Motor Show Bologna 2016

Nuove Opel 2016, le novità auto: la regina è sempre la Astra

Nuove Opel 2016, le novità auto: la regina è sempre la Astra
da in Auto 2016, Auto nuove, Opel, Opel Astra

    Le nuove Opel per il 2016 viaggeranno ampiamente sullo slancio della fiammante Astra. Il modello di maggior successo per la casa tedesca è giunto all’undicesima generazione. Proposta come di consueto sia nella versione berlina a cinque porte che nella station wagon, cioè la Sports Tourer, la nuova Astra ha tra i suoi maggiori punti di forza un design attuale, tanta tecnologia, motori moderni ed efficienti, una consistente riduzione di peso e molte soluzioni per migliorare la vita a bordo. Ma le novità del marchio germanico di General Motors non si fermano certo qui. Per il momento sono noti gli arrivi dei restyling della linea di crossover e Suv. Quindi vedremo nel 2016 l’aggiornamento della Mokka, poi le nuove Meriva e Zafira che abbandoneranno la veste di monovolumi per trasformarsi in Suv-multispazio; infine troveremo la nuova generazione del Suv Antara.

    L’Astra, come prima di lei l’antenata Kadett, è “la” Opel. Una storia cominciata nel 1936 che ha visto la vendita complessiva di 24 milioni di esemplari tra questi due modelli. La generazione numero 11, mostrata in pubblico per la prima volta lo scorso settembre a Francoforte, vede soprattutto un notevole alleggerimento generale: ben 200 Kg in meno, che su una vettura media di segmento C sono tanti. L’altro merito della nuova piattaforma costruttiva è la riduzione delle dimensioni esterne, senza però intaccare lo spazio nell’abitacolo. Nuovi ovviamente anche i motori; tra quelli a benzina sono particolarmente interessanti i prestazionali (e leggeri, costruiti in alluminio) 1.4 e 1.6 turbo Ecotec da 150 e 200 cavalli. Quest’ultimo, il top di gamma, eroga anche una coppia di 300 Nm, livelli da diesel. Passando appunto al gasolio, troviamo il risparmioso e silenzioso 1.6 CDTi in tre livelli di potenza: 95, 110 e 136 cavalli. Il secondo raggiunge i migliori livelli di consumi; per esso la casa dichiara 3,4 litri di gasolio per 100 Km. Disponibile sui motori a benzina il cambio robotizzato Easytronic 3.0. Per quanto riguarda le dotazioni tecnologiche, interessanti e non proprio consueti per questo segmento di mercato i fari a Led adattivi a matrice, chiamati Intellilux. Importante anche il sistema di connettività e assistenza personale Opel on Star: in caso di attivazione dell’airbag invia automaticamente un segnale di soccorso alla centrale operativa. Inoltre comprende un modem-router 4G con funzioni di hot-spot Wi-Fi per il collegamento di 7 dispositivi. Immancabili i sistemi di replicazione smartphone Apple CarPlay e Android Auto.

    Alla fine del 2016 dovremmo vedere le nuove generazioni di Meriva e Zafira. Attualmente questi modelli sono dei monovolume-multispazio; tale configurazione verrà modificata per abbracciare il ben più redditizio settore dei Suv; i due modelli diventeranno quindi dei Suv-Mpv. Uno dei segnali più evidenti sulla Meriva del cambio di direzione costruttiva è l’abbandono delle portiere posteriori ad apertura controvento. Il progetto di Meriva e Zafira è congiunto con il gruppo PSA; dalla stessa piattaforma infatti verranno costruite anche Citroën C3 Picasso e Peugeot 3008. Tempo di rinnovamento anche per i Suv propriamente detti. La compatta Mokka arriva al restyling. Gli interventi estetici riguarderanno soprattutto il frontale. Poi si procederà come di consueto al generale aggiornamento di motori e dotazioni tecnologiche. Salendo di dimensioni, in attesa del nuovo Suv “full size” previsto per il 2020, troveremo a fine 2016 la nuova generazione del modello medio Antara, che in America è noto come Buick Envision. Anche qui troveremo l’allineamento al design più recente delle altre Opel, così come l’adozione degli ultimi motori, di gran lunga più efficienti.

    654

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI