Nuove BMW 2014: tutte le novità in listino [FOTO e VIDEO]

Pioggia di novità in casa Bmw per il 2014

da , il

    Bmw ha progetti ambiziosi per il prossimo triennio. Non più tardi di un anno fa, Herbert Diess (responsabile dello sviluppo del marchio tedesco) aveva dichiarato che il 2014 sarebbe stato un anno decisivo per il colosso teutonico. I fatti odierni confermano in toto tale affermazione. Nel giro di alcuni mesi Bmw lancerà sul mercato quattro novità chiamate ad aggiornare il listino. Nelle prossime settimane verrà commercializzata la Bmw Serie 2, seguita a ruota (nel giro di qualche mese) dalla Serie 4 e dalla Active Tourer. A fine anno, invece, sarà la volta dell’attesissima X4. Da non sottovalutare la Active Tourer, autentico concentrato di novità inedite. Una su tutte è relativa alla conformazione, visto che si tratta della prima monovolume compatta di casa Bmw. Meglio però procedere con ordine, passando in rassegna la prima auto che verrà commercializzata in ordine tempo: la Serie 2.

    Bmw Serie 2 Coupé

    La Bmw Serie 2 Coupé è la naturale evoluzione della Serie 1, da cui si differenzia per via dell’innovativo design, basato su un frontale molto gradevole e filante su cui fanno capolino due fanali a sviluppo orizzontale. Rispetto al modello da cui tra ispirazione, la Serie 2 conta su dimensioni maggiori. La lunghezza 4432 mm è 11 cm maggiore rispetto alla Serie 1, mentre la larghezza complessiva si attesta sui 1774 mm (+32 mm). Tre le motorizzazioni previste. La variante BMW 220i monta il 2.0 litri TwinPower turbo da 184 cavalli di potenza massima ad un regime di 5.000/6.250 giri al minuto, con una coppia motrice di 270 Nm costanti tra i 1.250 ed i 4.500 giri al minuto. La versione M235i dispone di un sei cilindri in linea biturbo benzina da 3.0 litri di cilindrata, in grado di sviluppare ben 326 cavalli tra i 5.800 ed i 6.000 giri al minuto ed una coppia di 450 Nm, costanti tra i 1.300 ed i 4.500 giri al minuto. Per finire, nella variante 220d è presente un propulsore duemila con una potenza che sale a quota 184 CV a 4000 giri/minuto, mentre la coppia motrice è adesso di 380 Nm, disponibili tra i 1.750 ed i 2.750 giri al minuto.

    Bmw Serie 4 Cabrio

    Per quanto riguarda la Serie 4, la variante Cabrio è di gran lunga la più attesa. Diverse sono le finezze introdotte nello sviluppo di questo veicolo. In primis, grande attenzione è stata rivolta allo sviluppo della capote, che ha portato all’adozione di un tetto rigido ripiegabile in grado di facilitare le operazioni di carico. Inoltre il tetto è stato rivestito da un particolare materiale fonoassorbente ed al contempo capace di evitare dispersioni termiche. Altra novità di pregio è l’utilizzo del sistema scaldacollo integrato nel poggiatesta, ottimo per calibrare al meglio la temperatura quando si viaggia con il tetto abbassato nonostante il clima non proprio agevole. Sul versante estetico, molte sono le similitudini con la versione Coupé, al punto che risulta complicato cogliere differenze sostanziali. Capitolo motorizzazioni: disponibili in listino due benzina e un diesel. Si parte dal 2 litri quattro cilindri turbo a benzina da 245 cavalli (428i) per passare al 435i, turbo benzina sei cilindri TwinPower 2.0 con 306 cavalli. Il motore diesel è un 2.0 di cilindrata con potenza di 184 cavalli. Suggestiva la soluzione adottata sulla M4 Cabriolet, che sarà dotata di un sei cilindri TwinPower Turbo con potenza di 430 cavalli.

    Bmw Serie 2 Active Tourer

    La vera rivoluzione copernicana del listino Bmw 2014 ruota attorno alla Serie 2 Active Tourer. Tre sono gli elementi che concorrono a rendere questo modello un “unicum” assoluto all’interno della gamma prodotti del costruttore tedesco. Trattasi infatti della prima monovolume dell’età moderna, della prima Bmw a trazione anteriore, e della prima auto Bmw che monta un tre cilindri. Questi elementi chiariscono inequivocabilmente la mission di questa vettura, chiamata di fatto a contrastare il monopolio della Mercedes Classe B. Sotto il segno del “tre” anche le motorizzazioni disponibili. Sul versante “benzina” spiccano il tre cilindri di 1.5 litri da 136 CV (218i Active Tourer) oppure quattro cilindri di 2.0 litri da 231 CV (225i Active Tourer), mentre il fronte “diesel” può contare su un quattro cilindri di 2.0 litri da 150 CV (218d Active Tourer).

    Bmw X4

    Quando debutterà la Bmw X4 2014? Questo interrogativo è una costante tra gli addetti ai lavori e i semplici appassionati. Finora è stato possibile ammirare un concept durante il Salone di Shangai, cui però non ha fatto seguito la presentazione ufficiale. Con ogni probabilità il sipario verrà alzato nel corso del Salone di New York 2014, in programma nella Grande Mela ad Aprile. Attualmente, dunque, si può far riferimento solo alle indiscrezioni. Stando ai rumors la nuova X4 non dovrebbe discostarsi molto da quanto visto durante l’expo cinese. Quasi certo, dunque, che l’X4 2014 si baserà sulle medesima piattaforma della X3. Parecchio nebulosa, invece, la galassia delle indiscrezioni relative alle motorizzazioni. Al momento si sa per certo che verranno adoperati per la prima volta i nuovi motori dell’Elica, con unità a quattro ed a sei cilindri accoppiate alla trazione integrale o alle due ruote motrici posteriori.