Nuove Ford 2015: la novità è la Mondeo [FOTO]

Eccoci a parlare delle nuove Ford in vendita dal 2015

da , il

    Vediamo le novità Ford per il 2015. Il prossimo anno vedrà l’arrivo in casa Ford di un modello che nel passato ha avuto tanto successo, e che ancora oggi è di sicura importanza nell’organigramma dell’industria dell’ovale blu, e si tratta della Mondeo, su cui i vertici Ford puntano moltissimo. Inoltre le novità non si fermano qui, ma ci sarà qualche sorpresa anche sulla Kuga, che si arricchirà con nuove colorazioni e con nuovi motori Euro 6.

    Ford Mondeo

    Il primo impatto che si ha osservando la nuova Mondeo è quello di trovarsi di fronte un’auto ben più prestigiosa, perché il nuovo frontale ricorda moltissimo qualcosa di molto british, e di molto Aston Martin, perciò si rimane piacevolmente colpiti e non può non essere notata. La calandra e gli elementi dell’anteriore sono sicuramente appariscenti, e la macchina piace anche alla prima occhiata, perciò una volta sedotti dall’esterno, sarebbe lecito aspettarsi lo stesso trattamento dagli interni, e così è in quanto pure l’abitacolo sembra di un altro lignaggio con le plastiche morbide e lavorate, con tutti i dettagli al posto giusto.

    Come già anticipato l’interno è piacevole a vedersi, con la selleria in pelle di buon gusto, mentre il cruscotto che è metà digitale e metà analogico contiene tutte le informazioni per la guida. Quello che lascia un po’ perplessi è la zona del tunnel centrale, in cui lo scopo di semplificare i comandi ha reso il tutto un po’ scarno. Le principali funzioni interattive dell’auto si comandano dal touch screen, purtroppo poco sensibile al tocco e particolarmente sporchevole. Il keyless entry o l’apertura e chiusura remota del baule ed il SYNC2 sono disponibili anche sulla versione base, seppur senza navigazione integrata. Il nuovo software, sviluppato per Ford da Microsoft, è stato ottimizzato sulla nuova Mondeo consentendo di effettuare la maggior parte delle operazioni per mezzo di comandi vocali. La Mondeo è dotata di tutti i sistemi utili per migliorare la sicurezza di guida e per aiutare il guidatore quali: cruise control adattivo con funzione freno, assistente di corsia, riconoscimento pedoni e riconoscimento segnali stradali, oltre alla tecnologia per il parcheggio automatico.

    I motori: ci sono i turbocompressi a benzina e diesel, già sfoggiate su altri modelli di casa Ford. Il tre cilindri 1.0 sviluppa 125 cavalli e 170 Nm di coppia massima ed è abbinato a un cambio manuale sei marce; non sarà disponibile sin dal lancio, bensì dalla primavera 2015, così come il 2 litri Tdci da 210 cavalli, bel biturbo prestazionale, l’1.5 Tdci da 120 cavalli e la variante integrale abbinata al 2.0 Tdci 150 e 180 cavalli.

    Il lancio di Ford Mondeo prevede, invece, da subito l’Ecoboost 1.5 da 160 cavalli e 240 Nm, con cambio manuale sei marce, il due litri in due diversi step di potenza (203 e 240 cavalli) ma un unico valore di coppia (345 Nm), così come la trasmissione, automatica a sei rapporti. L’offerta diesel, passa da 2.0 Tdci con 150 e 180 cavalli, rispettivamente con 350 e 400 Nm di coppia, mentre il cambio è un manuale sei marce per il primo contro il Powershift 6 rapporti del 180 cavalli.

    Ford Kuga

    Il Kuga si aggiorna con nuove ed esclusive colorazioni e portando al debutto le inedite motorizzazioni omologate euro6, non mancano inoltre nuove soluzioni tecnologiche che puntano a semplificare la vita di tutti i giorni a bordo dell’auto. Dal punto di vista estetico, la Ford Kuga può essere personalizzata con le nuove livree Ruby Red, Magnetic Grey e Tiger Eye Orange che vanno ad aggiungersi alla precedente offerta di colorazioni disponibili, inoltre la versione speciale “Titanium X” sfoggia un body-kit estetico dal forte impatto visivo.

    I nuovi propulsori sono ottimizzati nei consumi e nelle emissioni inquinanti tutti omologati euro6. La nuova gamma include il nuovo 2.0 litri TDCi da 180 cavalli e 400 Nm di coppia massima, capace di offrire il 10% di potenza in più (+17 cavalli, +60 Nm di coppia) e il 12% di emissioni di CO2 in meno (-19 g/km), rispetto all’unità che sostituisce. Le novità comprendono l’introduzione del nuovo EcoBoost 1.5 litri da 150 cavalli che garantisce il 7% di CO2 in meno (-11 g/km) rispetto alla precedente unità da 1.6 litri. Oltre a queste bisogna segnalare il debutto dell’inedito propulsore 2.0 litri TDCi da 120 cavalli, capace di offrire un tasso di emissioni inquinanti nel ciclo medio pari a 122 g/km di CO2. La Kuga offre di serie il sistema Start&Stop e la griglia anteriore a profilo variabile (Active Grille Shutter).