Nuova Skoda Octavia, piccoli ritocchi che fan la differenza

Sempre più europea la Nuova Skoda Octavia

da , il

    Nuova Skoda Octavia

    Nuova serie per la Skoda Octavia che si dota adesso di ben 6 propulsori, di cui 4 a benzina e 2 diesel.Si va dal più piccolo 1.400 cc da 75 cavalli al 1.660 da 102 o 115, fino al potente 2.000 cc in grado di erogare ben 150 cavalli.

    Per i diesel si parte dal 1.900 cc TDI con 105 cavalli di potenza fino al 2.000 TDI da 140 cavalli. La nuova Skoda è proposta in allestimento berlina o station wagon in versione Classic, Ambiente, Elegance, RS ed Edition 100.

    Il design ripercorre la versione che si appresta a sostituire con una spiccata occidentalizzazione delle sue forme che l’avvicina sempre più al marchio Volkswagen al quale appartiene. Anche la calandra delinea una maggiore personalità, così come i grandi gruppi ottici anteriori.Piccole modifiche ma sostanziali agli interni che si arricchiscono anche di un nuovo potente impianto radio/CD, nuovo climatizzatore automatico e, a richiesta, navigatore satellitare e computer di bordo. Confortevole, grazie anche all’ottima qualità dei materiali impiegati, dalla selleria, in tessuto o pelle, ai profili interni di rivestimento, la nuova Skoda si inserisce prepotentemente nel segmento delle medie lussuose europee.

    Diversi i prezzi a seconda della versione prescelta, si parte da 15.500 euro per las più piccola a benzina, ai 25.000 della 2.000 benzina, mentre per il diesel si parte da 18.500 euro per la 1.900 TDI fino a 27.800 della 2000. Per le station il prezzo di partenza è di 17.500 della 1.600 , fino a 26.000 della 2.000 RS benzina, così come con 19.500 euro ci si assicura la 1.900 TDI Classic fino ai 24.500 della 2.000 TDI Elegance.