Nuova Peugeot 308 GTi 2018, prima foto della nuova sportiva: avrà 290 cavalli? [FOTO]

La nuova Peugeot 308 GTi 2018 è stata vista per la prima volta su di una brochure. Il motore 1.6 arriverà a 290 cavalli. Sarà così la versione sportiva della nuova Peugeot 308? Tutti i dettagli.

da , il

    Nuova Peugeot 308 GTi 2018, prima foto della nuova sportiva: avrà 290 cavalli? [FOTO]

    Come ormai consueto da qualche anno a questa parte la gamma GTi di Peugeot non manca mai all’appello quando si tratta di auto ad alte prestazioni basate su modelli di serie. Conosciamo tutti la Peugeot 308 GTi, una hot hatch estremamente interessante e che è riuscita ad imporsi in un segmento di mercato non del tutto facile, ma a pochi giorni dalla presentazione della nuova Peugeot 308 classica è comparsa in giro per il web la prima foto della nuova versione GTi. Non si sa molto della scheda tecnica della nuova Peugeot 308 GTi, ma il motore tenderà a puntare ancora più in alto in fatto di potenza massima. Ancora una freccia da scoccare all’arco di Peugeot dunque, che successivamente potrà continuare a proporre anche la versione di Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport.

    Cosa cambia rispetto alla 308 normale

    Sostanzialmente la Peugeot 308 GTi altro non è che una versione estremamente pompata della 308 standard. Per migliorare l’handling e fare di questa segmento C una vera e propria arma da pista Peugeot ha pensato di esasperare la potenza del motore 1.6 THP fino a quota 270 cavalli, ma anche di montare un impianto frenante dedicato, un differenziale ed un assetto in linea con l’upgrade.

    La nuova Peugeot 308 2018

    Recentemente è stata però presentata la nuova Peugeot 308, il che porta il pensiero direttamente alla possibilità di vedere in circolazione la nuova Peugeot 308 GTi. Detto fatto, è cominciata a girare sul web la foto della nuova versione ad alte prestazioni della hot hatch francese, presa probabilmente da una brochure e dalla quale si intravedono già particolari “piccanti”.

    Sostanzialmente come la 308 standard non ha subito una rivoluzione rispetto al modello uscente, anche la versione GTi non ha visto grandi modifiche estetiche. Restano i cerchi di generose dimensioni ed a cinque razze, con spalla ovviamente ribassata e che fanno da cornice ad un impianto frenante con dischi baffati e pinze in livrea rossa. La parte più succulente dovrebbe giocarla il motore, che chiama in causa un probabile aumento di potenza e potrebbe toccare quota 290 cavalli, che per un 1.6 THP benzina sembra davvero un ottimo risultato. Parallelamente la voglia di raffreddamento si è concretizzata in un paraurti anteriore con prese d’aria maggiorate, così come più grandi sono le minigonne e diverso è il design del paraurti posteriore.