classe B

    Nuova Mercedes Classe B, prova su strada

    Dal 2005, anno di debutto ufficiale della prima generazione, sono state immatricolate ben 1 milione di Classe B delle quali circa il 10% (quindi 80.000 unità) solamente in Italia. Questa monovolume ha conquistato maggiormente un pubblico femminile visto che, dati alla mano, si riscontrano un 45% delle vendite a favore delle donne, un 20% invece per i proprietari di Partita IVA e le restanti sono state invece destinate alle famiglie. Dopo molteplici recensioni negli anni si è riscontrato che il cliente di Classe B è un cliente soddisfatto per la qualità del prodotto e per l’ottimo mantenimento del valore nel tempo oltre che alla buona rivendibilità da usata.
    La Nuova Classe B ha voluto andare ad introdursi nella gamma Mercedes affiancando i nuovi prodotti, quindi Classe A, GLA, CLA e Classe C condividendo con loro l’acronimo “NGCC”, nonché New Generation Compact Cars; da qui infatti ne scaturisce il design filante e che le regala quella verve da auto sportiva e aerodinamica, un’aerodinamica infatti che ora arriva ad ottenere un coefficiente Cx pari a 0,25 dato il cambiamento sostanziale dell’anteriore determinatosi come migliore nella sua categoria, quella dei monovolume compatti.

    Gli interni

    Interni Mercedes Classe B

    L’ambiente di Mercedes Classe B non può che essere dei più ricercati ed impreziosito da plastiche di ottima qualità, materiali morbidi al tatto e soprattutto ergonomici. Il ringiovanimento punta anche alla conquista di un nuovo target di clientela, quella cioè dei giovani. La tecnologia interna si affida ora ad un elemento parte del design, lo schermo multimediale con il “Connect Me”: una sorgente di novità per la connessione di dati gratuita e connessa direttamente con la centrale Mercedes-Benz tedesca la quale, in caso di incidente, provvede immediatamente a mandare i soccorsi nel posto dato che c’è un rilevatore GPS, altrimenti in caso di guasto alla vettura il centro assistenza può effettuare una rapida diagnosi attraverso apparecchiature a distanza. Tra gli elementi di ottima tecnologia presenti a bordo e facenti parte della sicurezza attiva e passiva della vettura segnaliamo il Collision Prevention Assist, l’Attention Assist e l’Adaptive Highbeam Assist.

    Dimensioni e capacità di carico

    Dimensioni della Mercedes Classe B

    La Classe B nella sua terza generazione mantiene le stesse carte in tavola per quanto riguarda le sue dimensioni, e quindi tutto quel che ne concerne la buona abitabilità e la versatilità che viene richiesta dal cliente di una compatta monovolume da famiglia o adatta al business. La lunghezza rimane infatti ferma ai 4 metri e 39 centimetri così come invariate la larghezza che rimane a 1 metro e 79 centimetri per un metro e 56 di altezza. Il bagagliaio propone una capacità in configurazione cinque posti attivi pari a 488 litri ma se si reclinano gli schienali ecco che si passa ad ottenere una massima capacità pari a 1547 litri, ottimo il passo in avanti da parte di Mercedes sotto questo punto di vista.

    Listino motorizzazioni

    Il comparto motorizzazioni è composto da unità a benzina, diesel e a Metano che lasceranno spazio anche al debutto dell’unità completamente elettrica a Zero Emissioni, la Electric Drive.
    I benzina aprono il listino con le unità 1.6 da 122 e 156 cavalli e lo chiudono con le unità mosse dal 2.0 litri con potenze da 184 e 211 cavalli. Quattro anche i propulsori diesel: la scelta ricade sui 1.5 da 90 e 109 cavalli (questi ultimi oggetto della nostra prova su strada) e si termina con i 2.0 di cilindrata da 136 e 177 cavalli di potenza massima.
    Infine anche per questa generazione è stata introdotta la variante ecologica di Mercedes Classe B, ossia la versione NGD a Metano mossa da un 2.0 di cilindrata da 156 cavalli di potenza.
    Rimanendo in tema ecologico si segnala l’ingresso in listino della variante puramente elettrica: la Electric Drive mossa da un propulsore che complessivamente porta la potenza a 180 cavalli.

    Allestimenti

    Mercedes Classe B  allestimenti

    In listino la scelta degli allestimenti ricade sull’Executive, lo Sport ed il Premium. Solamente tre allestimenti quindi in gamma che, secondo i dati della Casa, vedono in testa la scelta da parte della maggior parte dei clienti dell’allestimento Sport (70%), un 20% sceglie invece il top di gamma, il Premium, mentre il rimanente 10% opta per l’entry-level: l’Executive che prevede un equipaggiamento composto da luci a LED, sedili in tessuto, volante multifunzionale e Collision Prevention Assist Plus. Nel suo insieme l’allestimento entry-level fà però venir meno una serie di elementi frivoli per il comfort di un monovolume di questo brand premium.

    La prova su strada della 180 CDI

    Prova su strada Mercedes Classe B

    Passiamo ora alla nostra prova su strada che si è svolta prevalentemente in Valle d’Aosta nelle zone di Courmayeur dove abbiamo potuto testarne l’efficienza del propulsore che apparentemente potrebbe sembrare “piccolo” per una vettura di questo calibro con un peso complessivo di 1360 chili. Nello specifico si tratta di un 1.5 di origine Renault mosso da una potenza complessiva di 109 cavalli abbinato ad un cambio robotizzato a doppia frizione sette marce: un optional questo che costa 2.220 Euro introdotto nell’allestimento Sport oggetto della vettura in prova. Di serie quindi, come per le Classe B entry-level, abbiamo gli airbag per le ginocchia del conducente, quelli per la testa, attacchi isofix, climatizzatore automatico di facile intuizione e non posizionato in un posto difficile da raggiungere, controllo della stabilità, della trazione e un ottimo sistema di antiarretramento nelle fasi di salita, radio con presa Aux, Usb e connessione Bluetooth per gli smartphone, sedile posteriore frazionato, sensori per la pressione dei pneumatici e servosterzo ad assistenza variabile. Inoltre per questo allestimento sono di serie pure i cerchi in lega da 17 pollici di diametro, doppio terminale di scarico cromato, mascherina del radiatore con due lamelle in tonalità argento con inserti cromati e chrome pack, sedili con rivestimento sportivo data la pelle ecologica e tessuto ed avvolgenti al contempo, volante multifunzione in pelle ergonomico e con un design che sicuramente la concorrenza del segmento di mercato ha da invidiare.

    La facilità di guida è un elemento fondamentale, specialmente quando si tratta di una vettura che deve esser adatta alle famiglie e quindi ai grandi spostamenti e la Nuova Classe B ha ben coniugato anche questo fattore con l’insieme della vettura rendendo pratica la sua monovolume compatta con un motore, questo 1.5 diesel da 109 cavalli, parco nei consumi ma prestazionale specialmente nelle ripide salite di montagna. Abbiamo apprezzato il fattore consumi poiché nel misto (percorsi autostradali, strade urbane e di montagna) ha sviluppato una media percorrenza pari a 20 chilometri con un litro di carburante e non ci siamo fatti mancare il test di questo cambio automatico con tanto di palette al volante che in montagna di è dimostrato rapido nelle cambiate e “divertente” nelle fasi di simulazione di guida sportiva. In modalità “ECO” la Classe B 180 CDI non dimostra di cambiare l’animo e trasformarsi in una vettura ecologica, si denota poco infatti la differenza. Ancora una nota positiva in fatto di comfort su strada perché l’insonorizzazione interna si è rilvelata essere di alto livello, il motore infatti si sente poco anche quando lo si porta ad alti regimi. Le emissioni di anidride carbonica emesse nell’ambiente sono state mediamente attorno all’ordine dei 110 grammi per chilometro.
    Una nota dolente di questa Classe B è forse riscontrabile nel freno di stazionamento collocato in basso a sinistra, liddove poteva invece esserci il tasto per l’apertura del cofano motore. Si preferiva forse, come in altre vetture, un’altra collocazione.

    Le Nuove Michelin Alpin5

    Pneumatici Michelin Alpin5

    La Nostra Nuova Classe B prevedeva nell’equipaggiamento anche le inedite gomme invernali Alpin5 di Michelin, nuove nel loro design e specifiche per le condizioni di pioggia e quindi con manto stradale bagnato oppure in condizioni di neve. Per tutte le categorie di pneumatici Michelin effettua almeno 75.000 test annui sottoponendo le gomme ad una media di 1,8 milioni di chilometri nell’arco di un anno con 6.600 specialisti operativi. Le Michelin Alpin5 abbiamo potuto testarle nella Classe B 180 CDI automatica per via che in questo allestimento Sport le dimensioni delle gomme erano di 17 pollici, non avremo potuto farlo se la vettura fosse stata equipaggiata da pneumatici di 18 pollici di diametro per via che non vengono proprio prodotti (almeno al momento). “5″ sta per la quinta generazione di Michelin Alpin e questo nuovo ed inedito disegno promette bene nel grip con l’asfalto coperto d’acqua o neve dato che dopo numerosi studi approfonditi si è arrivati alla conclusione di un pneumatico ridisegnato completamente nel suo battistrada con dei tasselli autobloccanti in fase di frenata o sterzata, o ancora per via delle lamelle “3D” che determiano una maggior precisione nella guida. La mescola di questi nuovi Alpin5 è composta da nuovi elastomeri funzionali ed una percentuale molto alta di silice rispetto ai precedenti Alpin.

    PRO e CONTRO

    PRO:

    DESIGN. Difficile trovare una vettura di questo segmento di mercato, quello cioè delle compatte monovolume da famiglia, con un design così accattivante e con quella verve da auto sportiva.
    COMFORT DI BORDO. La silenziosità all’interno dell’abitacolo è una nota più che positiva per una vettura di questa categoria e da un motore diesel generalmente ci si aspetta sempre quel rumore poco piacevole.
    CAPACITA’ DI CARICO. Le dimensioni compatte di Classe B potrebbero far pensare ad una capacità di carico limitata ma c’è da ricredersi, c’è invece tanto spazio già con tutti gli schienali attivi, figuriamoci quando li si abbattono per creare il massimo della capacità di carico.

    CONTRO:

    FRENO DI STAZIONAMENTO. Come in altre vetture il tasto è collocato in un posto che non è spesso di facile intuizione, si poteva magari studiare un altro sistema.
    COMANDI AL VOLANTE. Forse a primo impatto sembrano fin troppi i comandi al volante che la Nuova Mercedes Classe B presenta. Cominciano a diventare di facile intuizione dopo un po’ che ci si è presa l’abitudine di averli sottomano.
    SENSORI DI PARCHEGGIO. Da una monovolume compatta di questo livello, per quanto la visibilità sia buona, ci si aspetta che i sensori di parcheggio siano di serie. Non è necessario il Park Assist, bastano solamente i sensori anche senza telecamera posteriore. I due elementi aggiuntivi potrebbero essere optional a sé stanti.

    Listino prezzi

    Benzina:

    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Executive 23.280 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Sport 24.560 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Business 25.040 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Premium 26.950 Euro
    Mercedes Classe B 180 122 cavalli Executive 24.720 Euro
    Mercedes Classe B 180 122 cavalli Sport 26.000 Euro
    Mercedes Classe B 180 122 cavalli Business 26.480 Euro
    Mercedes Classe B 180 122 cavalli Premium 28.390 Euro
    Mercedes Classe B 200 156 cavalli Executive 27.300 Euro
    Mercedes Classe B 200 156 cavalli Sport 28.600 Euro
    Mercedes Classe B 200 156 cavalli Business 28.920 Euro
    Mercedes Classe B 200 156 cavalli Premium 30.820 Euro
    Mercedes Classe B 220 184 cavalli Executive Automatica 4Matic 32.020 Euro
    Mercedes Classe B 220 184 cavalli Sport Automatica 4Matic 33.320 Euro
    Mercedes Classe B 220 184 cavalli Business Automatica 4Matic 33.640
    Mercedes Classe B 220 184 cavalli Premium Automatica 4Matic 35.540 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Executive 33.180 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Sport 33.780 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Business 34.610 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Premium 36.260 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Executive Automatica 4Matic 37.660 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Sport Automatica 4Matic 38.260 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Business Automatica 4Matic 39.090 Euro
    Mercedes Classe B 250 211 cavalli Premium Automatica 4Matic 40.740 Euro

    Diesel:

    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Executive 25.720 Euro
    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Sport 27.000 Euro
    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Business 27.480 Euro
    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Premium 29.390 Euro
    Mercedes Classe B 180 d 109 cavalli Executive 26.700 Euro
    Mercedes Classe B 180 d 109 cavalli Sport 27.980 Euro
    Mercedes Classe B 180 d 109 cavalli Business 28.460 Euro
    Mercedes Classe B 180 d 109 cavalli Premium 30.370 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Executive 29.560 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Sport 30.860 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Business 31.180 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Premium 33.080 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Executive Automatica 4Matic 34.040 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Sport Automatica 4Matic 34.640 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Business Automatica 4Matic 35.470 Euro
    Mercedes Classe B 200 d 136 cavalli Premium Automatica 4Matic 37.120 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Executive Automatica 37.400 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Sport Automatica 38.700 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Business Automatica 39.020 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Premium Automatica 40.920 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Executive Automatica 4Matic 39.650 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Sport Automatica 4Matic 40.250 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Business Automatica 4Matic 41.080 Euro
    Mercedes Classe B 220 d 177 cavalli Premium Automatica 4Matic 42.730 Euro

    Metano:

    Mercedes Classe B 200c 156 cavalli Executive 30.320 Euro
    Mercedes Classe B 200c 156 cavalli Sport 31.620 Euro

    Elettrica:

    Mercedes Classe B 250e 180 cavalli Executive 41.403 Euro
    Mercedes Classe B 250e 180 cavalli Sport 43.154 Euro

    Anche per neopatentati

    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Executive 25.720 Euro
    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Sport 27.000 Euro
    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Business 27.480 Euro
    Mercedes Classe B 160 d 90 cavalli Premium 29.390 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Executive 23.280 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Sport 24.560 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Business 25.040 Euro
    Mercedes Classe B 160 109 cavalli Premium 26.950 Euro

    2450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014Auto nuoveMercedesMercedes Classe BMonovolumeProve auto su strada

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI