by

Nuove auto a GPL 2015 di serie: modelli, prezzi, incentivi e consumi [FOTO]

    Nuove auto a GPL 2015 di serie in uscita: con l’avvicinarsi del nuovo anno, sicuramente tutti i fedelissimi del gas, ma anche i neofiti, inizieranno ad essere curiosi su quella che sarà l’offerta del mercato. L’offerta di auto a GPL in commercio sarà quanto mai ricca, anche considerando il fatto che le vendite sono notevolmente aumentate negli ultimi tempi e le case automobilistiche vogliono sfruttare questo trend positivo. Oramai i pro e i contro delle auto a GPL si conoscono abbastanza bene. Tra i primi si possono senza dubbio citare i vantaggi economici: un litro di GPL alla pompa costa circa la metà della benzina. In questo senso, il prezzo è talmente conveniente che l’auto a GPL conviene anche se il rendimento del gas è inferiore a quello della benzina (i consumi sono più alti).

    Consumi

    Auto a GPL: consumi naturalmente superiori rispetto alle normali versioni a benzina, ma questo non va ad inficiare più di tanto sul vantaggio economico finale: in definitiva le auto a GPL hanno costi di gestione molto più bassi. Un altro pro delle auto a GPL è l’autonomia, che è sicuramente notevole se si sommano i km percorribili grazie al serbatoio della benzina e quelli percorribili grazie alla bombola dell’impianto a GPL. Gli svantaggi riguardano principalmente l’ingombro della bombola, che però è contenuto se parliamo di auto a GPL di serie, e la quantità di distributori sparsi sul territorio.

    Incentivi

    Sulle auto a GPL nuove è previsto un incentivo statale, che però è ristretto solo ad una piccola cerchia di vetture. Nello specifico lo sconto massimo è del 15% del valore dell’auto che andiamo ad acquistare, ma solo in caso di rottamazione della vecchia vettura. Sono previste alcune fasce di contributo differenziate in base alle emissioni di CO2 dell’auto che stiamo andando a comprare. Ci sono 3.500 euro per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 50 g/km, che diventano 3.000 per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95 g/km, per poi scendere a 1.800 euro per quelli con emissioni di CO2 entro i 120 g/km.

    GPL di serie

    Le auto a GPL in vendita sono molto numerose e ce n’è per tutti i gusti. Per aiutarvi nella scelta vi proponiamo delle auto a GPL, l’elenco completo di tutti i modelli, divisi marca per marca.

    Ford Ka

    Dopo sette anni di onorata carriera debutta la motorizzazione bifuel benzina/Gpl per la citycar tedesca Ford Ka. Nello specifico la vettura viene equipaggiata del propulsore 1.2 di cilindrata con potenza massima di 69 cavalli condiviso con il Gruppo FCA. Le sue prestazioni per quanto riguarda la Ka parlano di una velocità massima pari a 159 chilometri orari ed uno scatto da 0 a 100 effettuato in 13,4 secondi con consumi medi, nel misto, pari a 20,4 chilometri con un litro garantendo un’autonomia con un pieno di circa 710 chilometri con emissioni di 115 grammi di anidride carbonica per chilometro. L’unico allestimento col quale è in listino è il Plus ad un prezzo di 11.750 Euro, optional esclusi.

    Ford C-Max

    In questo 2015 si presenta fresca di restyling la Nuova Ford C-Max, ancora una volta pronta a proporre in listino il propulsore BiFuel benzina/Gpl. Si tratta di un 1.6 di cilindrata con potenza massima di 120 cavalli, presto i primi test su strada per i dati di consumi, emissioni e prestazioni. Due gli allestimenti: Plus e Titanium e rispettivamente hanno prezzi di listino di 21.000 e 22.750 Euro, ovviamente optional esclusi.

    Kia Rio

    Debutta a Marzo 2015 la Nuova Kia Rio oggetto di restyling di metà carriera. Lo fa anche con propulsori a Gpl in gamma, nonché i 1.4 eco da 83 cavalli di potenza massima, quelli cioè che equipaggiavano anche la precedente generazione. Sono disponibili solamente in configurazione cinque porte per la segmento B coreana e negli allestimenti Active e City con prezzi che partono da 14.100 Euro. La Casa dichiara consumi medi pari a 13,9 chilometri con un litro di carburante e con un pieno un’autonomia di 514 chilometri con emissioni di CO2 pari a 115 grammi per chilometro.

    Kia Venga

    Pronta al debutto nel 2015 anche la monovolume compatta Kia Venga restilizzata nelle linee per seguire al meglio il family-feeling intrapreso dai nuovi modelli in gamma per il brand coreano. Anche per questa generazione la Venga viene proposta con propulsore bifuel benzina/Gpl: un 1.4 eco da 90 cavalli di potenza massima che, secondo quanto dichiara la Casa madre, consuma mediamente 11,8 chilometri con un litro con emissioni di CO2 pari a 137 grammi per chilometro. Due gli allestimenti in listino con prezzi a partire da 17.600 Euro optional esclusi.

    Nissan Juke

    Debutta già nel Gennaio 2015 il Nuovo Nissan Juke nella configurazione benzina/Gpl, nonché dotato di un motore 1.6 di cilindrata con potenza di 116 cavalli in due allestimenti: Visia e Acenta. Secondo quanto dichiara la Casa i consumi stanno attorno ai 12,8 chilometri con un litro e con un pieno di Gpl viene dichiarata un’autonomia massima pari a 594 chilometri nel ciclo misto, le emissioni stanno attorno ai 120 grammi di CO2 per chilometro. I prezzi di listino partono da 18.550 Euro.

    Ssangyong Tivoli

    Il Ssangyong Tivoli è il più piccolo crossover della Casa coreana, debutta in listino con tre motorizzazioni, una a benzina, un’unità diesel ed una a Gpl. Quest’ultima, la BiFuel, si presenta con un 1.6 di cilindrata nella potenza di 128 cavalli (94 kW), forte di una velocità massima di 170 chilometri orari e consumi medi attorno agli 11 chilometri con un litro ed emissioni di anidride carbonica pari a 147 grammi per chilometro. Tutte le versioni (tre) sono disponibili unicamente con trazione anteriore ma al sovrapprezzo di 1.800 Euro la si può ordinare anche con trazione su entrambi gli assi. I prezzi partono da un minimo di 19.600 Euro fino ad un massimo di 22.300 Euro, optional esclusi.