Nuova Peugeot 308 2017 restyling: prezzo, interni, uscita e prova su strada [FOTO]

Test drive in anteprima per la nuova Peugeot 308 restyling 2017: estetica rinfrescata, nuovi motori ed infotainment con Android Auto ed Apple CarPlay. Soliti interni con la prima versione dell'i-cockpit, uscita da settembre 2017.

da , il

    Prova su strada della nuova Peugeot 308 restyling 2017 - La media di segmento C della casa francese si rinnova con un restyling di metà carriera. Anche se a guardare le foto dell’esterno sembra che i cambiamenti siano minimi, bisogna ricredersi, come avremo modo di descrivere nel corso dell’articolo. Fuori – è vero – la Peugeot 308 non è stata stravolta e sono pochi gli elementi distintivi rispetto al modello uscente, tuttavia possiamo trovare interessanti miglioramenti dal punto di vista della multimedialità, così come una nuova gamma motori aggiornata e più ecologica. La Peugeot 308 2017 facelift vuole rinnovarsi, ma senza stravolgere il suo stile di successo, per rimanere una delle alternative più appetibili in uno dei segmenti più importanti nel mercato europeo. Ma andiamo con ordine e vediamo tutte le caratteristiche della vettura, per poi passare alla prova su strada. I prezzi? Ancora un mistero!

    Nuova Peugeot 308 2017 restyling, Estetica: fuori cambia leggermente

    L’abbiamo già accennato: non aspettatevi rivoluzioni nel design con la nuova Peugeot 308 restyling. I designer della casa del Leone sono invervenuti principalmente nella fascia anteriore, dove notiamo prima di tutto il logo Peugeot sulla mascherina (prima era sul cofano). Oltre alle novità alla mascherina possiamo trovare un aggiornamento anche della fascia paraurti e dei fari fendinebbia.

    Cambiano leggermente anche i gruppi ottici posteriori, mentre è da segnalare anche l’arrivo di nuove tinte per la carrozzeria: Beige Pyrite e Grigio Alluminio. Per le versioni GTi, invece, c’è anche la nuova colorazione Coupe Franche, un bicolore composto dal Blu Magnetic e dal Nero Perla.

    Nel complesso si conferma un’auto dallo stile classico e sobrio, con tocchi di personalità specialmente nelle ottiche dei gruppi ottici. Cerca un po’ di emulare la strategia di successo della Golf: design razionale ed elegante, tanto caro a molti clienti delle berline compatte di segmento C.

    PEUGEOT 308 2017 RESTYLING: INTERNI

    Se, da fuori, possiamo dire che lo stile sia abbasta classico, invece per gli interni il discorso cambia. Il design della plancia è molto personale e caratteristico della più recente produzione Peugeot: la 308 si contraddistingue per una consolle centrale molto spoglia, dove tutti i comandi principali sono raccolti nel display del sistema multimediale touchscreen. Tutto, climatizzatore incluso, si comanda con i tasti “virtuali” dello schermo. Il facelift della Peugeot 308 ha portato novità in termini di sistema di infotainment: adesso c’è anche la funzione Mirror Screen, compatibile con Mirror Link, Android Auto ed Apple CarPlay. In più arriva anche il nuovo sistema di navigazione 3D Connected con Peugeot Connect, comandi vocali e servizio TomTom per le informazioni sul traffico.

    Lo spazio a bordo è buono, anche se dietro i centimetri non sono proprio sempre abbondanti. La qualità dei materiali è di livello apprezzabile (bello il rivestimento superiore di plancia e pannelli porta) e la fattura delle finiture non è male complessivamente. Anche gli assemblaggi sembrano curati.

    Peugeot 308 restyling: dimensioni e bagagliaio

    Le dimensioni della nuova Peugeot 308 2017 prevedono una lunghezza di 425 cm, una larghezza di 180 cm, un’altezza di 146 cm (145 cm le GTi) ed un passo di 262 cm. Il bagagliaio, invece, ha una capienza che spazia da un minimo di 420 litri, fino ad un massimo di 1300.

    Per quanto riguarda la versione station wagon della 308, le dimensioni sono: lunghezza di 459 cm, larghezza 180 cm, altezza di 147 cm e passo di 273 cm. Il bagagliaio della Peugeot 308 SW restyling, invece, ha una capienza di 610 litri con il divanetto posteriore in posizione, che può salire fino ad un massimo di 1660 litri.

    Nuova Peugeot 308: Scheda tecnica e motori

    Lo schema sospensivo è semplice e collaudato: le sospensioni della Peugeot 308 sono McPherson all’anteriore e a ponte torcente al posteriore. Parlando di motori, invece, la novità assoluta, invece, è l’offerta del turbodiesel 1.5 litri BlueHDi da 130 cavalli, con start&stop. Un motore progettato con un disegno della camera di combusione ottimizzato, in linea con gli standard Euro 6c e dotato di post-trattamento delle emissioni di tipo SCR, con il catalizzatore montato il più vicino possibile al motore per un trattamento più veloce dei gas. I consumi diminuiscono tra il 4 e il 6% rispetto al BlueHDi 1.6 120 cavalli.

    Altra novità di meccanica riguarda il nuovo cambio automatico della Aisin ad 8 marce, che viene abbinato al motore 2.0 litri turbodiesel BlueHDi da 180 cavalli e 400 Nm, con start&stop in funzione già da 20 km/h. Tra i diesel c’è anche il 2.0 litri BlueHDi da 150 cavalli e 370 Nm.

    La gamma motori a benzina, invece, prevede prima di tutto un tre cilindri 1.2 litri PureTech, offerto nelle varianti da 110 cavalli e 205 Nm o 130 cavalli e 230 Nm. Al top della gamma troviamo, invece, la versione con l’1.6 turbo THP quattro cilindri da ben 205 CV a 6000 giri/min e 285 Nm a 1750 giri/min.

    Nuova Peugeot 308 2017: Prova su strada

    E’ finalmente giunto il momento di sederci al volante della nuova Peugeot 308 e di cominciare la nostra prova su strada. Dentro non cambia nulla: gli interni di 308 2017 sono gli stessi della passata generazione. E’ munita della prima versione dell’i-Cockpit, con schermo touch screen aggiornato e migliorato, che permette, tra l’altro, di gestire la climatizzazione o la navigazione 3D connessa con i servizi TomTom Traffic.

    E’ nei sistemi di sicurezza che la vettura cambia, con tutti gli ADAS ora a disposizione (Distance Alert e Active Safety Brake, Distance Alert, l’Active Safety Brake, Active Lane Departure Warning Time Drive Control e Driver Attention Alert, HighBeam Assist, Speed Limit Detection, Adaptive Cruise Control con funzione Stop, Active Blind Corner Assist, Visiopark 180°, Park Assist . Ma soprattutto è sotto al cofano la grande novità: la versione da noi provata è quella col 1.5 BlueHDi 130 S&S, propulsore che fa il suo debutto assoluto nel Gruppo PSA e destinato a sostituire il 1.6 BlueHDI da 120 cv.

    Un motore performante già a bassi giri, abbastanza silenzioso, sicuramente agile e scattante. Per il resto la Peugeot 308 è la stessa di sempre: sterzo diretto, assetto che assorbe egregiamente tutte le asperità della strada, preciso il cambio manuale. Il volante è il solito, così piccolo che ti invoglia a guidare in maniera sportiva tra le tortuose strade della Baviera.

    Insomma: i piccoli ritocchi non cambiano ciò che di buono già aveva la 308, semmai migliorano un prodotto già di per se quasi perfetto.

    Nuova Peugeot 308 2017 restyling, Allestimenti e colori

    Per la nuova Peugeot 308 sono sette i livelli di allestimento: Access, Active, Business, Allure, GT Line, GT, GTi. Le differenze tra loro riguardano optional, motori, ma anche piccole differenze dal punto di vista estetico: sono a disposizione due fascioni paracolpi frontali differenti: una versione è destinata ai livelli di allestimento Access, Active, Business ed Allure, mentre una seconda è riservata agli allestimenti GT Line, GT e GTi.

    Sin dal lancio, sulla nuova Peugeot 308 saranno disponibili 10 colori di carrozzeria tra cui una novità: il Beige Pyrite che sostituisce il Grigio Alluminio. L’iconica versione GTi presenta un nuovo abbinamento nell’esclusiva proposta “Coupe Franche”, che ora associa il blu Magnetic al nero Perla.

    Nuova Peugeot 308 2017: prezzi e uscita

    La nuova Peugeot 308 farà la sua uscita sul mercato italiano a metà settembre 2017. I prezzi sono ancora in via di definizione.