Nuova Renault Kangoo: aumenta di dimensioni e diventa ancora più moderna

Nuova Renault Kangoo: aumenta di dimensioni e diventa ancora più moderna
da in Monovolume, Renault, Renault Kangoo
Ultimo aggiornamento:

    Son passati dieci anni da quando la Renault Kangoo solcava la soglia d’ingresso delle prime concessionarie e, in questo periodo, la multispazio francese di progressi ne ha fatti, ma, evidentemente alla Renault non sono ancora paghi del grado di modernità che la vettura ha subito in questi anni e, nell’intento di renderla sempre più comoda e attuale, hanno appena previsto, per la Kangoo, una nuova versione.

    La prima cosa che salta all’occhio di fronte alla nuova Kangoo è l’aumento delle dimensioni, tant’è che l’auto adesso si presenta più lunga di 18 centimetri, fatto che la rende più abitabile in virtù del maggior spazio ottenuto all’interno della vettura. Ma l’allungamento della Kangoo non significa solo maggiore confort, significa anche adeguamento, in chiave più moderna, della strumentazione e degli ambienti in generale, ce ne accorgiamo scorgendo la nuova plancia e parte della strumentazione, in certi punti, persino inedita.

    Inoltre, con un occhio all’utilizzo che fa di quest’auto chi la sceglie anche per lavoro, la Kangoo, si presenta oltremodo duttile e adatta a caricare colli ingombranti, potendo contare su un bagagliaio di 660 litri ma che, abbattendo i sedili, compreso quello del lato passeggero, giunge a 2.866 litri e,dunque, se vi accorgeste di dover trasportare un oggetto più lungo di 2 metri, Kangoo non si tirerebbe di certo indietro.

    E la filosofia di spazio in Kangoo giunge alla sua massima espressione anche in tema di vani portaoggetti e nicchie per i passeggeri, compresa la possibilità di stivare sul tetto, ancorati con le barre portapacchi, merci anche pesanti, entro le raccomandazioni prescritte dal costruttore.

    Ricca la dotazione di serie in tema di sicurezza, con diversi airbag dislocati nei punti nevralgici della vettura ed, inoltre, ABS , l’ASR (funzioni antipattinamento), MSR (regolazione della coppia motrice durante lo scalo di marcia) e l’AFE (assistenza alla frenata) sono di serie, invece, l’ESP (associato ad un controllo del sottosterzo, CSV) è previsto quale optional.

    Per quanto riguarda i motori, la Kangoo si presenta con un potente 1.500 dCi, diesel, con diverse potenze, 70, 85 e 105 cavalli a basse emissioni inquinanti, 140 g/km di CO2, che ne fanno una vettura adatta per ogni uso, da quello familiare al veicolo da lavoro, grazie soprattutto alle dimensioni, 4,213 m. di lunghezza, che la rendono, come visto, tanto grande dentro e poco ingombrante fuori ed in grado di replicare, se non addirittura maggiorare, il successo che quest’auto ha sempre avuto.

    413

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MonovolumeRenaultRenault Kangoo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI