Nuove auto a GPL 2013 di serie: modelli, prezzi, incentivi e consumi [FOTO]

Nuove auto a GPL 2013 di serie: modelli, prezzi, incentivi e consumi [FOTO]
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Auto a GPL 2013 (foto)

Nuove auto a GPL 2013 di serie in uscita: con l’avvicinarsi del nuovo anno, sicuramente tutti i fedelissimi del gas, ma anche i neofiti, inizieranno ad essere curiosi su quella che sarà l’offerta del mercato. L’offerta di auto a GPL in commercio sarà quanto mai ricca, anche considerando il fatto che le vendite sono notevolmente aumentate negli ultimi tempi e le case automobilistiche vogliono sfruttare questo trend positivo. Tra agosto 2011 ed agosto 2012 basti pensare che c’è stato un aumento delle immatricolazioni delle auto a GPL nei primi otto mesi dell’anno pari al 122%. La quota di mercato di questo tipo di vetture è passata dal 3,6% all’11,3%. Oramai i pro ed i contro delle auto a GPL si conoscono abbastanza bene. Tra i primi si possono senza dubbio citare i vantaggi economici: un litro di GPL alla pompa costa circa la metà della benzina. In questo senso, il prezzo è talmente conveniente che l’auto a GPL conviene anche se il rendimento del gas è inferiore a quello della benzina (i consumi sono più alti).

  • Auto a GPL 2013
  • Alfa Mito Turbo GPL
  • Chevrolet Cruze GPL
  • Chevrolet Orlando GPL
  • Chevrolet Spark GPL

Auto a GPL: consumi naturalmente superiori rispetto alle normali versioni a benzina, ma questo non va ad inficiare più di tanto sul vantaggio economico finale: in definitiva le auto a GPL hanno costi di gestione molto più bassi. Un altro pro delle auto a GPL è l’autonomia, che è sicuramente notevole se si sommano i km percorribili grazie al serbatoio della benzina e quelli percorribili grazie alla bombola dell’impianto a GPL. Gli svantaggi riguardano principalmente l’ingombro della bombola, che però è contenuto se parliamo di auto a GPL di serie, e la quantità di distributori sparsi sul territorio.

Incentivi

Alfa Romeo Mito: tutte le foto ufficiali

  • Alfa Romeo MiTo
  • Alfa Romeo MiTo bianca laterale 2
  • Alfa Romeo MiTo bianca fiancata 4
  • Alfa Romeo MiTo bianca fiancata 2
  • Alfa Romeo MiTo bianca coda

Sulle auto a GPL nuove è previsto un incentivo statale, che però è ristretto solo ad una piccola cerchia di vetture. Nello specifico potranno godere di un bonus di 1.200 euro tutte le auto a GPL con emissioni di CO2 fino a 95 g/Km, ma solo in caso di rottamazione della vecchia vettura.

GPL di serie

Le auto a GPL in vendita sono molto numerose e ce n’è per tutti i gusti. Per aiutarvi nella scelta vi proponiamo delle auto a GPL, l’elenco completo di tutti i modelli, divisi marca per marca.

Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulietta, foto

  • Alfa Romeo Giulietta su strada
  • Alfa Romeo Giulietta anteriore
  • Alfa Romeo Giulietta
  • Alfa Romeo Giulietta bianca

Le prestazioni anche con il GPL non sono inferiori a quelle di un motore a benzina normale. E questo fa capire perchè anche un costruttore come Alfa Romeo abbia previsto una propria offerta in questo senso. La casa italiana offre prima di tutto l’Alfa Romeo Mito Turbo GPL 1.4 da 120 CV e 206 Nm di coppia, con prezzi che partono da 19.500 euro per arrivare fino ai 21.980 della versione più ricca. Con lo stesso motore c’è anche la più grossa Alfa Romeo Giulietta Turbo GPL 1.4 litri 120 CV e 206 Nm, i cui prezzi spaziano tra i 22.370 ed i 24.870 euro. I consumi? Rispettivamente di 8,1 ed 8,3 litri per 100 km.

