Nuove Jeep 2018, le novità auto in uscita: arriva un suv 7 posti

Dotazioni migliorate, telai più leggeri e motori moderni per le nuove Jeep 2018

da , il

    Nel corso del 2018 diverse le novità interessanti da parte di Jeep. La più attesa forse riguarda l’arrivo di un inedito suv a 7 posti che potrebbe arrivare anche in variante ibrida plug-in. Spazio anche alla nuova generazione di un pilastro portante del marchio a stelle e strisce, la Wrangler! Si rinnoverà profondamente pur rimanendo fedele alla tradizione (non sparirà quindi un’icona, al contrario di quanto fatto da Land Rover col Defender). Infine tempo di ritocchi anche per la Cherokee. Tanta la carne al fuoco, in programma anche una Wrangler pick-up.

    Jeep Grand Wagoneer o Yuntu?

    Presentata al Salone di Shanghai 2017 sotto forma di prototipo, la Yuntu anticipava un prossimo modello di serie destinato al mercato cinese. E’ stato beccato qualche mese fa un prototipo durante alcuni test su strada in territorio americano che ricorda le linee della concept vista in Cina. Il modello definitivo potrebbe quindi essere la nuova Grand Wagoneer, suv di grandi dimensioni a sette posti che andrebbe a collocarsi sopra la Grand Cherokee. Tanto spazio a bordo, finiture curate e potrebbe essere la prima Jeep ad essere disponibile nella variante ibrida plug-in.

    Jeep Wrangler

    Jeep Wrangler 2018 foto spia

    Essendo una sorta di mito per gli appassionati, è pericoloso cambiarla troppo. Per questo in FCA hanno lavorato parecchio sulla Jeep Wrangler 2018 pur mantenendo quasi invariata la tanto amata linea che l’ha reso famoso in tutti questi anni. Ecco quindi che le dimensioni sono leggermente aumentate per migliorare lo spazio ed il comfort dell’abitacolo, maggiormente inclinato il parabrezza. Parte del telaio, che manterrà comunque lo schema a longheroni, sarà realizzata in alluminio. Tutti nuovi i motori: potrebbe arrivare un turbo benzina ed un’ibrida plug-in, oltre ad un V6 a benzina ed un altro V6 a gasolio.

    Jeep Scrambler, la Wrangler pick-up

    Paparazzata anche la variante pick-up della Wrangler. La versione di serie si chiamerà Scrambler, avrà dimensioni da pick-up medio secondo gli standard americani (grande quindi per noi europei). L’abitacolo a quatto posti riprende quello della variante a quattro porte della Wrangler, grande il cassone. Con la sorella “chiusa” condivide anche la meccanica, le motorizzazioni e parte del telaio (anche qua leggero ma rigido).

    Jeep Cherokee restyling

    Pesante il restyling della Jeep Cherokee, atteso per la seconda metà del 2018. Le maggiori novità le troveremo sul frontale, caratterizzato da un inedito scudo paraurti e da nuovi gruppi ottici a led. Nell’abitacolo nuovi rivestimenti e finiture migliorate, mentre la dotazione sarà incrementata. Per quanto riguarda la meccanica arriveranno nuovi motori: il più richiesto sarà il 2.2 turbodiesel con potenze fino a 200 cavalli, agli antipodi il V6 3.2 litri a benzina. Le indiscrezioni inseriscono nel listino motorizzazioni anche il nuovo 2.0 litri quattro cilindri turbo benzina.