Motor Show Bologna 2016

Nuove auto 2016, le 10 uscite più attese

Nuove auto 2016, le 10 uscite più attese
da in Auto 2016, Auto nuove

    nuove auto 2016

    Quali saranno le nuove auto 2016 che vedremo debuttare su strada e nei saloni internazionali più importanti? L’elenco è ricco e variegato, una volta tanto non troviamo solo suv e crossover a farla da padrone, pur essendo nettamente la carrozzeria che va per la maggiore sul mercato. Tra qualche ritardo in casa Alfa Romeo (e Maserati) e risposte delle concorrenti dirette pronte alla sfida, saranno 12 mesi per nulla banali e ricchi di alternative per quanti dovranno sostituire la propria auto. Vediamo le 10 novità da tenere d’occhio tra gennaio e dicembre.

    Nel segmento delle berline medie è la regina assoluta, un’attesa che si prolungherà rispetto ai piani originari, con un lancio su strada che dovrebbe avvenire tra aprile e maggio. Giulia Quadrifoglio ha rappresentato il modello portabandiera della rinascita del marchio, ma le versioni che andranno per la maggiore saranno quelle con i motori turbodiesel e turbo benzina. Andrà a scontrarsi con BMW Serie 3, la rinnovata Audi A4 e Mercedes Classe C, tutte rivali con una posizione già consolidata, alle quali la tre volumi Alfa Romeo potrà rubare clienti. | APPROFONDISCI |

    E’ un modello importante, la versione station wagon di Opel Astra. Si inserisce nel segmento delle compatte generaliste, particolarmente interessanti per la clientela business, le flotte e, perché no, i privati che non si vogliono convertire ai crossover. Più lunga della berlina, garantisce il consueto surplus di spazio nel bagagliaio. Progetto nato evolvendo il vecchio pianale della Astra, opportunamente alleggerito e migliorato in ogni dettaglio. I motori turbo benzina e diesel si annunciano parchi e con prestazioni adeguate, come già verificatosi sulla berlina. E’ attesa a marzo. |APPROFONDISCI |

    Nasce da una costola di Mazda MX-5, ma il design è tutto italiano, evocativo della 124 Spider delle origini. Motore turbo benzina 1.4 litri da 140 cavalli, anteriore aggressivo, sfrutta un pianale con soluzioni interessanti al reparto sospensivo e in futuro si attende la variante Abarth, con hard-top e, magari, qualche cavallo in più. In Italia è attesa a maggio, in tempo per godersi il sole primaverile ed estivo, con la capote in tessuto ad azionamento rigorosamente manuale. | APPROFONDISCI |

    Un radicale cambio di passo per il suv compatto della casa di Wolfsburg. Modificato il design, più spigoloso e comunque sportiveggiante, modificata la tecnica, con il pianale MQB a togliere peso e migliorare la guidabilità. Aspettando un’Audi Q5 che nel corso dell’anno dovrebbe fare la sua comparsa ai saloni dell’auto, Volkswagen Tiguan arriverà nelle concessionarie già ad aprile. | APPROFONDISCI |

    I francesi tornano nel segmento E generalista, andandosi a scontrare con Ford Mondeo, Mazda 6, Volkswagen Passat. Berlina tre volumi a parte, non poteva mancare la station wagon e la Sporter si annuncia alternativa molto interessante, a cominciare dalle soluzioni di stile: la coda lunga migliora la percezione del retrotreno, regalando una sportività assente sulla tre volumi. C’è tanta qualità tra pianale modulare e infotainment R-Link 2, soluzioni mutuate dall’Espace per assicurare comfort di marcia adeguato a una stradista come Talisman. E’ attesa nelle concessionarie a maggio. | APPROFONDISCI |

    E’ ancora avvolta dal mistero, nuova BMW Serie 5. Il 2016 vedrà il debutto su un palcoscenico internazionale, poi l’arrivo nelle concessionarie. Ci si attende una berlina che riproponga soluzioni d’avanguardia riprese dall’ammiraglia Serie 7, un assaggio di automazione alla guida e il consueto piglio sportivo nella dinamica di marcia. Andrà a scontrarsi con Mercedes Classe E, altra berlina importante che gioca a fare l’ammiraglia. Le previsioni dicono di un lancio di nuove Serie 5 a luglio. | APPROFONDISCI |

    Per gli amanti delle compatte supersportive, arriva Ford Focus RS. La novità è costituita dalla trazione integrale, utile per scaricare sull’asfalto i cavalli del 2.3 litri Ecoboost da 350 cavalli, derivato dall’unità impiegata sulla Mustang. Al momento dell’uscita sul mercato, maggio 2016, non avrà rivali dirette di pari potenza con le quali confrontarsi, restando la Golf R distante 50 cavalli ed essendo le proposte Audi RS3 Sportback e Mercedes Amg A45 posizionate in un’altra fascia del segmento C. | APPROFONDISCI |

    La berlina tre volumi è essenzialmente sostanza, difficile riscontrare particolari note di bellezza nel design. Serve anche questo tipo di auto. Con Fiat Tipo Hatchback e station wagon le proporzioni possono cambiare, presentarsi più aggraziate, specialmente nel caso della due volumi, che debutterà a luglio e sarà seguita a settembre dalla wagon, secondo i piani a oggi noti. I motori replicheranno l’offerta di Fiat Tipo, quindi benzina aspirato 1.4 litri e turbodiesel 1.6 litri Multijet II. Il pianale della 500L assicura spazio a bordo, verosimilmente anche il passo sarà il medesimo fra hatchback e berlina classica. | APPROFONDISCI |

    Il monovolume compatto arriva alla sua nuova generazione, sviluppata sul pianale CMF e accreditato di un importante risparmio di peso. Lo stile è atteso allineato alle soluzioni sfoggiate su Renault Megane, quindi con gruppi ottici anteriori caratterizzati dall’elemento a C per le luci diurne. I motori dCi resteranno garanzia di consumi molto contenuti, un gran passo in avanti, invece, lo si aspetta sul fronte degli interni. Debutta a fine anno, possibile il lancio al Salone di Parigi.

    Si presenta come una Classe S “in miniatura”, tante solo le soluzioni ispirate dall’ammiraglia, nello stile e nelle scelte tecniche. Interni sontuosi, riescono a essere al tempo stesso eleganti e originali nelle forme scelte. Avrà anche un sistema di automazione della guida in autostrada, mantenendo l’auto all’interno dell corsia senza che il guidatore debba fare alcunché. Nuovo pianale vuol dire più spazio a bordo e un peso inferiore, abbinato alle motorizzazioni già apprezzate su Mercedes Classe C. Debutto in anteprima al Salone di Detroit a gennaio. | APPROFONDISCI |

    1213

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI