Nuova Porsche 911 GT3 al Salone di Ginevra 2017: è anche manuale [FOTO]

Il motore aspirato è quanto più vicino possibile all'unità usata nel monomarca GT3 Cup. Svelata la Nuova Porsche 911 GT3 al Salone di Ginevra 2017.

da , il

    In una gamma che si è convertita totalmente al turbo, nuova Porsche 911 GT3 resta fedele al motore aspirato e prova a trasferire sempre più i contenuti della versione da corsa, della GT3 Cup, su strada. Al Salone di Ginevra 2017 debutta l’evoluzione della punta di diamante 911, che propone un motore boxer 6 cilindri 4 litri accreditato di 500 cavalli. Potenza a parte, può contare sui supporti attivi, che migliorano la reattività e la risposta nella configurazione rigida.

    Altra novità, la presenza dell’asse posteriore sterzante, in fase alle velocità più elevate, controfase a quelle più basse, per incrementare l’agilità nei cambi di direzione. La specializzazione di Porsche 911 GT3 si legge anche attraverso la presenza di serie del differenziale posteriore autobloccante, l’ottimizzazione aerodinamica, con una nuova ala posteriore in fibra di carbonio e un pacchetto comprensivo di nuovo splitter anteriore e diffusore. L’assetto ha un’altezza da terra di 25 millimetri inferiore a una normale Carrera S.

    I puristi della guida potranno scegliere tra una trasmissione PDK doppia frizione 7 marce di serie e un cambio manuale 6 marce, divisi da una sensibile differenza di prestazione: 6 decimi più rapida l’accelerazione sullo 0-100 km/h con il PDK, ovvero, 3″4 contro 3″9. La trasmissione manuale assicura qualche chilometro orario in più di velocità massima, 320 contro 318.

    Complice una massa contenuta in 1.430 kg con il pieno di carburante, il rapporto peso-potenza della nuova 911 GT3 è di appna 2,86 kg/cavallo. L’alleggerimento del progetto passa anche dai sedili sportivi declinati in tre versioni: adattivi Plus con regolazione elettrica a 18 vie, sportivi con guscio reclinabile, sportivi con guscio superleggero, realizzato in materiali sintetici rinforzati con fibra di carbonio.

    Tra le mani si avrà il volante dal diametro ridotto, appena 360 millimetri, ripreso dalla 918 Spyder mentre una volta scesi dall’auto, messa alla frusta ancora meglio tra le curve di un circuito, con la appa Porsche Track Precision si potrà analizzare la telemetria.

    Sul mercato, Porsche 911 GT3 sarà lanciata da metà giugno, con un prezzo di 157.580 euro in Italia.