Chevrolet

Chevrolet Orlando, foto

  • Chevrolet Orlando anteriore
  • Chevrolet Orlando calandra
  • Chevrolet Orlando cassetti
  • Chevrolet Orlando davanti
  • Chevrolet Orlando dietro

Il marchio americano è uno dei più interessanti per quanto riguarda le auto a GPL economiche. Per essere più precisi, in realtà, non è che si tratti di vere auto low cost, bensì di auto dal rapporto qualità/prezzo molto conveniente. Innanzitutto troviamo la Chevrolet Spark GPL dotata di un 1.0 o un 1.2, con potenze rispettivamente di 68 e 81 CV e consumi di 6,8 e 7,0l/100 km. I prezzi partono da circa 10.685 euro per la mille in versione base, fino ad arrivare ai 13.935 della 1.2 in allestimento più ricco. Per chi cerca più spazio c’è la Chevrolet Cruze 1.8 GPL, disponibile sia a 4 che a 5 porte. Con 141 CV ha prestazioni molto interessanti, ed un consumo di 8,5l/100 km. Il prezzo di listino è di 19.150 euro per la cinque porte e 19.500 per la tre volumi. Più spazioso è lo Chevrolet Orlando 1.8 GPL, che monta lo stesso motore da 141 CV della Cruze. Spazioso e dotato di 7 posti e tanto bagagliaio, il crossover Chevrolet è venduto a 22.620 euro.

Citroen

Citroen C3 Picasso MY 2013, foto

  • Citroen C3 Picasso 2013 restyling anteriore
  • posteriore
  • fiancata
  • dall'alto

La gamma della Citroen prevede quattro modelli. Per cominciare c’è la Citroen C3 GPL airdream 1.1 60 CV con prezzi che vanno dai 14.250 ai 17.500 ed un consumo di 7,5 l/100 km. Per chi volesse qualcosa di più sfizioso può optare per la Citroen DS3 GPL airdream 1.4 VTi da 95 CV, più brillante a fronte di un consumo di 8,2 l/100 km. Prezzi a partire da 17.400 euro. Proseguendo c’è la Citroen C3 Picasso GPL 1.4 VTi con lo stesso motore da 95 CV della DS3 e consumi di 8,5 l/100 km. Un solo allestimento in questo caso, offerto a 18.950 euro. Infine possiamo trovare la Citroen C4 GPL airdream 1.6 da 120 CV, con un consumo di 6,2 l/100 km e prezzi che spaziano tra i 20.050 ed i 21.250 euro.

Dacia

Dacia Duster, foto

  • Dacia Duster 2012 davanti
  • Dacia Duster 2012 muso
  • Dacia Duster 2012 fiancata
  • Dacia Duster 2012 grigia
  • Dacia Duster 2012 fanale anteriore

La Dacia infatti copre i segmenti B e C e dei SUV compatti. Ci sono le Dacia Sandero GPL e Dacia Logan MCV GPL con lo stesso motore motore è lo stesso: un 1.6 litri 8V che eroga 85 CV e con consumi di 7,9 l/100 km e 9,6 l/100 km. La Sandero GPL è a partire da 8.100 euro, mentre il listino della Logan MCV GPL parte da 11.700 euro. Interessante la sport utility Dacia Duster GPL con un 1.6 da 110 CV e consumi di 9,1 l/100 km, offerta a partire da 15.600 euro. Le Dacia sono tra le auto a GPL con i prezzi più convenienti.

Fiat

Fiat Punto 2012: tutte le foto ufficiali

  • Fiat Punto 2013, prezzi
  • Fiat Punto 2013, caratteristiche
  • cerchi in lega Fiat Punto 2013
  • Fiat Punto 2013, interni
  • Fiat Punto Street

Ampia l’offerta Fiat. Si parte con la Fiat 500 1.2 EasyPower benzina e GPL, da 69 CV di potenza: a partire da 13.350 euro, con un consumo medio dichiarato di 6,6 l/100 km. Per chi vuole spendere poco c’è la Fiat Panda Classic EasyPower con lo stesso 1.2 69 CV della 500. Prezzo e consumi sono rispettivamente di 10.650 euro e di 6,4 l/100 km. Tra le auto a GPL una novità è sicuramente la Fiat Panda 2012 EasyPower 1.2 69 CV, con un consumo medio di 6,6 l/100 km ed un prezzo che spazia tra i 12.200 ed i 14.200 euro. Salendo di livello troviamo nel segmento B la Fiat Punto 2012 EasyPower mossa da un 1.4 litri da 77 CV che vanta un consumo di 7,0 l/100 km. I prezzi partono da 13.850 euro. Per chi cerca più spazio, c’è la Fiat Bravo EasyPower 1.4 90 CV (da 20.250 euro) che fa 100 km con 10,6 litri di GPL.

Ford

Ford Focus 2011, foto ufficiali

  • Ford Focus con fari allo xenon
  • Ford Focus 2011 anteriore
  • Ford Focus 2011 coda
  • Ford Focus 2011 fari allo xenon

Il primo modello a GPL della casa americana è la Ford Fiesta 1.4 GPL da 97 CV, proposta a partire da 14.000 euro e con un consumo di 7,1 l/100 km. Il secondo modello è la Ford Focus GPL 1.6 125 CV, venduta a partire da 20.000 euro e con un consumo di 5,9 l/100 km. Volendo salire di livello c’è la Ford Mondeo GPL 2.0 litri da 145 CV, oramai prossima al pensionamento. Il prezzo è a partire da 26.750 euro per la berlina (+750 euro per la wagon). L’ultimo modello dell’Ovale Blu è la Ford C-Max GPL 1.6 120 CV che fa 100 km con 6,6 litri e parte dai 20.750 euro.

Hyundai

Hyundai i10 Sound Edition, foto ufficiali

  • Hyundai i10 Sound Edition
  • Hyundai i10 Sound Edition posteriore
  • Hyundai i10 Sound Edition autoradio

L’offerta di auto a GPL della casa coreana è ristretta alla sola Hyundai i10 BlueDrive GPL, mossa da un 1.0 12V tre cilindri che eroga 69 cavalli di potenza, proposta ad un prezzo a partire da 10.250 euro. Consumi dichiarati da Hyundai di 6,9 l/100 km.

Lancia

Lancia Musa, foto

  • Lancia Musa su strada
  • Lancia Musa 5th Avenue interni
  • Lancia Musa 5th Avenue
  • Lancia Musa anteriore
  • Lancia Musa davanti

Per chi vuole un’utilitaria economica ma comunque ben fatta e rifinita, si può optare per la Lancia Ypsilon 2006 Unyca Ecochic GPL, spinta da 1.4 da 77 CV che le fa fare 100 km con 7 litri di GPL. Il prezzo è di 14.830 euro. Per chi è più attento alle novità c’è la nuova Lancia Ypsilon 2011 Ecochic GPL, dotata del 1.2 69 CV che è montato anche sulla Fiat 500 GPL. Il prezzo parte da 14.600 euro, mentre i consumi sono di 6,8 l/100 km. Proseguendo ci sono anche le Lancia Musa Ecochic 1.4 77 CV e Lancia Delta Ecochic 1.4 T-Jet 120 CV, che partono rispettivamente da 18.100 e 23.800 euro. I consumi sono di 7,4 l/100 km e 8,3 l/100 km.

Mitsubishi

Mitsubishi ASX, foto

  • anteriore
  • davanti
  • frontale
  • laterale anteriore
  • su strada

L’unico modello benzina/GPL proposto dalla casa giapponese è la Mitsubishi ASX 1.6 2WD GPL Bi-Fuel, disponibile con la sola trazione anteriore e con una potenza di 117 cavalli (consumi di 7,9 l/100 km). Il listino prezzi della Mitsubishi parte da 20.850 euro.

Nissan

Nissan Qashqai, foto ufficiali

  • Nissan Qashqai anteriore
  • bagagliaio Nissan Qashqai usata
  • Nissan Qashqai usata, sedili posteriori
  • Nissan Qashqai usata, abitacolo
  • Nissan Qashqai

La Nissan si propone con la Micra GPL 1.2 12V tre cilindri da 80 CV, con un consumo di 6,6 l/100 km. I prezzi partono da 12.950 per arrivare fino ad un massimo di 16.550 euro. Volendo c’è anche la Nissan Qashqai GPL 1.6 117 CV, proposta a partire da 21.160 euro. I consumi? La casa dichiara 8,8 l/100 km.

Opel

Opel Corsa Gpl 2012

  • Opel Corsa Gpl 2012
  • Opel Corsa GPL 2012 3 porte (2)
  • Opel Corsa GPL 2012 3 porte
  • Opel Corsa GPL 2012 5 porte, eco

Dalla Germania arriva la Opel Corsa 1.2 GPL Tech da 86 cavalli: prezzo base è di 14.350 euro, in linea con le concorrenti, mentre i consumi dichiarati da Opel sono di 7,4 l/100 km. C’è anche la più grossa e spaziosa Opel Astra GPL Tech 1.4 turbo da ben 140 CV, che vanta briose prestazioni unite a consumi di 7,9 l/100 km (8,1 la wagon). I prezzi partono da 22.000 euro per la berlina e da 22.900 euro per la station wagon. Il top di gamma è rappresentato dalla grossa Opel Insignia GPL Tech, mossa dallo stesso 1.4 140 CV turbo della Astra. Consumi di 8,1 l/100 km e prezzi che partono da 28.200 euro per la tre volumi e 29.200 per la station wagon.

Peugeot

La casa francese ha solo un modello a listino alimentato sia a benzina che a gas: si tratta dell’utilitaria di segmento B Peugeot 207 1.4 8V Access ECO GPL 73 CV, che richiede 7,8 litri di gas per fare 100 km. La Peugeot 207 è disponibile in tre varianti di carrozzeria: 3 porte, 5 porte e station wagon. I prezzi partono da 15.505 euro.

Renault

Renault Scenic XMOD Race

  • Renault Scenic XMOD Race frontale
  • Renault Scenic XMOD Race posteriore
  • Renault Scenic XMOD Race
  • Renault Scenic XMOD Race cruscotto

Per chi non è alla ricerca dell’ultima novità, la casa della Losanga propone un’interessante alternativa nel segmento delle utilitarie. Parliamo della Renault Clio GPL 1.2 75 CV (il vecchio modello, non quella appena presentata), proposta a partire da 14.200 euro. Il consumo medio è di 7,6 l/100 km. Ma non finisce qui: c’è anche la Renault Scenic X-Mod GPL 1.6 110 CV, che consuma 10,3 l/100 km e costa 22.100 euro.

Seat

Seat Ibiza 2012 restyling, foto ufficiali

  • Seat Ibiza 2012
  • Seat Ibiza 2012 fiancata 2
  • Seat Ibiza 2012 con fari allo xenon
  • Seat Ibiza 2012 facelift
  • Seat Ibiza 2012 vista da davanti

La casa spagnola propone le Seat Ibiza GPL BI FUEL mossa da un motore 1.6 da 82 cavalli (7,6 l/100 km) e proposta ad un costo che parte da 14.800 euro. Proseguendo c’è anche la Seat Altea GPL BI FUEL (sia normale che XL), dotata di 102 CV erogati da un 1.6 litri che consuma 9,8 litri per 100 km. Prezzi a partire da 19.800 euro.

Skoda

L’unico modello bifuel della Skoda è la Octavia GPLine, che è abbinata ad un 1.6 aspirato da 102 CV. Disponibile con due varianti di carrozzeria, berlina e station wagon, ha prezzi a partire da 22.400 euro e consumi di 9,2 l/100 km.

Ssangyong

Ssangyong Korando, foto

  • Ssangyong Korando anteriore
  • Ssangyong Korando dietro
  • Ssangyong Korando fiancata
  • Ssangyong Korando grigia

Non sarà molto famosa, ma c’è anche la Ssangyong Korando GPL 2.0 da 149 CV 2WD, che vanta consumi di 10,5 l/100 km ed un prezzo di listino di 20.990 euro.

Subaru

Subaru Impreza 2008, foto ufficiali

  • Subaru Impreza 2.0D Sport
  • Subaru Impreza Boxer Diesel
  • Subaru Impreza Boxer Diesel posteriore
  • Subaru Impreza 2008
  • Subaru Impreza 2008 laterale

Per il segmento C, troviamo la Subaru Impreza Bi-Fuel benzina/GPL, disponibile in due motorizzazioni: un 1.5 da 107 CV o un potente 2.0 150 CV. I prezzi partono da 20.850 euro, mentre i consumi sono di 10,1 e 11 l/100 km. Volendo c’è anche la Subaru Legacy Bi-Fuel station wagon: il motore è lo stesso 2.0 litri da 150 CV della Impreza (consumo di 10,7 l/100 km), ma lo spazio è più abbondante. Il costo per la versione base è di 30.590 euro. Interessante anche la Subaru Forester 2.0 XS Bi-Fuel benzina/GPL, dotata sempre del solito 150 CV da due litri (7,5 l/100 km): il prezzo di base è fissato 32.670 euro.

Suzuki

Suzuki Alto 1.0 VVT, foto

  • Suzuki Alto 1.0 VVT
  • Suzuki Alto 1.0 VVT anteriore
  • Suzuki Alto 1.0 VVT posteriore
  • Suzuki Alto 1.0 VVT davanti

La Suzuki Alto GPL 1.0 68 CV è un’auto economica, che parte da soli 9.465 euro. La citycar Suzuki vanta anche consumi ridotti di soli 5,6 litri per 100 km.

Tata

Parlando di citycar economica non dobbiamo dimenticare anche la Tata Vista Safire Bi Fuel GPL, spinta da un 1.4 litri capace di 75 CV. I prezzi partono da 10.810 euro.

Volkswagen

Volkswagen Caddy 2011: foto ufficiali

  • Volkswagen Caddy 2011
  • Volkswagen Caddy 2011 muso
  • Volkswagen Caddy 2011 frontale
  • Volkswagen Caddy 2011 fiancata

Inizialmente troviamo la Volkswagen Polo BiFuel benzina/GPL 1.6 da 82 CV, che ha un prezzo di listino a partire da 16.750 euro e consumi di 7,6 l/100 km. Salendo di livello la Volkswagen propone la VW Golf VI 1.6 BiFuel benzina e GPL (prossima al pensionamento), spinta da un 1.6 litri aspirato da 102 CV che richiede 9,2 l/100 km. Motorizzata con la stessa unità c’è anche la Volkswagen Golf Plus BiFuel GPL che consuma 9,8 l/100 km. I prezzi partono rispettivamente da 22.980 e 24.050 euro. L’ultimo modello in assoluto è la Volkswagen Caddy BiFuel GPL, dotata del solito 1.6 102 CV aspirato (da 23.478 euro), con un consumo medio di 10,4 l/100 km.

Vedi anche su Alla Guida

Nuove auto 2013

Nuove auto elettriche 2013

Nuove auto a metano 2013

Nuove auto a GPL 2013

Nuove auto ibride 2013

Nuove monovolume 2013

Nuove Citycar 2013

Nuove Berline 2013

Nuove Cabrio e Spyder 2013

Nuove Station Wagon 2013

Nuove Supercar 2013

Nuove utilitarie 2013

Nuove Fiat 2013

Nuove Mercedes 2013

Nuove Alfa Romeo 2013

Nuove BMW 2013

Nuove Toyota 2013

Nuove Opel 2013

Nuove Ford 2013

Nuove Renault 2013

Nuove Dacia 2013

Nuove Audi 2013

Nuove Citroen 2013

Nuove Skoda 2013

2603

Vedi anche:

Un incrocio impossibile in Etiopia

Guarda questo incredibile video di un incrocio frequentatissimo in Etiopia, non regolamentato da semafori. Incredibile come, almeno nel filmato, non accada nessun incidente.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 15/10/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
E E
E E 16 ottobre 2012 15:28

non c’è NESSUN modello che abbia SIA l’alimentazione G.P.L., SIA il cambio automatico, di serie o a richiesta… un disabile, con obbligo di guida con cambio automatico, è costretto a scegliere un modello a benzina e farsi installare l’alimentazione G.P.L. da 1 soggetto terzo, facendo decadere la garanzia della casa madre… NO COMMENT… invito TUTTI ad inviare 1 mail di protesta a TUTTE le Case automobilistiche… l’unione fa’ la forza… recita il motto…

Rispondi Segnala abuso
Seguici