Motor Show Bologna 2016

Nuove Abarth 2016: è il momento della 124 Spider e di un crossover [FOTO]

Nuove Abarth 2016: è il momento della 124 Spider e di un crossover [FOTO]
da in Abarth, Abarth 500, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2016, Auto nuove, Auto sportive
Ultimo aggiornamento: Lunedì 19/10/2015 14:19

    Ci sono ormai da tempo notizie ufficiali di inediti modelli del brand Abarth per il 2016. Arriverà una piacevole ventata di novità alla casa dello Scorpione visto che per molto tempo si è vociferato del ritorno della 124 Abarth, un nome che per il marchio ha portato tantissimo successo negli anni ma le novità non terminano qui. Nel corso del 2016 ci sarà la presentazione ufficiale, forse al Salone di Ginevra, della variante sportiva marchiata Abarth del crossover 500X e questa potrebbe essere una sorta di svolta per il marchio sportivo visto e considerato che mai ha osato proporre nel mercato una vettura che andasse al di fuori di un certo target di segmento di mercato ma…ora comanda FCA. Andiamo a vedere quindi cosa ci riserva Abarth per il 2016.

    Se non siete particolarmente ferrati sulla vicenda della 124 Abarth e non l’avete seguita da vicino, ecco tutto quel che c’è da sapere secondo quanto dichiarato ad oggi. Tutto è cominciato quando un paio di anni fa è stata siglata un’intesa tra il marchio Fiat e quello Mazda per la realizzazione della nuova spider a due posti. La giapponese ha avuto modo di studiare la nuova MX-5, che sta facendo bella mostra di sè in questo periodo, mentre per il gruppo italiano il discorso si fa più complesso ed articolato. Inizialmente sembrava che in questo modo sarebbe nata la nuova Alfa Romeo Duetto 2015, ma in un secondo momento questo piano iniziale è stato cancellato e rimpiazzato dalla nuova Fiat 124 Spider 2015. Ad oggi sono iniziate le primissime prove su pista, ovviamente di un modello camuffato e marchiato Fiat poiché per la versione sportiva Abarth dovremo attendere ancora un po’. Stilisticamente si denotano da subito le maglie ampie, pronte a ricordare quelle della “vecchia” 124, mentre il paraurti propone una seconda apertura dietro alla quale si intravedere un elemento radiante. I più attenti scorgeranno le novità apportate lungo la fiancata, nello specifico la diversa linea che dai passaruota posteriori passa sopra le maniglie e prosegue sulla portiera, là dove Mazda MX-5 ha, invece, un incrocio di linee più taglienti e spezzate. Modifiche anche alla zona delle minigonne, raccordate con i passaruota in modo più netto e con la presenza di un “gradino” deciso, buono per farne un profilo ancor più sportiveggiante. La coda conferma la presenza di gruppi ottici in stile 500X, con lo stesso andamento della MX-5 per quanto riguarda il bordo del portabagagli, ricreando un piccolo labbro a mo’ di spoiler. Quale strada motoristica seguirà la 124 Spider? Sul versante tecnico non avremo sorprese rispetto a quanto già scoperto con Mazda MX-5, essendo un progetto portato avanti in cooperazione tra i due marchi, la novità semmai sarà costituita dal motore turbo benzina MultiAir 1.4 litri, al posto degli aspirati 1.5 e 2 litri della spider giapponese. Sarà un motore unico che coprirà più range di potenza? Il millequattro potrebbe farlo senza difficoltà, spaziando oggi da applicazioni in versione 120 cavalli fino alle più spinte da 180 cavalli, estremi più che sufficienti per una vivace e divertente due posti marchiata Fiat. Chissà la variante Abarth…

    Se un tempo si parlò di un’eventuale versione Abarth della 500L, la proposta è stata poco dopo bocciata sul nascere. Da tempo però si vocifera di un’imminente presentazione ufficiale al pubblico dell’Abarth 500X, ebbene lo storico brand sportivo starebbe per cambiare rotta proponendo in listino una vettura che mai si avrebbe pensato prendesse il via nella commercializzazione marchiata Abarth. Come tutti sappiamo, Abarth è un marchio che, sin dagli albori, ha proposto vetture di grandissimo successo, vittorie nelle competizioni, traguardi importanti ma il tutto dato da vetture di per sé compatte, agili e potenti dato il peso contenuto. Ed ora eccoci ad una sorta di svolta, un cambiamento che vedrà l’entrata in listino addirittura di un crossover che, per quanto sportivo sia, non sarà mai apprezzato dai veri appassionati del marchio italiano per il semplice motivo che non centra nulla con il vero stile Abarth. Ora però comanda il Gruppo FCA, comanda Marchionne insomma e da qui non possiamo prender parola per definire la scelta di lanciare nel mercato un prodotto che si scosta in tutto da quello che il marchio vero richiederebbe anche se i tempi sono cambiati. Forse l’idea di questa livrea sportiva per la 500X nasce dal fatto che la vettura ha indubbiamente avuto un grandissimo successo di vendite e questa è una nota di merito più che lodevole per Fiat. Non può quindi, per questo motivo, che essere plausibile che il Gruppo FCA voglia ampliarne l’offerta per aumentare ancora di più, non solo le vendite, ma anche la distintività del modello. Ma come potrebbe apparire la nuova Abarth 500X? Non ci vuole molto per mettere insieme gli stilemi tipici delle Abarth con il design della Fiat 500X ed ecco che un bel po’ di rendering vengono fuori. E noi li abbiamo raccolti tutti nella gallery fotografica qui sopra. Un nuovo paraurti anteriore con prese d’aria maggiorate, passaruota sottolineati da dei codolini, cerchi in lega grandi e sportivi, una fascia paraurti posteriore ridisegnata ed i tipici loghi Abarth: questi sono tutti particolari immancabili sulla futura 500X con lo Scorpione. La versione di serie avrà anche varie possibilità di personalizzazione con stickers o, magari, con verniciature bicolore. Gli interni saranno allestiti per far respirare un’atmosfera “racing” a chi guida, andando a modificare i sedili con delle poltroncine più profilate ed adatte alla guida sportiva, ma anche cambiando i rivestimenti e le finiture. Il motore al 90% potrebbe essere il 1.750 turbo benzina quattro cilindri in linea già visto sulla Giulietta Quadrifoglio Verde. Magari non nella versione con il basamento in alluminio, per lasciare questa chicca giusto al Biscione, ma pur sempre con una potenza massima di circa 240 cavalli e con una coppia nell’ordine dei 350 Nm. E poi un grande lavoro verrà svolto sull’assetto, perchè un’Abarth dev’essere capace di tenere la strada in un certo modo, di saper aggredire le curve e gli eventuali cordoli di una pista. Alfredo Altavilla, responsabile FCS per l’area EMEA, ha dichiarato che: “oltre alla 124 e alla 500, stiamo pensando a qualcosa di nuovo da aggiungere alla gamma. La 500X è una delle opzioni che stiamo considerando. Se la 500X diventerà effettivamente una nuova aggiunta alla gamma di Abarth, di certo sarà tutto fuorché una versione familiare”, intendendo che sarà più affine al mondo delle sportive che a quello dei crossover. Il potenziale arrivo sul mercato non può che fissarsi intorno al 2016, magari verso la fine dell’anno.

    Sebbene negli anni (dal 2008) la 500 Abarth abbia subìto degli accorgimenti nello stile e rivisitazioni nella tecnologia con l’introduzione in listino di inediti allestimenti speciali come ad esempio il Tributo Ferrari, Edizione Maserati, Cabrio Italia ecc. ecc., è fatto ormai certo che nel 2016 andrà a debuttare in listino una versione restilizzata. Questa infatti andrà a prendere lo stile dell’attuale Fiat 500 in listino che ha proposto tra le novità degli inediti gruppi ottici, paraurti ridisegnati, interni rivisti e arricchiti da novità. Sebbene negli anni (dal 2008) la 500 Abarth abbia subìto degli accorgimenti nello stile e rivisitazioni nella tecnologia con l’introduzione in listino di inediti allestimenti speciali come ad esempio il Tributo Ferrari, Edizione Maserati, Cabrio Italia ecc. ecc., è fatto ormai certo che nel 2016 andrà a debuttare in listino una versione restilizzata. Questa infatti andrà a prendere lo stile dell’attuale Fiat 500 in listino che ha proposto tra le novità degli inediti gruppi ottici, paraurti ridisegnati, interni rivisti e arricchiti da novità. Ad oggi abbiamo le primissime foto spia dai colleghi di Gabetz Spy Unit che ritrae il futuro modello. E’ quindi alle porte la sua presentazione ufficiale che dovrebbe avvenire all’inizio del 2016.

    1507

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI