Motor Show Bologna 2016

Nuove Seat 2016, le novità auto: esordisce il Suv e la Léon si rinnova

Nuove Seat 2016, le novità auto: esordisce il Suv e la Léon si rinnova
da in Auto 2016, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Seat, Seat Ibiza, Seat Leon
Ultimo aggiornamento: Martedì 13/10/2015 09:51

    Le nuove Seat 2016 mettono sul piatto soprattutto il primo Suv nella storia della marca spagnola. Esordirà al prossimo salone di Ginevra e lo vedremo entro l’anno nei concessionari. Si tratterà di un modello compatto su base Léon, fortemente ispirato al concept 20V20 che vide la luce lo scorso marzo, sempre a Ginevra. L’altra importante novità per il prossimo anno sarà certamente il restyling di tutta la gamma Léon, di cui in queste settimane sono stati ripresi in strada alcuni esemplari camuffati durante dei test. Infine gli amanti della sportività in salsa iberica non potranno rimanere insensibili alla Ibiza Cupra e alla Léon Cupra 290, viste a settembre durante il salone di Francoforte. Diamo un’occhiata ai dettagli di queste novità Seat 2016.

    Le notizie non scorrono certo a fiumi su quello che in casa Seat sarà una specie di evento storico, cioè la produzione per la prima volta di un Suv. Al di là di qualche foto spia sporadica, gli unici punti fermi sono la presentazione al salone di Ginevra 2016, l’ingresso sul mercato nella prima metà dell’anno, le dimensioni abbastanza compatte, tarate sulla Léon per competere soprattutto con il leader del segmento Nissan Qashqai e la consistente somiglianza col concept 20V20 mostrato lo scorso marzo a Ginevra.

    Le foto spia degli ultimi giorni dicono poco o nulla sul restyling della Seat Léon di terza generazione, atteso per i primi mesi del 2016. Del resto le modifiche esterne non possono certo essere troppe, proprio perché si tratta di un aggiornamento. Le novità principali saranno infatti sotto il cofano. In particolare va notato l’ingresso in gamma del nuovo motore 1.0 turbo benzina a tre cilindri TSI, configurato a 116 cavalli di potenza. Chi non ha necessità di percorrere troppi chilometri e vuole consumi molto ridotti potrà trovare interessante anche il 1.4 TSI da 90 cavalli, il cui prezzo sarà inferiore al 1.6 TDI. Chi cerca prestazioni brillanti ma non può o non vuole arrivare agli estremi della Cupra può trovare una soluzione nel 1.8 TSI da 190 cavalli; questo propulsore usa una tecnologia che si trova solitamente sui motori da 8 cilindri in su, cioè la “Cylinder on Demand“: significa che quando non è richiesta tanta potenza, due dei cilindri vengono disattivati, per risparmiare benzina.

    Al recente salone di Francoforte splendeva in tutta la sua cattiveria la Seat Léon Cupra 290, anch’essa aggiornata e ritoccata. Nel 2016 potremo vederla sulle strade sia in versione berlina che ST, cioè station wagon. Il motore 2.0 TSI è stato portato a 290 cavalli, da 280, mantenendo invariata la coppia massima di 350 Nm. Accelerazione 0-100 in 5″7 col cambio automatico a doppia frizione DSG.

    L’altra cattivella di casa Seat, cioè la Ibiza Cupra, è stata sottoposta ad un restyling che ha visto l’introduzione del motore 1.8 TSI da 192 cavalli al posto del precedente 1.4, guadagnando 12 cavalli e soprattutto 70 Nm di coppia, arrivando ora a ben 320, tanti per un motore a benzina di segmento B. Accelerazione 0-100 in 6″7 e cambio manuale a 6 marce. Negli interni la strumentazione ora assume un aspetto molto vicino a quello della Léon. Si notano il display multifunzione centrale e le connettività Apple Carplay e Android Mirrorlink.

    660

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI