Salone di Parigi 2016

Nuova Renault Scenic 2016: prezzi, dimensioni e motori [FOTO]

Nuova Renault Scenic 2016: prezzi, dimensioni e motori [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, MPV, Renault, Renault Scenic
Ultimo aggiornamento: Martedì 28/06/2016 11:56

    Nuova Renault Scenic 2016 rappresenta una radicale evoluzione del concetto di monovolume compatto introdotto vent’anni fa dalla prima serie. Per celebrare il ventennale dal debutto, Scenic si ispira fortemente al concept R-Space del 2011, del quale mantiene l’andamento ondulato della linea di cintura, i fari posteriori a sviluppo orizzontale e il design dinamico. Altri accorgimenti, invece, vanno ad avvicinare Scenic alla produzione attuale del marchio, come per esempio la calandra a V aperta. A bordo, la riproposizione della multimedialità con tablet R-Link 2, in versione con display più ridotto e orizzontale, accanto a quella verticale e da 8,7 pollici di diagonale.

    Il monovolume compatto cambia notevolmente i propri tratti, per somigliare un po’ di più all’idea che Espace ha introdotto con l’ultima generazione, ovvero, inseguire il mondo dei crossover per staccarsi dai monovolume tradizionali. Scenic resta ancora a metà strada e le foto spia rimbalzate in Rete rivelano tratti per certi versi sportivi, nel design della carrozzeria. Nascerà dal pianale CMF che ha dato vita a Renault Megane, pertanto sarà in linea con le dimensioni del modello che andrà a sostituire, intorno ai 4 metri e 35 di lunghezza.

    Volkswagen Golf Sportsvan sarà il prodotto con il quale confrontarsi, quello che maggiormente incarna fattezze stilistiche dinamiche. Nuova Renault Scenic ha debuttato a marzo, al salone di Ginevra 2016, e abbiamo visto proporzioni accattivanti grazie agli sbalzi molto contenuti, davanti e dietro. I grandi cerchi in lega e un’altezza da terra apparentemente superiore alla Scenic odierna – senza esagerare – danno la giusta presenza scenica su strada.

    Più di ogni altra cosa, però, piacciono i passaruota bombati, le linee morbide e avvolgenti che sulla fiancata disegnano l’andamento della linea di cintura, ondulata e collegata con una scalfatura appena sotto i fari posteriori, che divide il portellone su due livelli idealmente: portatarga e lunotto. Che voglia andare verso lidi nei quali la capacità di carico e l’abitabilità a bordo si sposano con il dinamismo, lo sottolinea la presenza di un elemento sul paraurti, finto diffusore, probabilmente immaginando una versione GT Line.

    Nuova Renault Scenic 2016, foto spia posteriore

    Piacevole anche il muso, i gruppi ottici dovrebbero perdere l’elemento a C che caratterizza Talisman e Megane, per fari a sviluppo orizzontale, ben inseriti con la calandra. Parabrezza molto ampio e inclinato per essere quasi perfetta continuazione del cofano motore, mentre a favore della visibilità depongono i montanti anteriori sottili e sdoppiati. Cambia anche il braccio di supporto degli specchietti, con frecce incorporate. Le motorizzazioni previste saranno quelle di Megane, turbo benzina e diesel, con i dCi 1.5 e 1.6 negli step probabilmente tra 90 e 130 cavalli.

    Fonte foto spia | Autocar

    Renault Scenic

    Per i prezzi di questa quarta generazione di Renault Scenic si dovrà attendere settembre mentre le prime consegne partiranno dal mese di ottobre 2016.

    595

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI