Nuova Renault Megane RS 2018 al Salone di Francoforte 2017: uscita, motore e caratteristiche [FOTO]

Uscita nel 2018, prenotabile già dal mese di dicembre. Nuova Renault Megane RS 2018 sbarca al salone di Francoforte in due versioni, in attesa della Trophy

da , il

    Dopo aver girato a Montecarlo nel week end dedicato alla Formula 1, nuova Renault Megane RS 2018 si mostra per la prima volta al pubblico al Salone di Francoforte 2017. Nuova generazione e contenuti completamente rivisitati, anzitutto c’è la novità dell’asse posteriore sterzante 4Control, una chicca unica tra le compatte ad alte prestazioni. Gli ordini si apriranno già a dicembre di quest’anno e si potrà scegliere Megane RS in versione Sport o Cup, differenze di telaio che portano, sulla seconda, l’adozione di un differenziale Torsen. Il motore è un 1.8 turbo benzina Twin Scroll, accreditato di 280 cavalli e 390 Nm di coppia tra 2.400 e 5.000 giri/min. Due le opzioni legate alla trasmissione, un cambio manuale 6 marce o il doppia frizione 6 rapporti, che permetterà la scalata multipla e la partenza con Launch Control. Non sono state ancora rese note le prestazioni della nuova Megane RS, sappiamo tuttavia di una seconda versione, da 300 cavalli e 400 Nm, Renault Megane RS Trophy, in arrivo entro fine 2018.

    Nasce intorno al telaio Cup e avrà cerchi da 19 pollici di serie (18 pollici su RS Sport). Inoltre, per la Trophy arriverà un impianto frenante con dischi anteriori maggiorati a 355 mm, pinze Brembo e composizione mista dei dischi, in alluminio e acciaio.

    A livello estetico, il muso adotta una calandra con maglie a rombo. Il paraurti propone linee del tutto nuove, dal profilo rialzato sopra il portatarga a nuove aperture laterali, sulle quali trovano spazio le luci supplementari RS Vision, riprese dal concept Renault Clio RS16. Le carreggiate sono più larghe di 60 millimetri all’anteriore e di 45 al posteriore rispetto a Renault Megane GT. Le aperture dietro i passaruota e le minigonne marcate trasformano, al pari del diffusore, dello spoiler e dello scarico a trapezio, l’aspetto di Renault Megane.

    Nuova Renault Megane RS, la scheda tecnica

    Oltre al motore firmato Renault Sport, con una testata ridisegnata, cassetto del filtro aria con doppia aspirazione e turbocompressore Twin Scroll – tutte soluzioni che contribuiscono a ridurre dell’11% le emissioni del nuovo modello rispetto al passato, e dichiarare consumi di 6.9 litri/100 km nel ciclo misto (NEDC) – nuova Renault Megane RS 2018 monta tamponi finecorsa idraulici degli ammortizzatori, pensati per annullare l’effetto rimbalzo quando gli elementi raggiungono la compressione massima: vantaggi sul comfort in abbinamento al telaio Sport, sulla prestazione con l’alternativa Cup. Ovviamente le due varianti adottano ammortizzatori, molle e barre antirollio specifiche rispetto alle versioni di Renault Megane più tranquille.

    Sarà attraverso il selettore MultiSense che potranno scegliersi le varie anime della RS, passando tra le modalità Comfort, Normal, Sport, Race, oppure, Perso, ovvero, la personalizzazione di ogni singolo aspetto configurabile tramite l’elettronica.

    Nuova Renault Megane RS, l’infotainment con RS Monitor

    L’infotainment guadagna il sistema R.S. Monitor, una sorta di telemetria per analizzare i parametri “vitali” dell’auto nell’impiego più sportivo e sezionare il proprio stile di guida. Sarà proposto su un display dell’infotainment R-Link 2 da 8.7 pollici e potrà abbinarsi alla RS Monitor Exper, che incrocia i dati con le riprese effettuate con lo smartphone o telecamera esterna. Inoltre, grazie alla funzione RS Replay e l’offerta di un sito dedicato, la community di proprietari Megane RS potrà confrontare le proprie prestazioni.

    Quanto ai sistemi di assistenza alla guida, il corredo di soluzioni delle altre Megane è confermato. Cruise control adattivo, frenata d’emergenza, Lane Departure Warning, riconoscimento della segnaletica e monitor Blind Spot sono tutti offerti sulla sportiva.