Salone di Parigi 2016

Renault Clio 2016, prova su strada [FOTO e VIDEO]

Renault Clio 2016, prova su strada [FOTO e VIDEO]

La prova su strada della Renault Clio Tce 90 cavalli ha restituito un'auto completa, dalla buona dotazione di coppia e consumi contenuti

da in Auto 2016, Auto Neopatentati, Prove auto su strada, Renault, Renault Clio, Utilitarie, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    E’ sempre una nuova Renault Clio 2016 protagonista della nostra prova su strada, ma in versione Tce 90 cavalli, distante (e tanto) dalla sportiva RS 200 Turbo Edc. Giusto che sia così, visto che la piccola di famiglia sa sfoggiare interessanti e diverse frecce al proprio arco.
    Non cercherete la prestazione pura, l’emozione nella guida che sa regalare la Clio RS e neanche la GT prossima all’uscita, ma abbinato a un look sempre convincente e dinamico apprezzerete altre carte del turbo benzina più piccolo, un tre cilindri ideale per un impiego a tuttotondo, non certo limitato alla giungla urbana.

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    Estetica e Design

    Ci mettiamo al volante della Clio in quella che è probabilmente la tinta carrozzeria più emozionale, un rosso sangue che esalta le forme morbide e movimentate adottate sulla nuova generazione. Carrozzeria unicamente cinque porte, com’è ormai noto. Il frontale sa integrare in maniera discreta le luci diurne a led, sulla calandra frutto dell’evoluzione stilistica dal concept DeZir. Gruppi ottici ampi, hanno esordito sulla Clio per poi dettare legge su Captur e i modelli a venire del costruttore transalpino.
    La fiancata è originale per il trattamento riservato alla base degli sportelli, un inserto lucido spezza la monotonia delle lamiere, posizionato tra due passaruota decisamente muscolosi, in particolare quelli posteriori. Gli specchietti sulle portiere, oltre al fattore aerodinamico (!?), riprendono una soluzione già adottata da molti altri concorrenti nel segmento.

    Infine il posteriore. A guardarla, la Clio ti convinci quasi sia un’auto di categoria superiore, merito del posizionamento delle luci e del lunotto piccolo, buoni per esaltare l’idea di larghezza della vettura. Così, anche se sotto al cofano avete il piccolo turbo 3 cilindri, farete comunque la vostra bella figura in centro.

    Dimensioni

    Nuova Renault Clio 2013, dimensioni

    Cresce rispetto al passato e sfonda la quota dei 4 metri. La lunghezza complessiva della nuova generazione è di 4 metri e 6 centimetri, con una larghezza di 173 centimetri e 145 centimetri in altezza. L’abitabilità a bordo è adeguata per quattro persone, con il passo che si ferma a quota 2 metri e 59 centimetri. Le versioni più leggere di Renault Clio fissano l’asticella della bilancia a 980 kg, fino ad arrivare a 1071 kg per le più accessoriate e le diesel.

    Interni

    Nuova Renault Clio 2013, interni

    Si rimane subito colpiti dal design della plancia che presenta un inserto su tutta la superficie superiore, personalizzabile nella scelta cromatica, caratterizzato da un rivestimento morbido al tatto e piacevolmente movimentato nella finitura superficiale.

    Nuova Renault 2013, plancia

    L’auto da noi provata presenta un bellissimo abbinamento cromatico rosso-nero, ripetuto anche sugli sportelli e sulla trama dei sedili dalla seduta molto ampia. Le finiture opache degli interni si sposano alla perfezione con gli inserti in nero lucido presenti sulle portiere, sul bel volante rivestito in pelle, intorno alla leva del cambio e sulla consolle centrale. Il volante è un tre razze multifunzione, dietro al quale si intravede una strumentazione originale. Due elementi circolari per contagiri e indicatore del carburante, mentre un ovale al centro indica la velocità su un display, presumibilmente con varie indicazioni tra cui scegliere. Tanto spazio alla multimedialità a bordo, grazie a interventi sull’impianto stereo, con la R-Sound app e il tablet integrato da 7″ Renault R-Link che garantirà la connessione a internet.

    Nuova Renault Clio 2013, sedili posteriori

    Lo spazio a disposizione degli occupanti risulta ben dimensionato per i passeggeri anteriori, e le ampie regolazioni dei sedili e del volante permettono facilmente di raggiungere la giusta posizione di guida per tutte le stature. Il discorso si ribalta per gli occupanti l’ampio divano posteriore, che possono rimanere penalizzati nello spazio a disposizione per le gambe qual’ora la parte anteriore dell’abitacolo sia occupata da passeggeri con un’altezza media intorno ai 180 cm. Infine non si può non accennare al tetto panoramico. Uno spettacolo di luce, se il cielo è sereno naturalmente. La differenza di luminosità è rilevante, come si può ben notare dalle foto nella nostra gallery.

    Bagagliaio

    Nuova Renault Clio 2013, bagagliaio

    Lo spazio dentro al bagagliaio della Renault Clio non manca di certo, visto che sfoggia un valore superiore alla media del segmento, come attestano i suoi 300 litri. Si arriva fino a 1146 con i sedili abbattuti, con il consueto “scalino”.
    La soglia d’accesso sconta in parte un’altezza forse eccessiva, compromesso necessario quando si vuole disegnare un bel posteriore. Anche la conformazione della vano di carico, pur restando accettabile quanto a regolarità, paga un restringimento in alto.

    Motorizzazioni

    Nuova renault clio 2013, motore

    Eravamo al volante del motore turbo benzina da 0.9 litri di cilindrata, un tre cilindri sovralimentato che eroga 90 cavalli a 5.250 giri/min e una coppia di 135 Nm a 2.500 giri. L’abbinamento è con il cambio manuale 5 marce, così se sarete buoni manici riuscirete a staccare un’accelerazione da zero a cento in 12.2 secondi. Numeri onesti, certo non quelli che faranno cadere i capelli. Più che adeguata è la velocità massima con il tachimetro digitale a indicare 182 orari.
    Se non ti aspetti grandissimi exploit sulle prestazioni, dal Tce 90 cavalli vorresti almeno una certa economicità, specialmente nell’esercizio quotidiano. I consumi medi dichiarati da Renault sono di 4.5 litri/100 km nel ciclo misto, che salgono a 5.6 litri/100 in città.
    Messo da parte il turbo 90 cavalli, l’altra proposta – decisamente poco allettante – è formata dal motore quattro cilindri aspirato 1.2 litri. Unità che affonda le radici nel passato, quindi non aspettatevi la coppia né i consumi del Tce. Sono appena 73 i cavalli a 5.500 giri/min, mentre la spinta su cui contare si ferma a 107 Nm, erogati a ben 4.500 giri/min. Velocità massima di 167 orari e accelerazione di quelle che suggeriscono di prendersela con calma: ci vogliono 15.4 secondi per passare da 0 a 100 km/h. I consumi? Niente di esaltante almeno nel confronto con il turbo benzina più piccolo: 5.5 litri/100 km nel misto, che diventano 7 in città.

    Nuova Renault Clio 2013, motorizzazioni

    Non finisce qui, perché troviamo anche due diesel sulla Renault Clio. Entrambi declinati sotto forma di quattro cilindri turbo 1.5 litri, sfoggiano diversi livelli di potenza: 75 e 90 cavalli. Storceranno un po’ il naso i puristi della tecnica quando leggeranno che si tratta di un 8 valvole, tuttavia, i consumi ripagheranno in pieno questa “anzianità di progetto”: 3.6 litri/100 km nel ciclo misto è quanto beve il meno potente dei dCi, mentre il 90 cavalli sa far ancora meglio, visti i 3.4 litri/100 km (4 litri/100 km in città). La coppia è generosa, 200 Nm a 1.750 giri/min diventano 220 Nm sul diesel 90 cavalli. Velocità massima rispettivamente di 168 km/h e 178 orari, differenze che si ampliano e divengono più da vicino percepibili quando si parla di accelerazione: 14.3 secondi per passare da 0 a 100 con il dCi 75 cavalli vengono sforbiciati scendendo a 11.7 sul dCi 90.

