Salone di Parigi 2016

Nuova Opel GT, vi sfidiamo a trovare di meglio!

Nuova Opel GT, vi sfidiamo a trovare di meglio!
da in Lotus, Opel, Roadster
Ultimo aggiornamento:

    E’ considerata la rivelazione, quasi in assoluto e in chiave storica, della Opel, si chiama GT ma, a dispetto del nome, è una roadster, non la produce la Lotus ma la più “tranquilla” Opel che con quest’auto vuol dimostrare come sia in grado di realizzare vetture meno anonime e non destinate soltanto alle famiglie che usano l’auto alla stregua di quanto farebbero con un qualsiasi altro strumento.

    Per la verità della Opel GT si era già parlato, ma è alla luce dei nuovi riscontri che la “tutta aperta” tedesca mostra, che l’idea di poterci soffermare un po’ di più su quest’auto e sui suoi lati migliori, ci sembra una cosa positiva; primo fra tutti, sapere di essere riusciti, da parte della Casa costruttrice, a trasferire in chi possiede una GT, quell’aria di esclusività destinata a fare la differenza fra le tante roadster del momento.

    Storicamente, la Opel GT, nasce come logica prosecuzione della concept VX Lightning presentata circa 4 anni fa e coniuga al meglio elementi risalenti ad un quarantennio fa, in qualche modo l’epoca d’oro delle spider anni 60, con accorgimenti quanto mai attuali e moderni della nostra attuale era.

    La GT monta un propulsore di 2,0 litri di cilindrata, a 4 cilindri ad iniezione diretta benzina con ben 264 cavalli di potenza. Il design è un mix che sta a metà strada fra lo stile occidentale di stampo europeo e quello americaneggiante, al contempo, ciò lo si percepisce anche dalle forme un po’ slargate e leggermente straripanti, così come appaiono esageratamente generose anche le prese d’aria sul cofano, a soli fini estetici ed è soprattutto in questi elementi che la GT eredità quanto mai la voglia di apparire in stampo prettamente yankee.

    Parliamo di una vettura che in fatto di dimensioni si lascia osservare, basti pensare ai suoi oltre 4 metri di lunghezza e al metro e 80 abbondante di larghezza. Meno appariscente, invece, all’interno, la Opel GT che, pur mantenendo un abitacolo dignitoso per sole due persone, non si dota di materiali particolarmente di qualità eccelsa, scordiamoci dunque rivestimenti in grado di farci trasalire al solo tatto, qui dentro si bada ad una certa essenzialità, anche se il tutto arredato con gusto.

    Così come, non ci si deve neanche aspettare viaggi al top delle comodità, non foss’altro perché lo spazio a disposizione dei passeggeri non è tantissimo, considerato anche che i sedili, anche alla massima corsa, arretrano di poco, per non parlare del bagagliaio, piccolo già di per sé, che diventa inesistente, quasi, a capote abbassata.

    Molto più interessanti le prestazioni di quest’auto, che definiremmo… “scintillanti”, con accelerazioni, da 0 a 100 orari, sotto i 6 secondi, e una velocità massima di 230 orari con consumi nella media, calcolati nell’ordine degli 11 chilometri con 1 litro di carburante e, anche in questo, Opel GT, risulta quanto mai convincente. Così come, non si può tacere della tenuta di strada di questa sportiva, cui partecipano anche al meglio, i poderosi cerchi in lega leggera da 18 pollici di diametro con gomme di 245/45 e su cui agiscono poderosi freni in grado di partecipare con fermezza alla sicurezza di questa sportiva di razza.

    Giusta, dunque, la politica attuata dal marchio volta a creare una macchina destinata ad avere un ruolo importante nella storia dell’auto, scegliendo, per questo obiettivo, una vettura che, prima ancora di apparire, soddisfi al meglio il mercato d’interesse, ma ancor prima di giungere a questo traguardo, occorre ricordare un dato destinato, sicuramente, a far la differenza; il costo della GT, volutamente contratto al massimo, siamo nell’ordine di 30.000 euro in su e con queste doti che è in grado di elargire quest’auto e questo prezzo contenuto, vi sfidiamo a trovare di meglio!

    635

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LotusOpelRoadster Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI