NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nuova Volkswagen Polo 2018, foto spia: le caratteristiche attese della sesta serie

Nuova Volkswagen Polo 2018, foto spia: le caratteristiche attese della sesta serie

La presentazione dovrebbe avvenire già a giugno. Pianale MQB A0 e stile ritoccato per rilanciarsi

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto nuove, Foto Spia, Utilitarie, Volkswagen, Volkswagen Polo
Ultimo aggiornamento:

    Sono le prime foto spia di nuova Volkswagen Polo 2018 a ritrarla senza camuffature. E a quanti si interrogano se l’esemplare immortalato dal sito sudafricano Cars.co.za corrisponda effettivamente alla sesta generazione di Polo, che verrà presentata a giugno e farà il debutto al Salone dell’auto di Francoforte, il confronto con i muletti pesantemente camuffati restituisce alcuni tratti assolutamente fedeli. Tra le caratteristiche di maggior impatto, prima ancora dello stile, dobbiamo ricordare l’adozione del pianale MQB A0, lo stesso sul quale è stata sviluppata la nuova Seat Ibiza.
    Significa avere dimensioni maggiori, un passo più lungo, larghezza notevolmente superiore, per uno spazio a bordo più generoso e dinamica di marcia più convincente. Alla voce motorizzazioni ritroveremo l’intera offerta odierna, il tre cilindri turbo benzina 1.0 TSI, i diesel TDI 1.6 litri e l’1.5 TSI Evo, per le versioni più sportiveggianti, senza necessità di ricorrere al top di gamma, una Polo GTI che arriverà successivamente.

    Passando al design della sesta generazione di Volkswagen Polo era prevedibile che non sarebbero state adottate modifiche radicali. Il family feeling Volkswagen porta l’utilitaria ad avvicinarsi ad alcune scelte interessanti, a partire dai gruppi ottici anteriori, con il profilo cromato sulla calandra esteso ai fari, sotto forma di un elemento che potrebbe essere un “guida-luce” riflettente. Il taglio tra faro e paraurti, all’altezza del passaruota, è differente dal modello attuale, così come tutto il paraurti nella parte centrale, “simil-Golf” ante restyling.

    Guadagna più spigoli, anzitutto sul cofano motore, poi alla base della linea di cintura e sulle maniglie. La cornice dei finestrini segue l’andamento dell’attuale modello, l’augurio è che alla cinque porte si affianchi anche una version tre porte.

    Prova su strada di Volkswagen Polo

    In coda sono i gruppi ottici il dettaglio al momento che più appare provvisorio. Se non nelle forme, perlomeno nella grafica. Anche qui spiccano gli spigoli in corrispondenza del montante e quello sotto al lunotto, oltre al raccordo del paraurti con i fari.
    Tra pochi mesi scopriremo se le indicazioni avute dalle foto spia di Volkswagen Polo saranno indicative del nuovo modello o meno. Tutto lascia pensare che sia così.

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2017Auto nuoveFoto SpiaUtilitarieVolkswagenVolkswagen Polo
    PIÙ POPOLARI