Nuova Mercedes CLS 2018, foto spia: dimensioni da Classe E, stile del futuro [VIDEO]

La nuova Mercedes CLS 2018 anticipa, nelle foto spia, il design del family feeling atteso sulle prossime Mercedes.

da , il

    Nuova Mercedes CLS 2018 si fa vedere su strada virtualmente senza camuffature: le foto spia riescono a offrirci uno sguardo chiaro sulle linee della terza generazione della grande coupé di lusso a quattro porte.

    La derivazione del progetto arriva dalla Classe E, medesima architettura MRA e attese caratteristiche tecniche. Dovrebbe essere un po’ più ampio il passo, dimensioni probabilmente superiori, tra Classe E e Classe S, immaginiamo. Nuova Mercedes CLS anticipa anche il design che caratterizzerà la prossima generazione di modelli della casa della Stella, come suggerito dalla Concept A Sedan. Cambieranno i gruppi ottici anteriori, diventano più spigolosi dalle linee invece morbide odierne. La calandra è più pronunciata nello sbalzo oltre il paraurti e sceglie una forma a trapezio con angoli arrotondati.

    Molto pulita e lineare la fiancata, “solida”, senza nervature, salvo una lavorazione più ricercata nella parte bassa. Da una CLS ci si attende il tradizionale arco dei finestrini con vetrature ridotte e lo troviamo sulla terza generazione, un ampio montante posteriore e linea di cintura alta. La coda ha uno sbalzo generoso dietro l’asse posteriore e si caratterizza per fari a sviluppo orizzontale.

    Quanto agli interni della Mercedes CLS 2018, come possiamo apprezzare dalla foto spia notiamo che l’impostazione è molto simile a quella della nuova Classe E, con forme elaborate ed eleganti, ma allo stesso tempo moderne. La consolle centrale è composta da un ampio display del sistema multimediale a sviluppo orizzontale, che nelle versioni con cluster digitale crea virtualmente un’unica interfaccia per il guidatore e i passeggeri.

    Se i motori di nuova Mercedes CLS 2018 ricalcheranno le proposte note di Classe E, indiscrezioni in arrivo dall’Australia dicono che sarà presente una proposta CLS 53, curata da AMG, caratterizzata dal motore turbo benzina 3 litri modulare, la nuova serie di unità, sei cilindri in linea, completato da un motore elettrico, per una potenza in quota 500 cavalli.

    Diversamente da quanto potrebbe sembrare, un debutto della nuova CLS già al Salone di Francoforte 2017 è improbabile. A settembre la scena sarà tutta per la hypercar Mercedes-AMG Project 1, una Formula 1 omologata per circolare su strada, di fatto. E affiancare un’aggiunta alla gamma importante come la CLS potrebbe risolversi in un oscuramento della grande coupé quattro porte. Così, ecco che l’anteprima mondiale potrebbe essere a inizio dicembre al Salone di Los Angeles.

    Foto spia: Carscoops