Nuova Peugeot 208 2018, le foto spia della nuova generazione [FOTO]

Nuova Peugeot 208 2018, le foto spia della nuova generazione [FOTO]

Un muletto con la carrozzeria della serie attuale è stato ripreso durante alcuni test in Svezia. La nuova Peugeot 208 è attesa nel 2018. Ecco le prime foto spia.

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2018, Auto nuove, Foto Spia, Peugeot, Peugeot 208, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:
    Nuova Peugeot 208 2018, le foto spia della nuova generazione [FOTO]

    Le foto spia spesso dicono e non dicono, come quelle in questa pagina che ritraggono un muletto della Peugeot 208, ripreso in Svezia durante alcuni collaudi. Si tratta di un prototipo della nuova generazione di questa ottima vettura compatta del marchio francese. E’ probabile che nel 2018 inoltrato possa vedersi l’erede del modello attuale. Nulla si può dire da queste foto spia del design della prossima Peugeot 208, perché il muletto usa una carrozzeria della serie attuale. Ma in questo caso ciò che sta sotto è più importante ed è rivelato dai passaruota visibilmente molto più larghi; non è per ospitare improbabili ruote enormi (magari lo farà qualche tuner) ma per fare spazio ad una carreggiata allargata. Parliamo quindi del telaio.

    Peugeot 208 foto spia modello 2018

    La nuova Peugeot 208 cambierà piattaforma costruttiva, passando dall’attuale PF1 alla nuova CMP, acronimo di Common Modular Platform. Tale architettura è stata sviluppata insieme alla cinese Dongfeng per un investimento complessivo di 200 milioni di euro.

    Peugeot 208 foto spia modello 2018

    Peugeot 208 foto spia modello 2018

    Seguendo le attuali evoluzioni tecnologiche nei processi industriali, la CMP userà materiali più resistenti e leggeri; questo permetterà di risparmiare un peso considerevole. Dal solo telaio si ricaveranno circa 50 Kg di alleggerimento, ai quali se ne aggiungeranno altri 50 “limati” da scocca e carrozzeria. E’ noto a tutti quali vantaggi consenta una vettura più leggera: minori consumi ed emissioni, migliore tenuta di strada e maggiori prestazioni.

    Peugeot 208 foto spia modello 2018

    L’altro elemento che costituisce un trend generale nella maggior parte dei costruttori è quello di aumentare lo spazio disponibile.

    Poiché le auto ora diventano più leggere, è anche possibile impiegare risorse per costruirle un po’ più grandi. Da qui l’allargamento delle carreggiate e, presumibilmente, l’allungamento del passo. Infine, dato che nel mercato delle compatte la scelta da parte del cliente finale viene compiuta sempre più attraverso il confronto degli equipaggiamenti, in particolare quelli di comunicazione e multimedia, è lecito attendersi una spinta verso l’alto nella qualità degli interni. In particolare attendiamo il nuovo i-Cockpit anche sulla 208. Per quanto riguarda la meccanica, c’è solo l’imbarazzo della scelta. E’ naturale prevedere un parallelo molto stretto con l’ultima Citroën C3.

    551

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2018Auto nuoveFoto SpiaPeugeotPeugeot 208Utilitarie
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI