Salone di Parigi 2016

Nuova Smart ForTwo Cabrio 2016: prezzi, scheda tecnica e motori [FOTO]

Nuova Smart ForTwo Cabrio 2016: prezzi, scheda tecnica e motori [FOTO]
da in Auto 2016, Auto Neopatentati, Auto nuove, Auto sportive, Cabrio e spider, Smart
Ultimo aggiornamento: Martedì 20/09/2016 16:08

    Nuova Smart Cabrio

    Eccoci a parlare della Nuova Smart ForTwo Cabrio 2016. Ne ha fatta di strada la piccola citycar Smart ed è arrivata senza fatica alla terza generazione proposta ancora una volta anche in versione Cabrio, esattamente come le sue antenate. Le novità sono allettanti, specialmente per quanto riguarda la parte alta della macchina, perché ha fatto l’esordio un nuovo tetto in tela retraibile che può essere azionato anche a 155 km/h, che è anche la velocità massima di questa Smart. La comodità sta appunto nel poter aprire il tetto in qualunque situazione e velocità, a differenza di tante altre vetture, anche molto più costose, che per aprire il tetto hanno bisogno di rallentare o addirittura fermarsi.

    La Smart ForTwo Cabrio è una macchinetta che potremmo definire senza audacia confortevole, e questo lo è anche grazie ad un semplice tasto. Accanto alla leva del cambio è posizionato un bottone che se premuto fa scendere la capote in maniera automatica e nel contempo fa scendere anche il vetro posteriore, lasciando quindi la macchina totalmente scoperta. E’ da qui in poi che si apprezza ancor di più il comfort di questa citycar cabriolet, perché le turbolenze sono ridotte al minimo, non c’è alcun fastidio all’interno dell’abitacolo.

    Ma i vantaggi non finiscono qua, perché l’abitacolo è davvero silenzioso in ogni condizione, ed è una cosa stupefacente sia perché si parla di una segmento A sia perché parliamo di una cabriolet. I tecnici di Smart si sono applicati con cura per ottimizzare questo aspetto, e grazie alla nuova capote è migliorata l’acustica all’interno della macchina.

    Per chi avesse piacere di guidare con un abitacolo totalmente aperto, questa Smart ForTwo ve ne dà la possibilità, in quanto è possibile eliminare le traverse superiori del tetto soddisfacendo la vostra esigenza. Le guide della capote, come accadeva con le vecchie generazioni di Smart, si possono staccare semplicemente sganciando un fermo. Le guide una volta tolte possono essere posizionate all’interno di un apposito scompartimento ricavato nel portellone del bagagliaio. Smart ha infatti creato un particolare vano in plastica capace di contenere le due guide così da permettere di staccarle in qualsiasi momento. Ma attenzione questo ridurrà drasticamente lo spazio a disposizione nel bagagliaio, infatti la capienza verrà ridotta molto al di sotto dei 190 litri della versione coupé.

    Le modifiche quindi non si limitano solamente al tetto ma anche all’apertura del bagagliaio, bisogna infatti premere un tasto per poter abbassare il piccolo portellone inferiore, potendo poi sbloccare la parte bassa della capote per avere una bocca d’accesso più ampia e comoda al vano bagagli. Questo nuovo metodo permette di sfruttare al meglio il bagagliaio, senza contare che è stato realizzato anche un irrigidimento strutturale della parte bassa della vettura resasi necessaria per l’assenza del tetto.

    Su strada la Smart ForTwo Cabrio si comporta decisamente bene, perché nonostante l’irrigidimento strutturale va allo stesso modo della sua “sorella” coupé. L’agilità è la sua arma di battaglia, grazie ad uno sterzo leggerissimo e ad un diametro di sterzata molto ridotto. La Smart ForTwo Cabrio si destreggia benissimo anche ad alta velocità, ma il suo habitat ideale rimane la città, nella quale si muove con disinvoltura anche in spazi ridottissimi.

    La Smart ForTwo Cabrio è disponibile con diversi motori: un 900 turbo da 90 cavalli e 135 Nm di coppia abbinato al cambio automatico Twinamic a doppia frizione. Le prestazioni con questo propulsore sono davvero notevoli, perché l’auto scatta rapidamente e dispone di una buona ripresa anche ad andature elevate. Oltre a questo motore c’è anche la versione aspirata da 3 cilindri e 999 di cilindrata con potenza di 71 cavalli. I clienti potranno infine scegliere la propria Smart ForTwo Cabrio con trasmissione manuale oltre che con l’automatico doppia frizione TwinAmic, le sensazioni sono buone e preannunciano un sicuro successo commerciale. Ultimo al debutto lo sportivo 0.9 da 109 cavalli di potenza massima che caratterizza appunto le versioni Brabus ed è in grado di accelerare da 0 a 100 in 9 secondi e mezzo arrivando a toccare i 165 chilometri orari di velocità massima con consumi di circa 21,7 chilometri con un litro.

    Benzina:

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Youngster 16.190 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Passion 16.740 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Urban 17.220 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Prime 18.129 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Proxy 18.490 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 turbo 90 cavalli Youngster 17.360 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 turbo 90 cavalli Passion 17.910 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 turbo 90 cavalli Urban 18.390 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 turbo 90 cavalli Prime 19.300 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 turbo 90 cavalli Proxy 19.660 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 109 cavalli Brabus Twinamic 23.250 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 0.9 109 cavalli Brabus Xclusive Twinamic 26.320 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Youngster 16.190 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Passion 16.740 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Urban 17.220 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Prime 18.129 Euro

    Smart ForTwo Cabrio 1.0 71 cavalli Proxy 18.490 Euro

    913

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI