Salone di Parigi 2016

Nuove Honda 2016, le novità moto: le più importanti uscite che vedremo all’EICMA 2015

Nuove Honda 2016, le novità moto: le più importanti uscite che vedremo all’EICMA 2015
da in EICMA 2015, Honda Moto, Moto Nuove
Ultimo aggiornamento: Martedì 17/11/2015 18:55

    Scopriamo le nuove Honda 2016. Anche Honda è tra gli espositori di punta all’EICMA 2015, salone internazionale del motociclo che a Milano ha i battenti il 17 novembre. Non poche le novità che il brand giapponese porterà alla ribalta sotto i riflettori, come tutti, che ovviamente andranno a “rinfrescare” l’intera gamma per offrire ai clienti dei mezzi sempre tecnicamente all’avanguardia.

    honda sh300i abs 2016 con passeggero

    Il campione di vendita tra gli scooter, Honda SH300i, arriverà nel 2016 sotto una nuova veste e con contenuti tecnicamente migliorari. A partire dalla colonna portante, lo scheletro, c’è stato un rinnovamento. Il telaio 2016 in acciaio è leggermente più lungo, 16mm in tutto, a favore di una capienza del vano sottosella, ma anche il motore ha guadagnato qualche cavallo fino a toccare la potenza massima di 25.2 cavalli. Interessante è il dato sui consumi, che nonostante su questa versione si avrà una migliore erogazione della potenza, sono addirittura calati: 33.3 km/l nel ciclo misto, con emissioni ridotte ed omologazione Euro 4. Anche l’estetica è stata oggetto di un leggero rinfresco delle linee, ma una delle più interessanti novità riguarda la smart key: lo scooter si sbloccherà e si avvierà tenendola comodamente in tasca.

    honda cb500x 2016

    Per il 2016 anche Honda CB500X, crossover che punta alla fascia di motociclisti con patente A2, vede un rinnovamento. Il comfort di guida è stato aumentato grazie alla protezione dall’aria offerta dal parabrezza più alto di 10 cm, così come il leveraggio del pedale cambio rivisto dovrebbe garantire una morbidezza maggiore nel passare da una marcia all’altra. Nuovi saranno anche i gruppi ottici a LED così come la leva freno anteriore regolabile e la forcella regolabile nel precarico.

    Apprezzatissima dagli utenti, la Honda Crosstourer si aggiorna per il 2016 ed introduce delle interessanti novità. Oltre l’inedita colorazione rossa a doppia tonalità, adesso il parabrezza è regolabile senza l’ausilio di attrezzi ed è stata implementata di serie una presa da 12V. Sul profilo del propulsore la Crosstourer è spinta da un V4 da 1.237cc a scoppi irregolari e distribuzione monoalbero, trasmissione finale a cardano con pivot disassato e ride-by-wire, il tutto per erogare e gestire 129.2 cavalli e 126 Nm di coppia. Interessante novità sul piano dell’elettronica, poichè oltre ad aver confermato il controllo di stabilità Honda è stato migliorato il funzionamento del cambio automatico ed è stato aggiunto il sensore di pendenza.

    Per tutti gli appassionati di moto sportive che non pretendono di puntare per forza a cavalleria esagerate come quelle dei “milloni”, Honda propone per il 2016 il CBR500R M.Y. 2016, che si aggiorna e diventa ancora più accattivante. Completamente nuova è la linea, che diventa nettamente più filante e propone un gruppo ottico anteriore a punta che ricorda lontanamento il muso di uno squalo. Moto più matura nel design comunque, che propone agli acquirenti anche un nuovo silenziatore più compatto per centralizzare meglio le masse ed un erbatoio dalla capienza maggiorata ed ora con tappo incernierato. Nuove sono le leve al manubrio regolabili così come lo è il precarico delle forcelle, ma non per ultima arriva la chiave di contatto di tipo automobilistico.

    Honda NC750X 2016

    Per il 2016 si rinnova anche la Honda NC750X, che vede leggere modifiche ma che toccano un po’ tutti i comparti. Il design ora è più maturo e permette di sfoggiare anche gruppi ottici full-LED, mentre il parabrezza più alto di 70mm aumenta il comfort di marcia. Il cambio guadagna una mappatura dedicata per la modalità Sport, adesso divisa in tre sottolivelli per una maggiore accuratezza, ma la ciclistica al completo è stata rivista e propone il monoammortizzatore posteriore regolabile nel precarico e la forcella Showa con valvola “dual-bending”. Nulla di nuovo sul motore se non il silenziatore, modificato per ottenere un sound allo scarico più coinvolgente.

    Arriva il 2016 e honda rispolvera un nome altisonante e che rievoca fasti del passato: Africa Twin. Design interessante per la maxi della casa alata, con doppio faro a LED ed il classico parabrezza quasi piatto. Il motore scelto per questa rievocazione è un bicilindrico parallelo fronte-marcia da 998cc, capace di una potenza di 95 cavalli ed una coppia di 98 Nm, al quale è stata affiancata la frizione antisaltellamento ed il tutto è stato inglobato in un telaio a semi doppia culla. Ciclistica ovviamente con monoammortizzatore e forcelle dalla grande escursione, entrambi Showa pluriregolabili, mentre il comparto frenante fa capo a dischi anteriori flottanti a margherita da 310mm con pinze Nissin a 4 pistoncini.

    949

    Salone di Parigi 2016

    ARTICOLI CORRELATI