    Prova su strada

    Nuova Renault Clio 2013, prova su strada

    Con il nuovo motore benzina 899 cc tre cilindri 12 valvole turbo, al debutto nella gamma Renault, i 90 cv e i 135 Nm a 2500 giri sprigionati del piccolissimo propulsore, che fanno raggiungere alla vettura 185 Km/h in 11,8 secondi promettono bene. Chi è più attento all’economia d’esercizio e all’ecologia può impostare una modalità particolarmente votata alla riduzione dei consumi energetici. Con questi parametri inseriti i tempi di ripresa nelle marce alte si allungano, nonostante la rapidità e precisione del cambio a 5 marce, e la risposta all’acceleratore si discosta un po’ dalle aspettative che il dinamismo della vettura lascia sott’intendere.

    Lasciata indietro la ricerca dell’economia a tutti i costi, con l’esclusione della modalità Eco-Mod, la situazione si ribalta e il piccolo 3 cilindri inizia veramente a farsi sentire, particolarmente evidenti mantenendo il motore tra i 3500 e i 5000 giri. Il sound del motore, piacevolmente privo delle vibrazioni che affliggono le vetture dotate di propulsori con questo tipo di frazionamento, ci ha lasciato davvero sorpresi. Il nuovo 3 cilindri francese si lascia ascoltare producendo un rombo assimilabile con un pò di fantasia al cupo borbottio di un 8 cilindri.

    Nuova Renault Clio 2013, cruscotto

    Il comportamento stradale rientra nelle aspettative del marchio, garantendo un elevato margine di sicurezza in tutte le circostanze. Le carreggiate allargate, l’altezza da terra ridotta, i pneumatici 195/55 montati su cerchio da 16″, l’assetto sufficientemente rigido e la ridondanza di controlli elettronici offerti di serie, garantiscono un risultato di sicurezza assoluta prevedibile. Ne viene fuori in soldoni che la vettura va oltre tutte le nostre aspettative, lasciandoci piacevolmente soddisfatti in questo test drive.

    Listino prezzi

    Nuova Renault Clio 2013, prezzi

    Il prezzo di listino della nuova Renault Clio parte dai 13.350 euro della versione con motore 1.2 litri aspirato e allestimento Life (il meno equipaggiato).

    Benzina:

    Renault Clio 0.9 TCe 90 cavalli Zen Start&Stop 15.350 Euro
    Renault Clio 0.9 TCe 90 cavalli Intens Start&Stop 16.850 Euro
    Renault Clio 1.2 16V 75 cavalli Life 13.350 Euro
    Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Zen 14.850 Euro
    Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Intens 16.350 Euro
    Renault Clio 1.2 TCe 120 cavalli Intens 17.850 Euro
    Renault Clio 1.2 TCe 120 cavalli Intens EDC 19.450 Euro

    Diesel:

    Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Life Start&Stop 15.000 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Zen Start&Stop 16.500 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Intens Start&Stop 18.000 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Zen Start&Stop 17.000 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Intens Start&Stop 18.500 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Zen EDC Start&Stop 18.600 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Intens EDC Start&Stop 20.100 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 110 cavalli Intens EDC 19.500 Euro

    scheda tecnica renault clio

    Pro e contro

    PRO

    - Estetica: Bella, bella, bella. Sia esternamente che negli interni è una macchina spettacolare. Sicuramente noi della stampa abbiamo avuto questa tipologia di colore che lasciava il segno, ma l’auto merita.
    - Motori: Si guida che è un piacere in tutte le tipologie di strade.

    CONTRO

    - Touch screen e comandi al volante: difficile trovargli dei difetti. Ciò che non ci è piaciuto è la poca intuitività del sistema di Infotainment. Un touch screen poco rapido e abbastanza scomodo, mentre per quanto riguarda i comandi al volante abbiamo visto auto di gran lunga superiori.

    Renault Clio 1.2 16V 75 cavalli Life 13.350 Euro
    Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Zen 14.850 Euro
    Renault Clio 1.2 16V 73 cavalli Intens 16.350 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Life Start&Stop 15.000 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Zen Start&Stop 16.500 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 75 cavalli Intens Start&Stop 18.000 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Zen EDC Start&Stop 18.600 Euro
    Renault Clio 1.5 dCi 90 cavalli Intens EDC Start&Stop 20.100 Euro

    MODELLO NON PIU’ DISPONIBILE DA AGOSTO 2016

    2068

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2016Auto NeopatentatiProve auto su stradaRenaultRenault ClioUtilitarieVideo Auto Ultimo aggiornamento: Lunedì 25/07/2016 15:45

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI